Tour Baku Azerbaigian

Viaggio weekend a Baku, la capitale dell’Azerbaigian con guida in italiano e servizi in privato per la visita della città vecchia, Palazzo degli Shirvanshah, la Torre della Vergine, il tempio del fuoco di Ateshgah, le incisioni rupestri di Gobustan.

Catalogo: Linee di Viaggio: ,

Descrizione

Durata: 4 giorni / 3 notti
Codice: AZTC0401
Partenze individuali: tutti i giorni, minimo 2 persone.
Partenze di gruppo: non effettuate, tuttavia possiamo fornire il viaggio a gruppi precostituiti.
Stagionalità: da aprile ad ottobre, il resto dell’anno le temperature sono piuttosto rigide.

Contatti
+39 011 0519575
info@nbts.it
dal lunedì al venerdì
10.00-12.00 e 15.00-18.00

Le principali attrazioni del viaggio:
- La visita del centro storico di Baku
- Le incisioni rupestri dell’età del bronzo e i vulcani di fango del Gobustan
- La penisola di Absheron, con il fuoco eterno e il tempio zoroastrista

Siti UNESCO in Azerbaigian:
- La Città-fortezza di Baku con il Palazzo di Shirvanshah e la Torre della Vergine
- Il Paesaggio culturale dell'arte rupestre di Qobustan

Viaggio nella catena montuosa del Caucaso, situata al crocevia tra Europa e Asia, che si distingue per la sua antica cultura e diversità linguistica. Questo itinerario tocca l’Azerbaigian, o antica Albania Caucasica, il cui nome trae origine da una parola turca che significa “Nobili guerrieri dei fuoco”, che deriva dalle fiamme spontanee che da secoli si sprigionano dal terreno per effetto della presenza di gas nel sottosuolo e che costituiva una delle tappe principali sulla Via della Seta. L’ Azerbaigian è una giovane nazione ma anche un paese di contrasti, che dopo il lungo periodo sovietico è alla ricerca di una propria identità e dove lo sfruttamento dei ricchi giacimenti di petrolio e di gas naturale ha generato un recente boom economico. Nella cosmopolita capitale Baku, affacciata sul Mar Caspio, nuovi grattacieli moderni crescono attorno al pittoresco nucleo storico dichiarato dall'UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Ma fuori dalla capitale si scopre un mondo completamente diverso, dove i lenti ritmi della vita rurale non hanno subito cambiamenti. Un paese ricco di storia dove possiamo ammirare esempi che provengono da un lungo passato con il tempio degli adoratori del fuoco di Ateshgah, antico luogo di culto dello zoroastrismo; le incisioni rupestri dell’età del bronzo di Gobustan; i piccoli vulcani di fango sulla collina di Dashgil.

1° giorno: Italia – Volo – Baku
Partenza dall’Italia con volo di linea per Baku, capitale dell’Azerbaigian. Arrivo presso l’aeroporto Heydar Aliyev Airport di Baku. Dopo il disbrigo delle formalità doganali incontro con il nostro assistente e trasferimento in città. Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento a Baku.
Pasti: -/-/-

2° giorno: Baku, visita della città e Gobustan
Colazione in hotel. Al mattino trasferimento in direzione della Gobustan Historical Reserve, una riserva conosciuta per le sue pitture rupestri perfettamente conservate (petroglifi) una sorta di "archivio" artistico dell'evoluzione umana sulla Terra. Riflettono la storia di questa regione per quasi 15.000 anni - dalla fine dell'era del Paleolitico superiore fino al Medioevo. Prima della visita sosta al museo interattivo, dove con l'aiuto di programmi speciali e schermi tattili multimediali otterremo informazioni sulla natura, la flora del Gobustan. Nel 2007 Gobustan è stato dichiarato patrimonio mondiale dell'UNESCO. Successivamente trasferimento a circa 12 km da questo sito, dove si trova la piana con i vulcani di fango. Al termine rientro a Baku per il pranzo (in opzione). Nel pomeriggio è prevista la scoperta della città capitale del paese. Inizio delle visite con il cimitero dei martiri, situato sulle pendici più alte del versante ad ovest della città, considerato il punto migliore per ammirare il panorama sulla baia e della città di Baku. Successivamente trasferimento nel centro della capitale Baku, dove si trova la città vecchia (in azero Icheri Sheher), qui è prevista la visita del Palazzo degli Shirvanshah, risalente alla metà del XV secolo è considerato l'esempio più importante di architettura medievale in Azerbaigian. Dichiarato sito patrimonio dell'umanità dall’UNESCO, il complesso del palazzo di Shirvanshah è stato l'ultima residenza dei sovrani dello stato di Shirvan, un antico stato fondato nel 799 d.C., che nel Medioevo divenne lo stato più potente in Azerbaigian, e durò fino al 1607 d.C. Successivamente è prevista la visita della Torre della Vergine (in azero Qız Qalası), un'antica fortezza a forma cilindrica di otto piani alta 29,5 metri che non ha analoghi in tutto l'Oriente ed è considerata uno dei simboli di Baku. Cena libera e pernottamento a Baku.
Pasti: C/-/-

3° giorno: Baku, il Tempio Zoroastriano Ateshgah e Yanar Dag, la fiamma eterna
Dopo la prima colazione, partenza dall'hotel per raggiungere la penisola di Absheron, situata a circa 30 km dal centro di Baku, dove è prevista la visita l'antico tempio zoroastriano Ateshgah. Durante la visita si apprenderà la storia del Tempio e del fenomeno naturali del gas naturale in fiamme. La storia di Atashgah risale al tempo dei Sassanidi, quando il Zoroastrismo era la religione principale in questa regione. Successivamente durante l'invasione del califfato arabo alcuni degli adoratori del fuoco non accettarono l'Islam e furono costretti a tornare in India, dove la storia della religione del fuoco continuò; anche se una parte della popolazione del Caucaso rimase anche dopo l'introduzione dell'Islam. Successivamente trasferimento al Yanar Dag, il sito turistico più famoso e popolare per osservare la "fiamma eterna" in Azerbaigian, situato su una collina con il gas naturale che brucia fin dai tempi antichi. Secondo una leggenda, la fiamma di Yanar Dag fu notata solo accidentalmente quando venne illuminata da un pastore negli anni '50. Al termine della visita trasferimento al Heydar Aliyev Cultural Center, un centro culturale, progettato come una struttura complessa che comprende l'auditorium (centro congressi), un museo, sale espositive, uffici amministrativi. Il progetto del centro è stato progettato dal vincitore del premio Pritzker e dall'architetto riconosciuto a livello internazionale Zaha Hadid. Al termine rientro a Baku. Serata libera per fare shopping ed esplorare la capitale. Cena libera. Pernottamento in hotel.
Pasti: C/-/-

4° giorno: Baku – Volo - Italia
Partenza per Italia. Arrivo in giornata e fine dei nostri servizi.
Pasti: –/–/–

Prezzi 2020

Hotel 4 stelle
quota per 2 partecipantiquota per 4 partecipantiquota per 6 partecipanti
€ 885€ 755€ 670
Hotel 4 stelle superior
quota per 2 partecipantiquota per 4 partecipantiquota per 6 partecipanti
€ 995€ 865€ 780
Hotel 5 stelle
quota per 2 partecipantiquota per 4 partecipantiquota per 6 partecipanti
€ 1.055€ 925€ 835

I prezzi indicati si intendono per persona
Tariffe valide fino al 31 dicembre 2020
Cambio Euro/Dollaro: 1,10

  • Cambio: una variazione del +/- 3% del tasso di cambio potrebbe portare ad un ritocco delle quote.
  • Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
  • I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono cambiare senza preavviso.
NBTS Viaggi
+39 011 0519575
info@nbts.it
dal lunedì al venerdì
10.00-12.00 e 15.00-18.00
Contatti
+39 011 0519575
info@nbts.it
dal lunedì al venerdì
10.00-12.00 e 15.00-18.00
NBTS Viaggi
4.6
Based on 31 reviews
powered by Google

    5 star review  Con la loro organizzazione abbiamo già visistato Uzbekistan, Israele e Myanmar. Una volta con tour individuale e le altre di gruppo. Abbiamo sempre avuto la piena soddisfazione.

    thumb giovanni alex
    Febbraio 10, 2020

    5 star review  Il trekking sulla catena dell'alto Atlante si è rivelato un'esperienza unica ed indimenticabile. Ottima l'organizzazione ed ineccepibili tutti i servizi offerti.

    thumb Monica Ugolini
    Maggio 5, 2019

    5 star review  Un tour itinerante nel centro-sud del MADAGASCAR. Ben organizzato che ci ha permesso di scoprire la natura incontaminata dell'isola ma soprattutto l'accoglienza e il calore della popolazione nei nostri confronti. Non dimenticando che tutto cio' è stato possibile anche grazie alla guida e all'autista, locali, che con professionalita' e massima disponibilita' sono riusciti a coinvolgerci raccontandoci storia e fatti della loro cultura. Al termine del tour abbiamo sostato per alcuni giorni nella penisola di ANAKAO godendo un meritato riposo sulle spiagge dell'oceano indiano. La barriera corallina e l'avvistare delle balene hanno completato questa nostra emozionante esperienza.

    thumb maria paola marchisio
    Agosto 26, 2017