Gerusalemme Shopping

Gerusalemme Shopping. In un viaggio in Israele c'è da fare, c'è da vedere e c'è da comprare. Vi elenchiamo quali sono i luoghi più alla moda per lo shopping e per fare i migliori acquisti di Israele. Elenco dei i mercati di Gerusalemme per acquistare souvenir o per il cibo. Negozi a Gerusalemme cosa comprare nella Terra Santa.

Dalla Moda ai Souvenir, Gerusalemme ha tutto

A Gerusalemme ci sono varie zone per gli acquisti, sia all’aperto che in centri commerciali, ma state sicuri che al momento di fare acquisti a Gerusalemme, potrete trovare tutto ciò che cercate, e per ogni tipo di tasca.

Centro Città: Ben Yehuda e dintorni

Tutta la zona del centro città è divenuta una grande area di acquisti per i pedoni, ma il cuore del centro è senza dubbio Ben Yehuda St., una strada chiusa al traffico e piena di negozi e ristoranti, da pochi anni sottoposta a rinnovamento. La pavimentazione è stata rifatta con pietra di Gerusalemme, l’illuminazione è affidata a lampioni dall’aspetto molto classico, le aree per la sosta sono elevate rispetto alla superficie della via, e non poteva mancare anche una piccola fontana.

Le stradine laterali hanno ricevuto anch’esse delle migliorie, con eleganti piastrelle grigie che coprono i marciapiedi e la stessa illuminazione che troviamo a Ben Yehuda. Tali rinnovamenti sono stati attuati in preparazione dell’inizio dei lavori per la metropolitana leggera, che percorre Jaffa Street. Di per se, Ben Yehuda St. è una elevazione collinare che connette King George St. in cima, a Jaffa St. a valle, dove si apre su una piazza, Zion Square (Kikar Tzion).

Ben Yehuda ha tra i propri punti di riferimento i punti vendita di due famose compagnie israeliane: la Ahava, per i cosmetici creati con i prodotti del Mar Morto, e la Teva-Naot, per le scarpe in pelle comode e di qualità. Ben Yehuda St. è anche un buon posto per procurarsi a prezzi ragionevoli souvenir legati alla cultura ebraica ed a quella cristiana, ma, vi raccomandiamo: contrattate sempre! L’ area offre anche merce di uso quotidiano, tipo cappelli, ombrelli, ed utensili elettrici od elettronici.

Il Centro Commerciale Mamilla ed il Cardo della Città Vecchia: Shopping di qualità

Spostandosi da Ben Yehuda in direzione della città vecchia, troverete qualcosa di veramente chic: Alrov Mamilla Avenue Mall, una passerella commerciale all’aperto immersa in una cornice architettonica estremamente suggestiva. La via inizia dall’albergo a 5 stelle Mamilla e si prolunga fino alla porta di Giaffa, uno degli accessi alla città vecchia, includendo filiali di marche di prestigio internazionale, quali Versace, H. Stern, Nike e Gap, nonché di ditte che producono articoli di judaica di alta qualità.

Lungo tutto Mamilla Mall vengono regolarmente esposte opere di artisti, in particolare sculture, viene eseguita musica dal vivo nel suo teatro all’aperto, e vengono organizzate attività per le famiglie, specialmente nei periodi legati alle festività. Per informazioni più precise, vi invitiamo a tener d’occhio il calendario degli eventi di Gerusalemme.

Il Centro Commerciale Malcha

Il Malcha Mall rappresenta una scelta solida per chiunque cerchi l’esperienza del centro commerciale suburbano, come pure per famiglie in cerca di una piccola uscita. Sono passati più di vent’anni da quando il Malcha Mall di Gerusalemme era chiamato “Il più esteso centro commerciale del Medio Oriente”; ora comunque è a Gerusalemme che mantiene il proprio primato, con oltre 250 negozi tra i quali scegliere.

Il Jerusalem Malcha Mall ospita sia filiali di marchi israeliani che internazionali, passando da negozi a buon mercato per quelli di medio livello fino alle boutique. Troviamo marche famose a livello mondiale, come H&M, Zara, Home Depot, Toys R Us, e numerose marche di vestiario israeliane per ogni budget. Troviamo una filiale di HaMashbir LaTzarchan (lo stesso di Zion Square) ed un supermercato della linea Mega, oltre a servizi generali come la sinagoga, l’ufficio postale, la Bank Hapoalim.

Per mangiare, una vasta scelta di ristoranti per piatti da esportazione, tutti casher. Le attività includono una pista di pattinaggio interna durante l’inverno, e workshop di intrattenimento e di artigianato nel corso delle vacanze; anche qui, vi invitiamo a tener d’occhio il nostro calendario degli eventi per progettare le vostre uscite. Inoltre, il negozio di articoli per neonati Shilav offre un’area Gymboree per piccoli fino a sei anni. Malcha Mall è facilmente raggiungibile in autobus dal centro, oppure in taxi da qualsiasi altro posto.

Lo Shuk Arabo della città vecchia

Se siete in cerca di autentico colore locale, lo shuk arabo della città vecchia è il posto dove andare. Situato nei quartieri musulmano e cristiano, vi si accede dalla porta di Giaffa andando dritti dentro al quartiere musulmano. Quando comincerete a vedere vestiti di ogni genere appesi in alto, sarete arrivati nel posto giusto. Una sorta di piccola Istanbul – lo shuk arabo nella città vecchia è un mercato mediorientale pieno di artigianato locale, sia nell’abbigliamento che nel cibo.

Potrete trovare anche souvenir cristiani, ebraici ed arabi, sovente a prezzi minori che a Ben Yehuda St. – dipende da voi conoscere, e fare uso, delle vostre capacità di contrattazione (consiglio: iniziate dalla metà del prezzo proposto).

Nello shuk arabo potrete avere un assaggio del modo di vivere di un tempo. I mercanti hanno lavorato nella città vecchia per un paio di millenni, in questi vicoli stretti, giorno dopo giorno; l’autenticità di questo secolare mercato mediorientale rimane qualcosa di ineguagliato nella cultura occidentale in generale, ed anche in Israele nel particolare.

Lo Shuk Mahane Yehuda (Mercato)

Il mercato di Mahane Yehuda, o shuk, è soprattutto rinomato per tutto quanto ha a che fare col cibo locale – frutta fresca e secca, forni (come Marzipan), e posti di shwarma/falafel. Recentemente, Mahane Yehuda ha visto comparire un gran numero di attività più esclusive – passando da shuk a chic – con negozi specializzati di vini e formaggi, prodotti naturali, ristoranti vegetariani, e perfino una filiale di Café Aroma, un marchio israeliano con diffusione internazionale.

Oltre al cibo, potrete trovare articoli da regalo, judaica, gioielleria e ceramica o terracotta. E’ possibile anche comprare articoli elettrici ed elettronici, telefoni cellulari, ed abiti a basso costo. Lo spirito dello shuk Mahane Yehuda, col suo ambiente autenticamente gerosolimitano, rimane intatto, pertanto visitarlo rimane assolutamente un must.

In breve

Per tirare le somme, lo shopping a Gerusalemme riflette la città stessa, aprendo lo spettro delle sue sfumature, dall’antico al moderno, con opzioni per chi ha pochi soldi fino a quello che cerca solo l’esclusivo. Vi potrete rendere conto che lo shopping a Gerusalemme è sicuramente un’esperienza varia ed elettrizzante.

Ufficio stampa: press-it@goisrael.gov.il
Turismo Israele: www.new.goisrael.com/it/

Leggi anche: Cosa vedere a Gerusalemme

Condividi!