Tour Iran, il grande impero persiano

Viaggio in Iran, tour storico archeologico dell’antica Persia con guida in italiano per la visita di Teheran, Kerman, Yazd, Shiraz, Persepoli, Pasargade e Isfahan.

Descrizione

Catalogo: Linea di Viaggio:

Durata: 12 giorni / 11 notti
Codice: IRTC1202
Partenze individuali: tutti i giorni, minimo 2 persone.
Partenze di gruppo: non effettuate, tuttavia possiamo fornire il viaggio a gruppi precostituiti.
Stagionalità: Il periodo migliore per visitare l’Iran va da marzo a maggio e da settembre a ottobre.

Contatti
+39 011 0519575
info@nbts.it
dal lunedì al venerdì
09.00-13.00 e 14.00-18.00

Le principali attrazioni del viaggio:
- Il Museo Iran-e Bastan di Teheran, con la sua impressionante collezione di preziosi reperti archeologici
- Il giardino Shazden, considerato uno dei più bei giardini tradizionali dell'Iran
- Il centro storico di Yazd, patrimonio dell'Umanità dell’UNESCO
- Persepolis, la gemma dell'antica Persia
- La necropoli di Naqsh-e Rostam, con le tombe dei quattro Re: Dario I e Dario II, Serse e Artaserse
- Pasargade, la città dell'antica Persia patrimonio dell'Umanità dell’UNESCO
- Isfahan, con i suoi capolavori dell’architettura e della decorazione dell’arte persiana islamica
- Moschea del Venerdì di Isfahan, patrimonio dell'Umanità dell’UNESCO
- La Cattedrale di Vank, un monastero della Chiesa apostolica armena risalente all’anno 1655
- Il Giardino di Fin, il più antico giardino dell’Iran

La meta di questo viaggio è l'Iran, l’antica Persia, un paese che in passato ha segnato la storia dell'umanità e che agli inizi degli anni 90, dopo anni di isolamento, ha riaperto le sue frontiere al turismo. Il viaggio inizia con la visita di Teheran con i colori e la vitalità dei bazar e Kerman e Yazd, roccaforte dei seguaci del culto di Zoroastro. Proseguiremo con le perle dell'Antica Persia: Shiraz, capitale letteraria della Persia, la città santa di Persepoli, simbolo grandioso dell'impero achemenide, le tombe reali di Naqsh-e Rostam scavate nella roccia e la tomba di Ciro il Grande a Pasargade. Il viaggio si conclude con Isfahan, perla dell'architettura persiana, culla delle arti e delle scienze; la raffinatezza dell'artigianato che si esprime nella secolare tradizione del tappeto. Un tour che vi farà scoprire le località più importanti del paese sotto gli aspetti storico archeologici e la sorprendente ospitalità del popolo iraniano con le sue usanze.

1° giorno: Italia – Volo – Teheran
Partenza dall'Italia con volo di linea. Arrivo all'aeroporto internazionale di Emman situato a circa 40 Km da Teheran. Dopo il disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento.
Pasti: -/-/-

2° giorno: Teheran, visita della città e musei – Volo – Kerman
Dopo la prima colazione visita della città di Teheran, la capitale dell'Iran con più di 12 milioni di abitanti. La prima visita è riservata al Museo Iran-e Bastan, il museo nazionale che senza dubbio è il più interessante del paese, e che ospita una quantità impressionante di preziosi reperti archeologici provenienti da ogni parte dell'Iran, che testimoniano il grande passato delle antiche civiltà che hanno abitato la regione. Si prosegue con il Museo del Vetro e della Ceramica, uno dei più interessanti musei di Teheran, sia come monumento storico sia per la collezione degli oggetti esposti; per finire visita del Museo dei Tappeti, che raccoglie alcuni dei capolavori di produzione di tappeti persiani. Nel tardo pomeriggio trasferimento in aeroporto in tempo utile per l'imbarco sul volo diretto a Kerman. Cena e pernottamento in hotel.
Pasti: C/P/C

3° giorno: Kerman – Visita della città, alla cittadella di Rayen e all'oasi di Mahan
Giornata interamente dedicata alla visita di Kerman e dell'area circostante. La prosperità della città era dovuta alla sua posizione strategica sulle rotte commerciali con l'Asia. In mattinata escursione alla cittadella di Rayen e all'oasi di Mahan dove visiteremo il giardino Shazden ed il mausoleo di Shah Nematollah Vali e il suo museo. Nel pomeriggio visita della città di Kerman con la moschea del venerdì, la cupola Jabalieh ed i bagni Ganji Ali Khan. Al termine della visita rientro in hotel, cena e pernottamento.
Pasti: C/P/C

4° giorno: Kerman – Yazd (360 Km)
Dopo la prima colazione è prevista la partenza con gli automezzi per raggiungere Yazd. Si percorre una strada che costeggia il deserto centrale iraniano, in passato utilizzata come via carovaniera. Durante il trasferimento ci attende un paesaggio di tipo desertico, con antichi caravanserragli disseminati lungo il percorso. All'arrivo a Yazd è prevista la visita di alcuni esempi di architettura zoroastriana; i templi del fuoco (Ateshkadeh), le torri del silenzio. Trasferimento in hotel a Yazd e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.
Pasti: C/P/C

5° giorno: Yazd, la sposa del deserto
Dopo la prima colazione, è prevista una giornata interamente dedicata alla visita della città roccaforte dei seguaci del culto di Zoroastro. Yazd, situata in un'oasi fra i deserti del Dasht-e Kavir e del Dasht-e Lut, è tra le più secche e calde fra le principali città iraniane, con temperature estive che superano spesso i 40 °C senza umidità. Per questa sua ubicazione, la città vecchia di Yazd è uno dei più grandi centri urbani costruito quasi interamente con adobe, un impasto di argilla, sabbia e paglia. Sempre a causa del clima secco e per affrontare le estati torride, Yazd si è adeguato la sua architettura costruendo un’ampia rete di qanat, un sistema di trasporto idrico ideato nell'antica Persia, inoltre molti edifici antichi sono dotati di magnifiche torri del vento chiamate badgir, di vasti ambienti sotterranei e di importanti esempi di yakhchal, di cui alcuni sono ancora usati come ghiacciaie per conservare il ghiaccio proveniente dalle vicine montagne. La visita prevede i monumenti più significativi della città come la moschea di Jame, che domina la città vecchia, il giardino di Dolat Abad, le tombe dei dodici Imam e la prigione di Alessandro Magno. Cena e pernottamento in hotel.
Pasti: C/P/C

6° giorno: Yazd – Abarqu - Shiraz (450 Km)
Colazione in hotel. In mattinata partenza con gli automezzi in direzione Shiraz. Durante il trasferimento si passa dalla cittadina di Abarqu (Abarkuh), una città dalle origini antiche situata nella regione di Fars, che tra il XI e il XV secolo ha conosciuto grande prosperità come centro carovaniero, essendo situata sulla via che da Yazd conduce a Shiraz e Persepoli. Qui è prevista la visita di un antichissimo cipresso di enormi dimensioni, conosciuto come il Cipresso di Zoroastro (Sarv-e-Abarghood) che si stima che abbia circa 4.000 anni. Continuazione per raggiungere Shiraz. Arrivo a Shiraz e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
Pasti: C/P/C

7° giorno: Shiraz – Escursione a Persepoli e a Naqsh-e Rostam (60 Km)
In mattinata partenza per Persepoli, capitale spirituale dell'Impero degli Achemenidi. Fondata da Dario I nel 518 a.C., completata dai suoi successori e distrutta durante l’invasione di Alessandro Magno. Persepoli rappresenta oggi uno dei più imponenti complessi di antiche rovine al mondo. Proseguimento per la necropoli di Naqsh-e Rostam dove si trovano le tombe dei quattro Re: Dario I e Dario II, Serse e Artaserse; i bassorilievi del periodo sassanide e un tempio del fuoco achemenide. Nel pomeriggio rientro a Shiraz, la città delle poesie, capitale della cultura e della letteratura situata in una valle fertile a 1.525 metri ai piedi del monte Allahakbar. Visita al mausoleo di Hafez, due dei più grandi poeti persiani, e visita del Qoran Gate; proseguimento per Khan Madresseh, una scuola teologica. Cena e pernottamento in hotel.
Pasti: C/P/C

8° giorno: Shiraz – Pasargade – Isfahan (480 Km)
Dopo la prima colazione, partenza in direzione di Isfahan. Lungo il percorso è prevista una sosta per visitare il sito archeologico di Pasargade, inserito nel 2004 nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Si tratta di una tra le più importanti località storico-archeologiche dell'Iran, in quanto fu fondata da Ciro il Grande nel 546 a.C. e divenne la prima capitale dell'Impero achemenide, prima che il centro di comando del regno non venne spostato a Persepoli. Visita delle rovine della città e del monumento più famoso del sito, la tomba di Ciro il Grande. Una costruzione con sei alti gradini che conducono alla camera sepoltura. Anche se non ci sono prove certe per l'identificazione della tomba con quella di Ciro II di Persia, gli antichi storici greci riportarono che questa era la convinzione di Alessandro Magno, il quale rese omaggio al mausoleo dopo il saccheggio e la distruzione di Persepoli. Al termine della visita proseguimento per Isfahan. Arrivo nel tardo pomeriggio, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.
Pasti: C/P/C

9° giorno: Isfahan, Piazza dell’Imam e le Moschee
Colazione in hotel. Giornata interamente dedicata alla visita di Isfahan. C'è un vecchio detto persiano che dice "se vuoi vedere il mondo, basta vedere Venezia e Isfahan". Per secoli la città è stata crocevia di commerci, mercanti, artigiani, illuminati che hanno dato impulso per la creazione di una città culturale, signorile che lascia senza fiato per la bellezza dei suoi monumenti. Il periodo di maggior splendore nella sua antichissima storia è stato durante il regno di Abbas I (1587-1629), sovrano Safavide che fece costruire moschee, palazzi, dimore di pregevole fattura trasformando Isfahan in un centro artistico e culturale di prima grandezza. Visita della piazza principale Naqsh-e Jahàn, intitolata all'Imam Khomeyni, delle moschee dell'Imam (Masjed-e Emam) e dello Sceicco Lotfullah (Masjed-e Sheikh Lotfollah), capolavori di architettura e decorazione dell’arte persiana islamica, del palazzo Ali Qapu, e del Gran Bazar di Isfahān, a cui si accede attraverso un'antica porta monumentale sul lato nord della grande piazza. Proseguimento per ammirare lo storico ponte di Isfahan. Durante le visite sarà possibile trascorrere alcuni momenti di relax nelle tipiche case del the. Cena e pernottamento in hotel.
Pasti: C/P/C

10° giorno: Isfahan, la Moschea del venerdì e il quartiere Armeno
Dopo la prima colazione, continua la scoperta della meravigliosa Isfahan. Le prime visite sono previste al Palazzo delle quaranta colonne (Chehel Sotun) e successivamente alla Moschea del Venerdì di Isfahan (Masjid-e-Jāmeh Isfahān). Proseguimento delle visite con Jolfa, il quartiere cristiano armeno di Isfahan, dove si trova la Cattedrale di Vank, un monastero della Chiesa apostolica armena risalente all'anno 1655, dove si possono ammirare dei magnifici interni. Le pareti della chiesa sono interamente decorate con dipinti ad olio ed il soffitto è dorato, impareggiabili capolavori d’arte sono la parte interna della cupola e i raffinati dipinti storici. Al termine della visita rientro in hotel, cena e pernottamento.
Pasti: C/P/C

11° giorno: Isfahan – Kashan – Teheran (450 Km)
Partenza per la capitale dell'Iran, lungo il percorso visita di Kashan, la residenza favorita dello Shah Abbas I che chiese sul punto di morte di essere sepolto in questa città. Kashan è famosa per le case di ricchi commercianti ed i curatissimi giardini. Visita della Casa di Brujerdi e dei giardini di Fin. Proseguimento per Teheran, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
Pasti: C/P/C

12° giorno: Teheran - Volo – Italia
Nelle prime ore del mattino, trasferimento in aeroporto e partenza con volo di rientro in Italia.
Pasti: -/-/-

Prezzi 2020

Hotel standard 4 stelle
quota per 2 partecipantiquota per 4 partecipantiquota per 5-9 partecipanti
€ 3.170€ 2.800€ 2.640
Hotel superior 5 stelle
quota per 2 partecipantiquota per 4 partecipantiquota per 5-9 partecipanti
€ 3.515€ 3.040€ 2.900

I prezzi indicati si intendono per persona
Tariffe valide fino al 31 dicembre 2020
Cambio Euro/Dollaro: 1,10

  • Cambio: una variazione del +/- 3% del tasso di cambio potrebbe portare ad un ritocco delle quote.
  • Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
  • I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono cambiare senza preavviso.

- Volo di linea Qatar/Turkish Airlines in classe economica, tasse aeroportuali escluse
- Volo interno Teheran – Kerman
- Lettera d’invito per il visto
- Assistenza in aeroporto (arrivo/partenza)
- Sistemazione negli hotel indicati, in camera doppia
- Trattamento di pensione completa
- Trasferimenti con auto/minibus privati con aria condizionata
- Visite ed escursioni indicate nel programma
- Entrate ai siti indicati nel programma
- Guida locale parlante italiano
- ½ litro di acqua minerale al giorno a persona
- Tè e caffè
- Assistenza per l’ottenimento del visto in loco

- Tasse aeroportuali, circa 235 euro (quota da confermare in fase di prenotazione)
- Visto Iran, 75 euro circa (da pagare in loco previa autorizzazione)
- Assicurazione supplementare Iran, 15 euro circa (da pagare in loco)
- Bevande
- Mance
- Extra personali
- Quota gestione pratica (include assicurazione medico bagaglio annullamento)
- Quanto non indicato alla voce "la quota include"

- Eventuale supplemento dovuto alla reale disponibilità del volo di linea, da comunicare
- Camera singola in hotel standard, 590 euro
- Camera singola in hotel superior, 700 euro
- Supplemento Festività Iraniane (dal 15 marzo al 4 aprile 2020), da comunicare
- Cenone di Natale e Capodanno, da comunicare

Hotel di Categoria 4 stelle

CategoriaHotel previsti o similariLocalitàNotti
4 stelleAramis / Grand HotelTeheran2
4 stelleMehmanserai / Tourist InnKerman2
4 stelleArg Hotel / Dad Hotel / Moshir GardenYazd2
4 stelleRoyal Hotel / SatareganShiraz2
4 stellePirouzi / Khaju HotelIsfahan3

 

Hotel di Categoria 5 stelle

CategoriaHotel previsti o similariLocalitàNotti
5 stelleAzadi Hotel / Espinas / LalehTeheran2
5 stellePars HotelKerman2
5 stelleSafayieh HotelYazd2
5 stelleGrand Hotel / Chamran HotelShiraz2
5 stelleAbbasi HotelIsfahan3

 

La categoria degli hotel indicata è basata sulle direttive dei vari ministeri del turismo. La classificazione si basa su norme e regolamentazioni diverse da paese a paese e differenti da quelle utilizzate in Italia.

Partecipando ai viaggi di NBTS, siete protetti dall'assicurazione AXA Turismo e/o Intermundial, che garantisce copertura delle spese d'annullamento del viaggio, assistenza medica d'emergenza, aiuti nel caso di perdita, furto o danneggiamento di bagagli, ecc. Per tutti i dettagli Vi preghiamo di leggere attentamente le clausole nell'opuscolo che vi verrà consegnato con i documenti di viaggio. Vi ricordiamo che in caso di sinistri è necessario rivolgersi direttamente alla compagnia assicurativa telefonando al numero indicato nella polizza.La quota dell'assicurazione di viaggio è inclusa nella voce "Quota gestione pratica" che include anche la spedizione dei documenti tramite corriere al vostro indirizzo.

La quota include:

- Assicurazione AXA Turismo**, spese mediche fino a € 10.000, bagaglio fino a € 500, polizza annullamento
- Assicurazione INTERMUNDIAL, spese mediche fino a € 1.000.000, bagaglio fino a € 500, polizza annullamento
- Spedizione documenti con corriere TNT Traco in territorio italiano*
- Cartellina con il programma di viaggio stampato su carta riciclata e altri accessori di viaggio

* Per spedizioni all'estero sarà richiesto un supplemento da comunicare in base al paese di recapito.

** Tutti i dettagli della polizza vi saranno inviati via mail su vostra richiesta o con la spedizione dei documenti.

NBTS Viaggi
+39 011 0519575
info@nbts.it
dal lunedì al venerdì
09.00-13.00 e 14.00-18.00
Contatti
+39 011 0519575
info@nbts.it
dal lunedì al venerdì
09.00-13.00 e 14.00-18.00
NBTS Viaggi
4.7
Based on 32 reviews
powered by Google

    5 star review  Un tour itinerante nel centro-sud del MADAGASCAR. Ben organizzato che ci ha permesso di scoprire la natura incontaminata dell'isola ma soprattutto l'accoglienza e il calore della popolazione nei nostri confronti. Non dimenticando che tutto cio' è stato possibile anche grazie alla guida e all'autista, locali, che con professionalita' e massima disponibilita' sono riusciti a coinvolgerci raccontandoci storia e fatti della loro cultura. Al termine del tour abbiamo sostato per alcuni giorni nella penisola di ANAKAO godendo un meritato riposo sulle spiagge dell'oceano indiano. La barriera corallina e l'avvistare delle balene hanno completato questa nostra emozionante esperienza.

    thumb maria paola marchisio
    8/23/2017

    4 star review  Pur avendo provato per la prima volta questo tour operator attratti dalla particolarità della destinazione offerta (Uzbekistan), sono rimasto molto soddisfatto per l'organizzazione, la professionalità, la scelta della guida locale e degli hotel. A parte un paio di sbavature minori (che si son risolte facilmente), per tutto il resto veramente ottimo. Dulcis in fundo, l'Uzbekistan, la terra d'eccellenza della via della seta: veramente luoghi assolutamente fantastici!

    thumb Valerio Cibrario
    8/10/2019

    5 star review  Siamo in aeroporto ad Istambul e aspettando la coincidenza per Venezia Vi scrivo per ringraziarVi infinitamente per la Vs organizzazione e del meraviglioso viaggio in Uzbekistan che ci rimarrà nel cuore per sempre. Tutto a regola d’arte organizzato perfettamente. Hotel e ristoranti assegnati ottimi. Ci avete assegnato una guida (SHUKHRAT MAMBETOV) straordinaria puntuale precisa che ha svolto il suo lavoro con passione. Ci ha fatto emozionare nel raccontare la storia di questo bellissimo paese e vivere contatti emozionanti con la gente. Dopo 25 anni di viaggi in giro per il mondo, non abbiamo mai trovato una guida così preparata. Una persona che vale molto e auguriamo a lui di fare carriera. Il nostro giudizio è ECCELLENTE Grazie ancora SILVIA E ROBERTO Vicenza

    thumb Silvia Rossato
    12/10/2019