Invito al Piemonte

Il Piemonte, deve il suo nome alla sua posizione geografica ai “piè del munt”, infatti già nelle antiche carte veniva indicato con il termine Pedemontis o Pedemontium.

Torino è il suo capoluogo e costituisce non solo un importante polo industriale italiano ma anche una preziosa culla d’arte e bacino della cultura che pone le sue fondamenta su antiche origini legate alla storia dell’Impero Romano, per arricchirsi nei secoli tanto da arrivare a conservare i tesori della Famiglia reale Sabauda. Meta ricca di scenari naturali incontaminati, vallate e paesi, ognuno con la sua storia, la sua arte e le proprie tradizioni, il Piemonte è famoso anche per i suoi vini, i cui nomi hanno rinomanza mondiale ed esaltano le prelibatezze della gastronomia locale, ricca di sorprese è particolarità uniche nel suo genere. 

Numerose sono le attività e le occasioni per chi ama la natura e per chi ama praticare sport. Tra le più moderne stazioni sciistiche d'Italia infatti troviamo il Sestriere che si affaccia sulla Val Chisone e sulla Valle di Susa, e altre località scelte per ospitare i XX Giochi Invernali delle Olimpiadi 2006, frequentatissime sia dagli amanti degli sport invernali e da molte altre tipologie di visitatori e turisti appassionati.

Le città
Il Piemonte si intende una fitta rete di località nei dintorni del capoluogo piemontese che conserva il fascino della storia e racconta l’eleganza e i fasti di casa Savoia. Tra queste spiccano le cosiddette città di Charme: Agliè, Avigliana, Carmagnola, Chivasso, Ciriè, Giaveno, Ivrea, Moncalieri, Pinerolo, Rivoli e Susa. La seducente fusione tra la monumentalità delle ricche architetture barocche e la semplicità del paesaggio circostante, contribuisce ad arricchire il valore di queste località.
E’ possibile scoprirne i tesori artistici custoditi nei musei e nelle mostre o semplicemente visibili nelle vie o nelle accoglienti piazze che spesso e volentieri sfoggiano la loro identità nelle folkloristiche sagre e feste di paese, organizzate dalle comunità locali nei diversi periodi dell’anno; occasioni ideali per far vivere e gustare le proprie usanze ai curiosi o per soddisfare chi ricerca antichi e nuovi sapori nelle prelibate specialità enogastronomiche.

Le colline
Le colline piemontesi, gentili e invitanti angoli di rara bellezza. Dolcemente modellate dalla natura in pendii e alture tondeggianti, e dalla paziente attività dell’uomo che nei secoli le ha rivestite con ordinati vigneti all'ombra di inespugnabili castelli e piccoli borghi per farne tempio del piacere della buona tavola e dei pregiati vini vere oasi di pace che incantano e deliziano lo sguardo dello spettatore. Questa è solo una parte del loro fascino, spetta ai visitatori cogliere le altre sfumature ricche di mistero.

Le Alpi
Le montagne ricoprono quasi metà del territorio e si stagliano in valli di eccezionale bellezza facilmente accessibili. I famosi massicci di Argentera, Monviso, Rocciamelone, Gran Paradiso, Monterosa, sono contraddistinti dalla presenza di numerose fortezze, abbazie e antichi borghi, che mantengono inalterate le tradizioni di una civiltà antica ancora prospera.
Ma le località montane del Piemonte sono anche mete preferite da turisti e appassionati di sci, alpinismo e offrono le più moderne attrezzature e impianti per diverse tipologie di attività: dallo sci alle passeggiate e trekking, mountain bike, canoa e kayak, deltaplano e parapendio, e garantiscono una calorosa accoglienza per tutti i visitatori.

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.