Ecoturismo

NBTS Viaggi è Ecoturismo

La nostra agenzia è da sempre attenta alla tutela dell'ambiente e al rispetto delle popolazioni locali. Il nostro percorso ci ha visti e nascere grazie ad internet, grazie all'idea eco-rivoluzionaria di non stampare i cataloghi di viaggio già nel 1999.

Per questo nel corso degli anni abbiamo intrapreso varie attività legate all'ambiente. Non stampando cataloghi abbiamo pensato che si poteva diminuire sensibilmente l'uso della carta, nel frattempo abbiamo promosso la campagna per il Riciclo della Carta. Utilizziamo inoltre carta riciclata per stampare i documenti di viaggio. Dopo la collaborazione con l’associazione Ecoturismo Italia, abbiamo partecipato alla fiera sull'ecoturismo Fai la cosa giusta, e intrapreso importanti collaborazione come quelle con Slow Food e l'associazione Terra Madre, abbiamo sostenuto Emergency con il programma di responsabilità sociale IN VIAGGIO PER EMERGENCY e con la donazione di oggetti fabbricati a mano, dagli artigiani conosciuti durante i nostri viaggi, per il Mercatino Natalizio di Emergency. All’estero sosteniamo i progetti della RSCN Jordan, fondata nel 1996 dal Re Hussein per la conservazione delle aree protette e della biodiversità della Giordania, che supporta anche lo sviluppo delle comunità locali, e promuove un più ampio sostegno pubblico ad azioni per la tutela dell’ambiente naturale in Giordania e paesi limitrofi. Come tale, è una delle poche organizzazioni di volontariato in Medio Oriente ad avere  questo tipo di mandato pubblico.

Ma tutto ciò è anche stato possibile grazie alla fiducia accordataci dai nostri viaggiatori, che da oltre 15 anni credono nella nostro lavoro e nel nostro modo di fare turismo.


Il codice etico

1. L'Ecoturismo minimizza l'impatto delle attività turistiche sulla natura, sulla cultura locale e sulla società.
2. L'Ecoturismo sostiene e promuove l'economia locale.
3. L'Ecoturismo lavora attivamente per la salvaguardia dell'ambiente.
4. L’Ecoturismo contribuisce attivamente alla preservazione della natura e della cultura.
5. L’Ecoturismo promuove la gioia della scoperta, la conoscenza ed il rispetto dell’altro.
6. L’Ecoturismo è un turismo di alta qualità, etico, equo e solidale.

 

 

terramadre foto2 terramadre foto terramadre foto3

 

 

Collaborazioni

SLOW FOOD E TERRA MADRE

NBTS Viaggi sostiene i progetti, i presidi e le comunità di Terra Madre per lo sviluppo dei popoli del sud del mondo. In concomitanza con la quarta edizione dell'incontro mondiale della rete di Terra Madre si rafforza la partnership tra NBTS Viaggi e Slow Food. Dalla data di apertura del Salone del Gusto NBTS Viaggi sostiene i progetti, i presidi e le comunità di Terra Madre donando alla Fondazione una quota per ogni persona che prenoterà dal 21 ottobre 2010. NBTS Viaggi crede nella rete internazionale capace di migliorare il sistema della produzione e della distribuzione del cibo volta a favorire lo sviluppo dei popoli del sud del mondo.

Cos'è Terra Madre? Terra Madre nasce nel 2004 e riunisce tutti coloro che fanno parte della filiera alimentare per difendere insieme agricoltura, pesca e allevamento sostenibili e per preservare il gusto e la biodiversità del cibo. Dalla politica di difesa delle culture locali di fronte alla crescente omogeneizzazione imposta dalle logiche moderne di produzione, distribuzione ed economia di scala portata avanti da Slow Food, Terra Madre è il risultato delle azioni locali prodotte da una visione-guida globale. Per proteggere e sostenere i piccoli produttori e cambiare il sistema che li danneggia è necessario mettere insieme gli attori che hanno potere decisionale: consumatori, istituti di formazione, chef e cuochi, enti di ricerca agricola, organizzazioni non governative... Così è nata Terra Madre: per dare voce e visibilità ai contadini, pescatori e allevatori che popolano il nostro mondo dandogli qualche strumento in più per continuare a lavorare in condizioni migliori. Per il bene di tutti noi e del pianeta.

Una rete mondiale a sostegno di una collaborazione tra strumenti di condivisione di informazioni e esperienze altrui allo scopo di facilitare la sopravvivenza di terre fertili, dove germoglino e crescano piante e animali adatti a quei particolari ambienti e di persone che custodiscano quelle terre, quei saperi e quei cibi. Per ulteriori informazioni su Terra Madre : www.terramadre.org


EMERGENCY

Emergency è un’associazione italiana indipendente e neutrale, nata nel 1994 per offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà.

NBTS Viaggi Tour Operator, negli anni 2010 2011 2012 2013 2014 2015 ha aderito e aderisce tutt’ora al programma di responsabilità sociale "In Viaggio per Emergency". Si tratta di un’iniziativa di raccolta fondi che prevede, per il periodo indicato, una donazione di parte della quota del viaggio per ogni cliente che acquisterà un tour contraddistinte dal logo IN VIAGGIO PER EMERGENCY. La raccolta fondi verrà destinata da Emergency al Centro chirurgico di Kabul in Afghanistan.

Emergency in Afganistan. Da dicembre 1999, Emergency ha curato in Afghanistan oltre 3.473.549 persone (dati al 30 settembre 2012) nei suoi 3 Centri chirurgici, nel Centro di maternità, nei Posti di primo soccorso e Centri sanitari. In più di 40 anni il conflitto afgano ha causato un milione e mezzo di morti e quattro milioni di profughi. Denutrizione, scarso accesso ad acqua sicura, infezioni gastrointestinali e alle vie respiratorie non trovano risposte in un sistema sanitario nazionale inadeguato ai bisogni della popolazione.Emergency è in Afghanistan dal 1999. Ha costruito un Centro chirurgico e un Centro di maternità ad Anabah, nella valle del Panshir, un Centro chirurgico a Kabul, un ospedale a Lashkar-gah e una rete di Posti di primo soccorso e Centri sanitari. Dal 2000 Emergency è impegnata in un programma di assistenza sanitaria ai detenuti delle maggiori carceri del Paese.Emergency ha aperto il Centro chirurgico di Kabul nell'aprile 2001. Un ex asilo bombardato, nel centro della città, è diventato il nucleo dell'ospedale aperto da Emergency per offrire assistenza chirurgica gratuita e di elevata qualità alle vittime di guerra. Nel 2002, d'intesa con il ministero della Sanità locale, l'attività dell'ospedale è stata estesa alle emergenze chirurgiche e traumatologiche. Nell'agosto del 2003 è stato aperto un Reparto di rianimazione e terapia intensiva dotato di 6 posti letto, con monitor, infusori e ventilatori.Nell'agosto 2005 è stato installato un apparecchio per tomografie computerizzate, tuttora l'unico disponibile gratuitamente in Afghanistan. L'ospedale è oggi il più importante centro di chirurgia di guerra del Paese. L'ospedale di Kabul è il centro di riferimento per i pazienti visitati presso i Centri sanitari e i Posti di primo soccorso di Emergency di Ghazni, Chark-Logar, Maydan Shahr, Mirbachakot, Said Khil, Sayad, le cliniche di Emergency all'interno degli orfanotrofi maschile e femminile, del riformatorio Juvenile Rehabilitation Center di Kabul e nelle principali prigioni della città.


ASSOCIAZIONE ECOTURISMO ITALIA

Ecoturismo Italia nasce dall'incontro tra le differenti realtà distribuite sull'intero territorio nazionale attorno all'ecoturismo. Si rivolge a tutti coloro che vogliono far parte del mondo dell'ecoturismo sia come operatori che viaggiatori, studiosi, pianificatori e amministratori locali o semplicemente curiosi di questa tematica.

Anche tu puoi fare qualcosa : L'associazione vuole riunire tutti i coloro che sono interessati all'ecoturismo come idea ma anche come pratica reale. Ci rivolgiamo a tutti quelli che si sono sempre sentiti viaggiatori e ricercatori oltre che turisti. Insieme possiamo lavorare per coniugare il turismo con la conservazione della natura, contribuendo con le nostre risorse a sviluppare in maniera sostenibile un'economia nelle aree del mondo meno fortunate. Intendiamo far riacquistare l'orgoglio della propria identità a tutte quelle comunità trasformate dal turismo tradizionale attraverso creando una maggiore consapevolezza del proprio ruolo nello sviluppo locale.

Perchè : Ecoturismo Italia è un'Associazione senza scopo di lucro che ha come finalità la promozione del turismo quale strumento di sviluppo sostenibile, ed in particolare dell'ecoturismo quale mezzo di protezione dell'ambiente, di preservazione e promozione delle culture locali tradizionali in Italia ed all'estero.
Come : Ecoturismo Italia è un punto di riferimento nazionale di tutti gli operatori di ecoturismo in Italia ed una base nazionale per confrontarsi, collaborare con i soggetti che si occupano di ecoturismo nel Resto del Mondo per creare un dialogo ed un'esperienza comune a livello internazionale.
Cosa : L'associazione Ecoturismo Italia lavora per sviluppare più ecoturismo, ed ecoturismo di qualità più alta. Un turismo che sostiene e conserva nature e culture sensibili, sia qui in Italia che all'estero. Negli ultimi anni, l'ecoturismo ha aiutato a proteggere natura unica e culture in via di estinzione in molti parti del mondo.
Obbiettivi : Vogliamo che la quota ecoturistica del turismo in Italia e nel mondo diventi sempre più ampia. Il turismo nelle aree naturali può essere trasformato in ecoturismo di punta, un turismo che protegge e sostiene natura e culture sensibili in più posti del nostro mondo. Per fortuna, l'ecoturismo è il segmento del turismo internazionale che ha il più alto tasso di crescita annuale nel mondo!

Con più ecoturismo vogliamo : sviluppare una forma di turismo che tuteli l'ambiente e l'autenticità delle culture locali nel rispetto della capacità di carico della destinazione ospitante; valorizzare l'economia delle aree rurale, contribuendo a creare occupazione e sviluppo nelle aree meno avvantaggiate; fungere da fonte di ispirazione, dare un senso di avantgarde per tutto il segmento turismo in Italia; invogliare la gente a viaggiare in un modo più divertente per tutti - per chi viaggia, ma anche per chi vive e lavora nelle destinazioni turistiche.


RSCN JORDAN
Royal Society for the Conservation of Nature

La Royal Society for the Conservation of Nature (RSCN) si propone di creare, gestire e sostenere un network nazionale delle aree protette per la conservazione della biodiversità della Giordania. Si prefigge inoltre di supportare lo sviluppo delle comunità locali, oltre che di promuovere un più ampio sostegno pubblico ad azioni per la tutela dell’ambiente naturale in Giordania e paesi limitrofi.

La Royal Society for the Conservation of Nature è una organizzazione indipendente, no-profit e non governativa impegnata nella conservazione delle risorse naturali della Giordania. Fondata nel 1966 sotto l’alto patronato del Re Hussein, alla RSCN è stata data la responsabilità da parte del governo della Giordania per proteggere il patrimonio naturale del regno. Come tale, è una delle poche organizzazioni di volontariato in Medio Oriente ad avere  questo tipo di mandato pubblico. Come risultato del suo lavoro pionieristico di conservazione, RSCN ha ottenuto il riconoscimento internazionale.

RSCN compie il suo ruolo nella gestione delle risorse naturali della Giordania attraverso:
- L’individuazione e gestione delle aree protette per la salvaguardia dell’ambiente naturale della Giordania e la biodiversità;
- L’esecuzione di programmi di riproduzione in cattività per la salvaguardia le specie in pericolo di estinzione;
- La conduzione di ricerche per fornire un aiuto scientifico agli sforzi di conservazione;
- L’applicazione delle leggi statali per la protezione della fauna selvatica ed il controllo della caccia illegale;
- La sensibilizzazione sulle tematiche ambientali, con particolare attenzione agli studenti delle scuole attraverso la creazione di un “club di conservazione della natura”. Fornendo inoltre programmi educativi nelle riserve e integrando i concetti di biodiversità nei programmi scolastici;
- Il garantire lo sviluppo socio-economico delle comunità rurali attraverso la creazione di opportunità di lavoro con l’eco-turismo, la produzione artigianale e con altre attività basata sulla natura;
- Il fornire formazione e capacity building per gli operatori ambientali e altre istituzioni in tutta la Giordania e il Medio Oriente;
- L’incoraggiare la partecipazione pubblica alle attività naturalistiche dell’RSCN.
- La promozione dell’azione pubblica per la tutela dell’ambiente, attraverso campagne di sensibilizzazione ed attività varie, gestite da un comitato di difesa composto da volontari provenienti da diversi settori.

 

 

 

  

 

Campagna per il riciclo della carta

intro_carta
NBTS Viaggi ha scelto di non stampare cataloghi cartacei promuovendo solamente sulla rete i propri viaggi; usa inoltre carta riciclata per stampare i documenti dei propri clienti. La raccolta carta *fa abbastanza bene alla salute... continua

In Viaggio per Emergency 2017

intro_carta
NBTS Viaggi aderisce al programma di responsabilità sociale "In viaggio per Emergency", una iniziativa di raccolta fondi a sostegno del Centro Chirurgico e del Centro Pediatrico di Freetown in Sierra Leone. Parti e sostieni le vittime di guerra... continua

Slow Food

logo_slowfood
Slow Food significa dare la giusta importanza al piacere legato al cibo, imparando a godere della diversità delle ricette e dei sapori, a riconoscere la varietà dei luoghi di produzione e degli artefici. La collaborazione tra NBTS Viaggi e Slow Food... continua

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.