Angosciati dal rientro dalle vacanze?

Niente paura, ecco un piccolo manuale di sopravvivenza

Siete appena tornati dalle vacanze e siete assaliti dall'angosciosa sindrome del rientro? Le vostre vacanze stanno per finire e non escludete di scrivere una lettera di dimissioni al vostro titolare e fuggire su un’isola deserta?

Niente di preoccupante, capita quasi a tutti. Ecco alcuni consigli per affrontare al meglio questa situazione. Innanzitutto niente panico: sappiate che è un malessere temporaneo che se ne va generalmente in pochi giorni. I sintomi possono essere ansia, insonnia, spossatezza eccessiva, malinconia. Vediamo qualche semplice consiglio per sconfiggere questa situazione di disagio. Per prima cosa cercate, se possibile, di rientrare qualche giorno prima dalle fine della vacanza, in modo che l’impatto sia meno brusco e possiate abituarvi con gradualità alla routine giornaliera.

Una volta tornati al vostro tran tran quotidiano, cercate di fare movimento, soprattutto se avete passato una vacanza attiva. Passate più tempo possibile alla luce del sole, ad esempio, facendo la pausa pranzo all'aperto. Seguite poi un’alimentazione corretta, cercando di evitare gli alcolici ed un eccessivo apporto calorico.

Ascoltate della musica, ottima alleata per vincere le sensazioni di malinconia e dedicate il vostro tempo libero ad attività rilassanti. È molto utile anche concedersi un weekend di relax. Non importa di che tipo, ma è sufficiente che riesca a regalarvi benessere e a distendervi. Finché il tempo lo consente, dedicate dunque il fine settimana al relax e alla famiglia come se le vacanze non fossero ancora finite, per ricaricarvi e iniziare al meglio la nuova settimana.

In alternativa, passeggiate per le vie della vostra città come foste dei turisti, cercando di scoprire o riscoprire luoghi che non avete mai osservato con interesse. Perché, come scriveva Marcel Proust, il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi. E, infine, iniziate a programmare la prossima vacanza: sognare un nuovo viaggio vi aiuterà a dimenticare quello passato! Buon rientro.

Condividi!