Tour Samarcanda e i tesori Uzbeki

Tour Samarcanda e i tesori Uzbeki. Viaggio in Uzbekistan organizzato con guida parlante italiano, tour culturale effettuato lungo la via della seta con visita delle città di Khiva, Bukhara, Shahrisabz, Samarcanda e Tashkent.

Catalogo: Linea di Viaggio:

Descrizione

Durata: 8 giorni / 6 notti
Codice: UZTC0806
Partenze individuali: la domenica, oppure tutti i giorni, minimo 2 persone.
Partenze di gruppo: non effettuate, tuttavia possiamo fornire il viaggio a gruppi precostituiti.
Stagionalità: nei mesi da aprile a novembre è il periodo in cui si può visitare l’Uzbekistan, mentre in inverno da dicembre a marzo non è consigliato farlo. Il migliore periodo sono i mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre, in coincidenza con primavera ed autunno, in quanto presentano un clima più mite. giugno, luglio e agosto sono i mesi più caldi, ma nonostante ciò è possibile intraprendere viaggi in questo paese.

Contatti
+39 0142 231561
info@nbts.it
dal lunedì al venerdì
10.00-12.00 e 15.00-18.00

Le principali attrazioni del viaggio

Khiva e il suo centro storico, uno dei complessi monumentali più importanti e integri di tutta l’Asia
Le sabbie rosse e nere dei deserti di Kyzylkum e di Karakum
Bukhara, città-museo con magnifici capolavori dell’architettura islamica
Shahrisabz, splendida cittadina luogo di nascita di Tamerlano
Samarcanda, città carovaniera lungo la via della seta, crocevia di culture
Tashkent, moderna capitale dell’Uzbekistan con i suoi musei, bazar e stazioni delle metropolitana

Siti UNESCO in Uzbekistan

Centro Storico di Bukhara dal 1993
Centro Storico di Shahrisabz dal 2000
Itchan Kala (Khiva) dal 1990
Samarcanda, Crocevia di Culture dal 2001

 

Tour Samarcanda e i tesori Uzbeki, lungo la via della seta, Viaggio a Samarcanda organizzato con guida in italiano. Esplora l'Uzbekistan e la Via della Seta con un tour privato in hotel selezionati con l'assistenza di una guida parlante italiano. Immergiti in un viaggio culturale attraverso lo stato più ricco di storia tra tutte le repubbliche dell'Asia centrale. L'Uzbekistan, situato lungo la celebre Via della Seta, che un tempo collegava l'Oriente e l'Occidente, è l'orgoglioso custode di alcune delle città più antiche del mondo antico, tra cui Khiva, Bukhara, Samarcanda e Tashkent.

Queste affascinanti città ospitano magnifiche moschee, minareti e antiche madrase, tutti splendidamente decorati con maioliche e mosaici azzurri incredibilmente ben conservati. Questo tour in Uzbekistan ti condurrà in un viaggio indietro nel tempo, dove il passato e la mitologia si intrecciano seguendo le orme del famoso condottiero Tamerlano, le cui gesta sono strettamente legate a un nome leggendario: Samarcanda, la città in cui è sepolto.

Durante questo viaggio avrai l'opportunità di immergerti nell'ospitalità degli uzbeki e scoprire le loro affascinanti tradizioni. Vivrai emozioni straordinarie a Khiva, una città antica considerata un vero e proprio museo a cielo aperto, a Bukhara, con i suoi magnifici capolavori dell'architettura islamica, e a Samarcanda, con la maestosa Piazza Registan che ti lascerà senza fiato.

 

Mappa itinerario Tour Uzbekistan

Tour Uzbekistan 9 giorni

Itinerario Tour Samarcanda e i tesori Uzbeki

1° giorno: Italia – Volo

Partenza dall’Italia con volo di linea.
Pasti: -/-/-

2° giorno: Urgench - Khiva (35 km)

Arrivo in aeroporto Urgench al mattino e trasferimento a Khiva (35 km). Sistemazione in hotel di Khiva. Giornata dedicata alla visita della città di Khiva. Il compatto e affascinante centro storico, il più intatto in assoluto tra i centri della Via della Seta, enumera monumenti del XVII-XIX secolo: il complesso Ichan Kala, la Fortezza “Kunya Ark” con l’harem e le vecchie prigioni; la Scuola Coranica di Amin Khan, la bellissima Moschea di Juma che era costruita nel X secolo e aveva restaurato nel XVIII secolo.

La Casa di Pietra costruita come splendida alternativa alla Kunya Ark consiste in alcune costruzioni intorno ad un cortile circondato da un alto muro. Visita della Madrasa di Kuli Khan, del bazar e del caravanserraglio. Il mausoleo di Pakhlavan Makhmud nel XIX secolo è il più bello e più sacro mausoleo di Khiva. Pakhlavan Makhmud (1247-1325), dottore e poeta, oggi è onorato come una persona sacra. Sulla sua tomba venne costruito il mausoleo con la cupola, in seguito distrutta.

Nel 1913 venne costruito un nuovo complesso, che include in sé il sepolcro. All'inizio del XVI secolo Khiva divenne la capitale dell'impero timuride con un fiorente mercato degli schiavi e ancora nel XIX secolo, anche i più impavidi e coraggiosi temevano d'imbattersi in queste feroci popolazioni e di affrontare la loro desertica terra. La sua storia è intessuta di lotte con il vicino casato rivale di Bukhara, con la Persia e nell'ultima fase con la Russia. Si entra nel centro storico di Khiva per la porta Koch-Darwaz e ci si trova in una città museo disabitata ma integra.

Nella cittadella antica di Khiva, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, racchiusa da un perimetro rettangolare costituito da alte mura di mattoni, sono concentrati i principali monumenti storici. Cena in hotel o in ristorante e pernottamento.
Pasti: C/-/C

3° giorno: Khiva - Bukhara (480 Km)

Prima colazione in hotel e trasferimento a Bukhara. Il percorso ti porta attraverso il fiume Amu Darya e il Deserto Rosso (Kyzilkum). In Uzbekistan circolano due grandi fiumi: l'Amu-Darya nell'antichità classica conosciuto con il nome greco Oxus e il Syr-Darya, conosciuto dai greci come Jaxartes o Yaxartes. Amu Darya. L'Amu Darya attraversa il Turkmenistan da sud a nord, passando per Turkmenabad e segnando il confine tra Turkmenistan e Uzbekistan da Khalkabad. Il deserto di Kizilkum (noto anche come Kyzyl Kum o Qyzylqum) è un vasto deserto tra il Kazakistan e l'Uzbekistan nell'Asia centrale.

Il suo nome significa “sabbie rosse”. Il territorio è costituito prevalentemente da una pianura ricoperta da dune di sabbia. Il principale centro abitato della regione è Bukhara. I giacimenti minerari, in particolare oro, uranio, alluminio, rame, argento, petrolio e gas naturale, sono importanti per l’economia. Arrivo a Bukhara e trasferimento in hotel. Cena in hotel o in ristorante e pernottamento.
Pasti: C/-/C

4° giorno: Bukhara

Colazione in hotel e giornata dedicata alla visita di Bukhara, la città della poesia e della fiaba. E’ situata in un'oasi del deserto Kizil-Kum a est dell’Amu Darya (il principale fiume che bagna questa area dell’Asia) e sul corso inferiore del fiume Zeravshan. Centro antichissimo, deriva la sua importanza dalla posizione geografica, punto d'incrocio delle vie carovaniere che collegavano l'Arabia all'India e all'antico Catai (La Cina). È’ una delle più antiche città del mondo, la sua storia data la fondazione a oltre 2500 anni. Oggi Bukhara è uno dei maggiori centri dell’industria e dell’economia e la maggiore città dell’Asia Centrale.

Lyabi-Hauz è la pizza principale costruita attorno ad una vasca nel 1620. Nel XX secolo nel giardino davanti alla madrasa trovò posto il monumento del leggendario personaggio popolare Khodja Nasreddin. A est della statua vi è la Madrasa di Nodir Devan Beghi (1622), costruita come caravanserraglio diventando poi madrasa. A nord vi è la madrasa Kukeldash (1568-1569) è il più antico e grande complesso di Lyabi Hauz. Oggi a Bukhara si trova una delle più antiche moschee dell’Asia Centrale, la moschea Magoki-Attari (X-XII-XVI secolo) che sorge sui resti di un tempio zoroastriano del V secolo. Possibile pranzo in ristorante “Lyabi khauz” (non incluso). Simbolo principale e punto di riferimento della città è il Minareto Kalyan (“grande”), alto 47 metri.

Vicino al Minareto Kalyan si trova la Moschea Kalyan, collegata al minareto da un piccolo ponte. Proseguimento nella cittadella dell’Ark (XVIII-XIX secolo), una città regale nella città, centro dell’organizzazione statale di Bukhara. Il mausoleo dei Samanidi (X secolo) fu costruito nel periodo di Ismail Samani (892-907) e divenne sepolcro famigliare dei Samanidi. Accanto alla vasca di fronte all’ingresso dell’Ark sorge la moschea Bolo-khauz (1712) luogo di culto ufficiale dell’emiro, luogo di una bellezza e speciale. Cena e concerto nazionale nel cortile di una madrasa. Pernottamento in hotel.​
Pasti: C/-/C

Facoltativo: visita al Khammom (bagni turchi) a Bukhara con sessione di massaggi, € 45 a persona
Facoltativo: Cooking class a Bukhara con preparazione del khalva (dolci tradizionali uzbeki), € 20 a persona

5° giorno: Bukhara – Shakhrisabz - Samarcanda (380 km)

Colazione in hotel e giornata dedicata alla visita di Shahrisabz. Partenza verso sud per raggiungere la città natale di Amir Temur, Shakhrisabz.

Arrivo a Shakhrisabz, una piacevole e tranquilla cittadina uzbeka, e nel pomeriggio visita alle rovine del Palazzo Ak-Saray, il “Palazzo Bianco”, residenza estiva di Tamerlano; Moschea del Venerdì Kok-Gumbaz, “cupola blu”; mausoleo di Sheikh Shamseddin Kulal, mentore spirituale di Tamerlano; Gumbazi Seidan, mausoleo dei discendenti di Ulugbek; complesso di Hazrati-Imam, con la tomba di Jehangir, il figlio maggiore di Tamerlano, morto all'età di 22 anni. Al termine delle visite rientro a Samarcanda. All'arrivo sistemazione in albergo. Cena in hotel o in ristorante e pernottamento.
Pasti: C/-/C

6° giorno: Samarcanda

Colazione in hotel e giornata dedicata alla visita della città di Samarcanda. Visita al mausoleo Gur-Emir (XV secolo) – che significa “la tomba dell’Emiro” - è posto dove è sepolto Tamerlano e i suoi seguaci. Il mausoleo fu costruito per ordine di Tamerlano per suo nipote Mukhammad Sultan, morto nel 1403. La moschea di Bibi-Khanim (XV secolo) – dall’architettura gigantesca costruita anche questa per ordine di Tamerlano dopo la sua campagna in India, per mostrare il suo potere e per farlo deportò a Samarcanda migliaia di artigiani indiani.

Timur-lan (letteralmente Timur lo Zoppo da noi chiamato appunto Tamerlano) volle costruire la grande moschea del venerdì con uno stile che la doveva farla somigliare al paradiso. La piazza Registan è il simbolo di Samarcanda (XV-XVII secolo) e la moschea di Bibi-Khanim (XV secolo) rappresenta una gigantesca architettura. Visita al complesso Shakhi-Zinda (XIV-XV secolo), composto da alcuni mausolei. L’ osservatorio di Ulugbek (1428-1429) fu costruito dal governatore e scienziato Ulugbek. Escursione per il museo archeologico di Afrosiab e il mausoleo Daniar (XV secolo) si trova in un luogo pittoresco non lontano dal fiume Siyob. Cena in hotel o in ristorante e pernottamento.
Pasti: C/-/C

7° giorno: Samarcanda – Treno - Tashkent

Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per raggiungere il villaggio di Konigil ed esplorare il modo tradizionale di produrre la carta di Samarcanda dal gelso.

Goditi il tempo libero con auto e autista a tua disposizione dopo il giro turistico. Trasferimento alla stazione ferroviaria per prendere il treno in partenza per Tashkent (295 km). All’arrivo assistenza e trasferimento in hotel. Cena in hotel o in ristorante e pernottamento.
Pasti: C/-/C

Visita facoltativa: Laboratorio di Valentina Romanenko a Samarcanda con presentazione dei costumi del popolo uzbeko, € 20 a persona
Visita facoltativa: La fabbrica di vino a Samarcanda, € 20 a persona

8° giorno: Tashkent - Volo - Italia

Dopo la prima colazione breve visita di Tashkent: il Museo-Biblioteca Moye Mubarek, dove è conservato il Corano di Osman, risalente al VII secolo e considerato il più antico del mondo; la spartana Moschea di Telyashayakh; la Madrasa di Barakhon, che ospita l’Ente Religioso Islamico dell’Uzbekistan. Pranzo libero in ristorante locale.

Dopo pomeriggio si completa la visita di Tashkent: il Bazar Chorsu, il mercato agricolo, sormontato da un’immensa cupola verde, un’incantevole quadro di vita urbana; la Piazza dell’Indipendenza; la Piazza del Teatro Alisher Navoi; l’Amir Timur Maydoni, con la patriottica statua equestre di Tamerlano, alcune stazioni della metropolitana. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo in partenza per l’Italia. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.
Pasti: C/-/-

Prezzi 2024

quota a persona base 2 partecipantiquota a persona base 4 partecipantiquota a persona base 6 partecipanti

I prezzi indicati si intendono per persona
Tariffe valide fino al 31 dicembre 2024
Cambio Euro/Dollaro: 1,00

  • Cambio: una variazione del +/- 3% del tasso di cambio potrebbe portare ad un ritocco delle quote.
  • Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
  • I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono cambiare senza preavviso.
NBTS Viaggi
+39 0142 231561
info@nbts.it
dal lunedì al venerdì
10.00-12.00 e 15.00-18.00
Contatti
+39 0142 231561
info@nbts.it
dal lunedì al venerdì
10.00-12.00 e 15.00-18.00

Mir i Arab madrassa Bukhara Uzbekistan


Uzbekistan Cosa Vedere. Tutto quello che c’è da vedere durante un viaggio in Uzbekistan. L’Uzbekistan è una terra di straordinaria diversità, dalla magnificenza storica di Samarcanda e Bukhara alla bellezza … Read More

Condividi!

Khiva Uzbekistan


Uzbekistan informazioni turistche, quando andare e cosa bisogna sapere prima di partire. Informazioni di viaggio, guida turistica. Visto turistico per l’Uzbekistan e le cose da non perdere in un tour … Read More

Condividi!

Uzbekistan Shahrisabz's


Shahrisabz o Shakhrisabz è una piccola città situata a 90 km a sud di Samarcanda e raggiungibile con un trasferimento di circa 1 ora e 30 minuti di auto. Il … Read More

Condividi!

NBTS Viaggi
4.8
Basato su 51 recensioni
powered by Google

Agenzia precisa e assolutamente professionale! il ns viaggio di 10 giorni in Marocco è stato organizzato al meglio, con tanto di autista, guide esperte e sistemazioni adatte alle ns aspettative.... leggi di più

Wally Bernardello Avatar Wally Bernardello
Maggio 9, 2024

Viaggio in Uzbekistan perfetto, in NBTS ho trovato velocità di risposte corrispondenza del programma puntualità per tutto il tour. Un plauso speciale per la guida , Javoir che ci... leggi di più

enzo bologna Avatar enzo bologna
Marzo 9, 2024

Viaggio in Uzbekistan. Ottima comunicazione con gli operatori di NBTS Viaggi. Tour ben organizzato gruppi composti da max 8 persone. Belli gli hotel e i ristoranti dove abbiamo sempre mangiato bene. La guida preparata... leggi di più

Maurizio T Avatar Maurizio T
Ottobre 23, 2023

Viaggio in Laos meraviglioso! organizzazione perfetta per il nostro tour privato in Laos e una ottima guida, Daniele, che ci ha fatto vivere il Paese in modo unico grazie... leggi di più

elena casolati Avatar elena casolati
Ottobre 13, 2023

Vorremo ringraziare Roberto e lo staff di NBTS, per il nostro viaggio in giordania. Tutto è stato semplicemente perfetto, organizzazione buona ed impeccabile . Complimenti a Roberto per la gentilezza e... leggi di più

Marco Bersani Avatar Marco Bersani
Agosto 5, 2023