Milano Ultima Cena di Leonardo da Vinci

L’Ultima Cena di Leonardo da Vinci, dipinto parietale ad olio su intonaco delle misure di 460 x 880 cm. E’ conservato nel refettorio dell’ex-convento di Santa Maria delle Grazie a Milano.

E’ senz’altro la più famosa rappresentazione dell’Ultima Cena di Gesù Cristo. Un capolavoro del Rinascimento italiano databile 1494 – 1498.

Ultima cena, il capolavoro di Leonardo

L’artista Leonardo, trattandosi di pittura su muro, non si è affidato alla tradizionale quanto resistente tecnica dell’affresco, che impone una veloce stesura del colore sull’intonaco ancora umido, ma ha voluto sperimentare un metodo innovativo che gli consentisse di intervenire sull’intonaco asciutto. In questo modo avrebbe potuto tornare a più riprese sull’opera curandone ogni minimo particolare.

Purtroppo le intuizioni di Leonardo si rivelarono sbagliate e ben presto, per un’infelice concomitanza di cause, la pittura cominciò a deteriorarsi. Nel corso dei secoli, di conseguenza, si susseguirono molti restauri nel disperato tentativo di salvare il capolavoro. Nel 1999, dopo oltre vent’anni di lavoro, si è concluso l’ultimo intervento conservativo che, grazie alla rimozione di tante ridipinture, ha riportato in luce quanto restava delle stesure originali.



Booking.com

La visita dell’Ultima Cena

L’estrema fragilità del dipinto, la cui superficie è assimilabile a un gigantesco puzzle di cui si sono irrimediabilmente perse un’infinità di tessere, ha portato oggi all’adozione di rigorose misure di salvaguardia per evitare gli sbalzi di umidità, l’inquinamento atmosferico e le polveri.

Da ciò è scaturita l’esigenza di regolamentare anche il flusso dei visitatori, che possono accedere al refettorio al massimo in 25 per volta. Per favorire l’affluenza del maggior numero di persone, il tempo di visita è stato limitato a 15 minuti. Tale restrizione porta comunque il Cenacolo ad essere il sito museale più visitato a Milano.

Il Cenacolo Vinciano appartiene allo Stato Italiano. E’ gestito dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Milano, con il supporto della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Lombardia. Insieme all’Istituto Centrale del Restauro e alla Soprintendenza per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico di Milano, provvede alle continue cure richieste dall’Ultima Cena.

Informazioni utili

Sede: Cenacolo Vinciano Piazza Santa Maria delle Grazie, 2 Milano
Come arrivare: Metropolitana Milano linea 1 (rossa), fermate Cadorna o Conciliazione. Tram 16 (Monte Velino – Stadio San Siro) fermata S. Maria delle Grazie. Bus 50 e 169 fermata Via Boccaccio.

Costo del biglietto d’ingresso: Intero: € 15,00, Ridotto: € 2,00 per i giovani dai 18 ai 25 anni.
Orario: Da martedì a domenica dalle 8.15 alle 19.00 (ultimo ingresso ore 18.45). Chiuso tutti i lunedì e nei giorni: 1 gennaio, 1 maggio, 25 dicembre.
Prenotazioni: attraverso il call center abilitato (numerazione a pagamento, da rete fissa o mobile) al numero 02 92800360 attivo da lunedì al sabato dalle 9.00 alle 18.00 o sul sito del concessionario.
Sito internet: www.cenacolovinciano.net



Booking.com

Condividi!