Viaggio di Nozze Giordania Calmonte Piazza

Lista Nozze : Calmonte Piazza
Tipologia tour : soggiorno al Mar Morto in hotel 5* per trattamenti salute e benessere con escursione al sito archeologico di Petra, la famosa città dei Nabatei.
Durata : 5 giorni / 4 notti
Data di partenza : 16 settembre 2012.

 

Programma 

 

1° giorno : Italia - volo - Amman - Mar Morto
Partenza dall'Italia con volo di linea. Arrivo all'aeroporto Queen Alia di Amman e incontro con il personale locale, assistenza e trasferimento al Mar Morto in auto/minibus privato. Arrivo in hotel. Sistemazione nelle camere riservate dell’ hotel Kempinski. Cena libera e pernottamento.
Pasti : -/-/-

2° giorno : Mar Morto – Petra
Dopo la prima colazione partenza per l' affascinante città di Petra, meta principale del viaggio. Eletta una delle nuove 7 meraviglie e dichiarata dall'UNESCO patrimonio dell'umanità.
Fu un viaggiatore anglo-svizzero, Johann Ludwig Burckhardt (1784 - 1817), che nel 1812, recandosi da Damasco al Cairo, sentì parlare di un'antica città stretta fra montagne impenetrabili e decise di andare a cercarla. E Lawrence d'Arabia scrisse… "Petra è il più bel luogo della terra. Non per le sue rovine […], ma per i colori delle sue rocce, tutte rosse e nere con strisce verdi e azzurre, quasi dei piccoli corrugamenti, […] e per le forme delle sue pietre e guglie, e per la sua fantastica gola, in cui scorre l'acqua sorgiva e che […] è larga appena quanto basta per far passare un cammello […]. Ne ho letto una serie infinita di descrizioni, ma queste non riescono assolutamente a darne un'idea […] e sono sicuro che nemmeno io sono capace di farlo. Quindi tu non saprai mai che cosa sia Petra in realtà, a meno che non ci venga di persona". Queste parole di Thomas Edward Lawrence, meglio noto come Lawrence d'Arabia, rimarcano l'effetto sconvolgente che il "capolavoro totale" di Petra esercita sul visitatore, e chiunque ci sia stato non potrà che confermarle. La particolarità dell'antica città dei Nabatei e la sua bellezza incontrastata rendono ardua, per chiunque, una descrizione verosimile del luogo che, a partire dall'ingresso, offre al visitatore un'emozionante viaggio senza tempo.
La capitale dell'antico regno nabateo è accessibile tramite il Siq, una gola di 1,2 km circa di lunghezza e larga pochi metri; durante la visita vi saranno brevi soste per meravigliarsi nell'ammirare l'abilità con la quale i suoi abitanti lavoravano con il passare dei secoli la roccia rosso rosa.
Infinite tombe e luoghi di culto, il famoso e misterioso Tesoro (Al Khazneh), precede l'antico Teatro Nabateo poi utilizzato ed ampliato dai Romani. Da questo punto il siq si allarga formando una vallata che ospita il centro vitale della città con il mercato, una serie di alte colonne appartenenti ad un Tempio Corinzio, il Tempio del Leone Alato, Qasr al-Bint Firaun, che secondo una leggenda beduina apparteneva alla figlia del faraone. Arrivo nell'area del ristorante, sosta con possibile pranzo.
Nel pomeriggio proseguimento per raggiungere il Monastero (El Deir), situato al di la delle montagne e raggiungibile attraverso una scalinata di 1000 gradini percorribili, per chi lo desidera, anche a dorso di mulo. Il monastero venne costruito nel III secolo a.C. con uno stile architettonico simile al più famoso "Tesoro". Ha però dimensioni più grandi con una larghezza di 50 metri, un'altezza di 45 metri e la porta principale di 8 metri d'altezza. Le rocce scolpite nei muri interni fanno supporre che fosse stato in seguito usato come una chiesa. Dopo la visita rientro presso l’ hotel Kempinski . Cena e pernottamento.
Pasti : C/-/C

3° e 4° giorno : Mar Morto
Giornate a disposizione per trattamenti o relax balneare.
Il Mar Morto è un luogo magico, dove secondo la Bibbia sorgevano le città di Sodoma e Gomorra, e dove oggi è possibile immergersi, rimanendo a pelo d'acqua sospesi su una civiltà di 10 000 anni. E' la quintessenza della natura della Giordania che procede per percorsi imprevisti e affascina nelle sue mille combinazioni: si chiama Mar Morto, ma è un lago, le sostanze minerali di cui è ricco non permettono che si sviluppi vita nelle sue acque, ma le stesse acque migliorano la vita grazie alle loro preziose proprietà curative.
Sulla strada che porta alle sue rive un cartello indica 'livello del mare' e per raggiungere il lago salato bisogna ancora scendere di 400 metri, il profondo della Jordan Valley è infatti il punto più basso della superficie terrestre. Questo gigantesco bacino, lungo 75 chilometri e largo 15, vecchio di mille secoli, è il solo luogo al mondo in cui è possibile riscontrare una così alta combinazione di benefici termali. Dalla radiazione solare perfettamente filtrata alle condizioni climatiche peculiari, dall'atmosfera arricchita da ossigeno alle sorgenti e fanghi saturi di un nero cupo… è facile capire come la regione del Mar Morto sia ideale per ricevere trattamenti di vario genere, soprattutto finalizzati a ristabilire l'equilibrio della pelle, sempre sotto la guida di centri medici locali. A garantire i risultati un dato su tutti: l'acqua qui ha il 27% di contenuto in sali e minerali, con particolare concentrazione di calcio (che pulisce la cute dalle impurità), magnesio (effetto antiallergico), bromina (effetto rilassante), bitume (effetto antinfiammatorio). Bitume, calcio e magnesio abbondano anche nel fango nero, che in più si compone di silicati dal benefico potere astringente. Psoriasi, nurodermatite, vitiligine, acne, micosi e sclerodermia sono solo alcune delle disfunzioni della pelle che vengono curate, ma anche le vie respiratorie traggono giovamento dall'umidità praticamente inesistente tutto l'anno, dalla pressione atmosferica molto alta e dall'aria purissima e ricca di ossigeno.
Pasti : C/-/-

5° giorno : Mar Morto - Amman - volo – Italia
Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo di rientro in Italia. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

 

 

Caratteristiche hotel Kempiski Hotel Ishtar 5*

 

Il Kempinski Hotel Ishtar dispone di tre aree contornate da giardini, cascate, lagune, piscine, palme e ulivi. La struttura è stata realizzata in pietra ed ideata ispirandosi ai Giardini Pensili di Babilonia: comprende 318 tra camere e suite, distribuite in una sorta di grande monumento in stile arabo caratterizzato da linee semplici e pulite. Tutte le stanze hanno vista sul Mar Morto e, scegliendo le Spa Rooms, si avrà a disposizione, unitamente ad un grande letto King Size, un’area living, un capiente guardaroba e una terrazza privata di 45 mq con vasca idromassaggio privata.

Il Kempinski Hotel Ishtar dispone di una SPA di 10.000 mq, la più grande del Medio Oriente, comprensiva di 20 cabine per i trattamenti, salottini per le terapie all’aria aperta, 28 SPA private (singole e doppie), un hammam, vasche idromassaggio sia interne che esterne, una piscina per la pratica del Whatsu (yoga in acqua) ed una camera del ghiaccio. Per i clienti sono inoltre a disposizione cure ayurvediche, terapie orientali, interventi con la luce cosmetica e, naturalmente, trattamenti con il sale ed il fango del Mar Morto. Uno dei trattamenti di punta proposti dalla SPA del Kempinski è il bagno rasul, antichissimo trattamento orientale, la cui efficacia sta nella combinazione dei quattro elementi acqua, fuoco, terra e aria espressi rispettivamente dal bagno, dal calore, dai fanghi curativi e dalle essenze profumate.

Il Kempinski Hotel Ishtar Dead Sea mette a disposizione dei propri ospiti 9 piscine di acqua fresca in cui è possibile nuotare, tra cui 4 Infinity Edge Pool che, apparentemente senza limiti, sembrano immergersi direttamente nel Mar Morto, aperte fino a tarda notte per gli amanti del nuoto sotto le stelle. Il resort vanta inoltre la spiaggia privata più lunga della Giordania. Non manca un’attrezzatissima palestra in cui poter praticare ogni genere di attività fisica e dove è possibile seguire allenamenti privati con un personal trainer. Infine, da non mancare, le Contemplation Tents, gazebo privati collocati sulla spiaggia, equipaggiati con un impianto audio individuale, che rappresentano uno spot perfetto per rilassarsi, sorseggiando un drink e ammirando il tramonto sul Mar Morto.

 

Dove sono i vostri amici

giordania_bandiera giordania_hotel_kempiski_72 giordania_petra_15 giordania_petra_12 giordania_petra_14 giordania_mar_morto222
Amman Mar Morto Petra "Siq" "Al Khazneh" "Al Deir" Mar Morto
16 settembre 16 settembre 17 settembre 17 settembre 17 settembre 18 settembre

 

 

Dati Bancari per il Bonifico

 

NBTS Viaggi srl
via Vespucci 9, 10128 Torino
c/o Banca Sella filiale Corso Sommelier, Torino
IBAN : IT52S0326801007052962629510
CAUSALE : Lista Nozze Calmonte Piazza
 
 

 

Stato della lista Nozze : Chiusa

 

                                       
5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% 50% 55% 60% 65% 70% 75% 80% 85% 90% 95% 100%

 

 

nbts catalogo marocco base ok

nbts catalogo nepal 2

nbts catalogo galapagos tar

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.