Piemonte, i piatti della cucina piemontese

I piatti della cucina piemontese

Parlare della cucina di Alba (e Piemontese in generale) significa addentrarsi in una gastronomia ricca; essa presenta infatti antichissime ricette. E’ ingente l’allevamento dei bovini: ottima quindi la carne e i formaggi. Sono perciò molti i piatti della cucina piemontese a base di carne. Qui di seguito vi elencheremo alcuni tra i piatti più famosi e alcune ricette di facile realizzazione. Carne cruda all’albese, tajarin (tagliolini) al sugo, raviore (ravioli molto piccoli) “ar plin”, fritto misto, finanziera, brasati, bolliti misti, coniglio e selvaggina al civet, faggianella in salmì, bunet, torta di nocciole.

 

Carne cruda all’albese

ingredienti per 4 persone:
500 gr. di polpa di manzo tagliata fine (va bene anche tritata)
2 limoni
parmigiano
sale
pepe
olio

Preparazione
Distribuire le fettine nei piatti (o in un unico piatto), allargandole bene. Bagnarle con il succo di limone, salare e pepare a vostro piacimento. Versarvi sopra un filo di olio extra vergine d’oliva e lasciare riposare. Prima di servire aggiungere il parmigiano tagliato a scaglie. Guarnire con ciuffetti di prezzemolo. Si consiglia di prepararlo almeno 20-30 minuti prima di mangiarlo.

 

Tagliatelle (tajarin) in bianco con tartufi

ingredienti per 4 persone:
tagliatelle fresche 500 gr.
per il condimento:
80 gr. di burro
1 mestolino di brodo
parmigiano
noce moscata
sale e pepe

Preparazione
Mentre le tagliatelle cuociono (un paio di minuti circa), mettete il burro in un tegamino, unire abbondante parmigiano grattugiato, pepe e noce moscata. In ultimo aggiungere il mestolino di brodo, lasciar ridurre. Scolate le tagliatelle versate su di esse il condimento e cospargetele con il tartufo affettato finemente.

Condividi!