Tour Trekking: Il Regno del Mustang

Tipologia : trekking impegnativo con pernottamenti in campi tendati nella Regione del Mustang, una delle zone più suggestive del Nepal.
Durata : 22 gg / 20 notti

Codice : NETK2201
Partenze individuali : tutti i giorni, minimo 2 persone.
Partenze di gruppo : non effettuate, tuttavia possiamo fornire il viaggio a gruppi precostituiti.
Altezza massima raggiunta : 4.230 metri (Marang La)
Stagionalità : Da fine marzo ad inizio novembre. Da luglio a settembre annuvolamenti e piogge in Nepal possono ostacolare lo svolgimento dei voli interni per raggiungere Jomsom.

 

 

 

 

Introduzione : Il Mustang è una delle zone più suggestive da visitare del Nepal. Il trekking in quest'area remota è impegnativo ma lo spettacolo che offre il Mustang è unico, così come la gente che si incontra lungo i sentieri. Il paesaggio selvaggio, quasi lunare, costellato da monasteri buddhisti e spazzato dal vento accompagna il trekker durante tutto il tour, che da Jomsom si lascia alle spalle il massiccio dell'Annapurna per entrare nel regno di Lo Manthang.
Il distretto del Mustang, in passato Regno di Lo, è una isolata regione situata alle pendici dell'Himalaya, facente parte del Nepal dal 1789. Situato nel nord-est del paese e confinante con il Tibet, la popolazione è di etnia thakali e tibetana con prevalenza del gruppo dei gurung. Il territorio è attraversato per tutta la sua lunghezza dal fiume Gandaki, la cui sorgente si trovava nella parte nord presso il confine con il Tibet. Il fiume, chiamato Mustang Khola, scorre da nord-est a sud-ovest tagliando praticamente in due il Mustang. Lungo la sua valle si trovano i principali insediamenti abitativi come la capitale Lo Manthang, Dhami, Chhusang, Kagbeni, Jomson, Marpha, Tukuche, Kowang, Kunjo, Lete. Il Mustang dal 1440 al 1789 è stato per lungo indipendente, ed caratterizzato da lingua e cultura tipicamente tibetane. Sperduto tra le montagne ddell’Himalaya, il Mustang era noto a pochissime persone, in quanto era il regno proibito, interdetto ai visitatori fino al 1992, quando fu aperto a un ristretto numero di persone. Durante il Regno furono costruiti templi e monasteri buddisti affrescati, ricchi di tesori d'arte (gompa), e vennero fortificate la città-castello di Tsarang e la capitale Lo Manthang, dove nel centro si trova il tempio reale di Thugchen, fastosamente decorato.

1° giorno : Italia – Volo
Partenza dall’Italia con volo di linea. Pasti e pernottamento a bordo.
Pasti : -/-/-

2° giorno : Kathmandu
Arrivo all'aeroporto Tribhuvan di Kathmandu (1340 metri), incontro con il nostro staff, assistenza e trasferimento in hotel. Tempo a disposizione per visite personali o riposo dal viaggio. Cena libera e pernottamento in hotel.
Pasti : -/-/-

3° giorno : Kathmandu – Visita della città
Colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della città e dello Stupa di Swoyambhunath, il sito buddista più antico del Nepal che offre una vista panoramica sulla capitale. Cena libera e pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

4° giorno : Kathmandu – Volo – Pokhara
Colazione in hotel. La mattina trasferimento in aeroporto e volo per Pokhara (210 km, 890 metri), durante il quale si può ammirare la catena Himalayana centrale. Arrivo verso mezzogiorno a Pokhara e sistemazione in albergo. Tempo a disposizione per relax sul lago Phewa con la possibilità di noleggiare delle barche per divertirsi sul lago. Cena libera e pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

5° giorno : Pokhara - Volo - Jomsom – Kagbeni
Colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo per Jomsom (2700 metri). All'arrivo inizio del trek per raggiungere il villaggio di Kagbeni (2800 metri). Pernottamento in campo tendato.
Pasti : C/P/C

6° giorno : Kagbeni – Chele
Seguendo il sentiero sulla riva occidentale del Kali Gandaki si giunge al villaggio di Tangbe (2990 metri). Si prosegue, in circa un'ora e mezza, per Chhuksang, che sorge alla confluenza del Narshing Khola con il Kali Gandaki, a 2920 metri. Lungo il fiume si possono ammirare le particolari rocce la cui erosione gli ha dato la forma di canne d'organo. L'itinerario abbandona la valle del Kali Gandaki e si inerpica ripido lungo la gola rocciosa per raggiungere Chele (3120 metri). Pernottamento in campo tendato.
Pasti : C/P/C

7° giorno : Chele – Shyangmochen
Da Chele si sale per raggiungere un ripido sperone sopra il quale, a 3080 metri, è situato un cumulo di pietre. Da qui si gode la vista del villaggio di Ghyakar, situato in un ampio canalone. Si prosegue poi lungo il fianco del canalone per raggiungere un altro cumulo di pietre posto a 3480 metri. Quindi si scende incontrando alcuni chorten per poi giungere a Samar (3290 metri). L'Annapurna Himal, ancora dominato dal Nilgiri, è visibile in lontananza in direzione sud. Il sentiero supera Samar per raggiungere una cresta e dirigersi in un'altra valle, cosparsa di ginepri, dove attraversa un fiume e sale fino ad un'altura a 3800 metri per poi discendere fino a Bhena. Il sentiero costeggia un canalone, sale dolcemente verso Yamda, poi sale ancora fino a raggiungere un altro passo, a cui fa seguito una cresta e quindi scende a Shyangmochen. Pernottamento in campo tendato.
Pasti : C/P/C

8° giorno : Syangmochen - Passo Nyi – Ghami
Da qui il percorso riprende a salire dolcemente fino ad un passo a fino ad un passo a 3700 metri, percorrendo un'ampia valle da est ad ovest. Quindi si scende fino a Geling (3440 metri) dove poi il sentiero sale tra i campi al centro della valle, passando attraverso il villaggio di Tama Gaon, e raggiunge il passo di Nyi La (3840 metri). Si scende e si arriva a Ghami (3520 metri). Pernottamento in campo tendato.
Pasti : C/P/C

9° giorno : Ghami – Dakkmar – Mu La – Lo Gekar
Dal campo il percorso prosegue ad est del villaggio fino a Dhakmar (3786 metri), dove appena fuori dal villaggio si trovano le grotte nella falesia. Inizia la risalita per il Mu-La (4170 metri), da dove si ha un panorama mozzafiato. Si scende per Ghar Gompa, il monastero più antico del Nepal e dove si trovarono scritti del santo Padmasambhava, oggi un monastero Nyngmapa. L'ultime breve discesa è per Lo Gekar (3835 metri). Pernottamento in campo tendato.
Pasti : C/P/C

10° giorno : Lo Gekar - Lo Manthang
Il sentiero risale una valle laterale del Charang (Tsarang) Khola per arrivare sul Marang La (4230 metri). In saliscendi leggeri si passa a Pangga e infine si raggiunge la città murata di Lo Manthang (3809 metri). Pernottamento in campo tendato.
Pasti : C/P/C

11° giorno : Lo Manthang
Giornata dedicata alla visita della cittadina e dei dintorni. I grandiosi monasteri di Lho Manthang sono splendidi esempi della setta Sakya-pa. Gli abitanti della zona sono prevalentemente agricoltori e li si potrà osservare mentre lavorano i campi fuori dalla città fortificata. Pernottamento in campo tendato.
Pasti : C/P/C

12° giorno : Lo Manthang - Monastero di Nyphu - Lo Manthang
Oggi si visita la valle di Nyphu a nordest di Lo Manthang per i villaggi di Chosar e Gharphu (3760 metri) prima di raggiungere il monastero di Nyphu. Tempo permettendo, si visitano anche le grotte di Jhong, ben incastonate su una parete di roccia colorata. Si rientra in giornata per Lo Manthang (3809 metri) È possibile affittare in loco dei pony. Pernottamento in campo tendato.
Pasti : C/P/C

13° giorno : Lho Manthang – Lo La – Tsarang
Si lascia Lo verso sud per risalire al passo di Lo-La (3950 metri), da dove si può ancora ammirare il panorama mozzafiato della capitale del Mustang prima di imboccare il sentiero che segue il Tung Khola. Rientro a Tsarang (3500 metri). Tsarang ha oltre a un vecchio monastero di 400 anni anche il famoso palazzo reale lungo un percorso alternativo che segue ad ovest il tracciato principale passando per i monasteri di Lo Gekar e Marang. Pernottamento in campo tendato.
Pasti : C/P/C

14° giorno : Tsarang – Tange
Il sentiero si passa rapidamente costeggiando pareti alte 50 metri per collegarsi con il corso del Kali Gandaki. Da questo punto non esiste un vero e proprio sentiero e si prosegue lungo il letto del fiume. Campo in prossimità del villaggio di Tange (3240 metri). Pernottamento in campo tendato.
Pasti : C/P/C

15° giorno : Tange – Tetang
Si scende al Tange Khola e da questo punto inizia la ripida salita di circa 900 metri. Dopo circa 4 ore di cammino si raggiunge il passo a 4050 metri da dove si ha una splendida vista sul Dhaulagiri. Campo presso Tetang (2940 metri). Pernottamento in campo tendato.
Pasti : C/P/C

16° giorno : Tetang – Muktinath
Si scende fino ad attraversare il fiume e successivamente si risale un ghiaione. Il sentiero abbandona qui la valle principale lasciando il Mustange risale ad est verso Muktinath, dove visiteremo l'omonimo tempio sacro (3600 metri). Pernottamento in campo tendato.
Pasti : C/P/C

17° giorno : Muktinath - Kagbeni – Jomsom
Tappa tutta in discesa via Jharkot e Kagbeni e poi per la valle del Kali Gandaki fino a Jomsom. Pernottamento in campo tendato.
Pasti : C/P/C

18° giorno : Jomsom – Volo – Pokhara
Al mattino imbarco sul volo per Pokhara, arrivo e sistemazione in hotel. Resto della giornata a disposizione per relax e visite libere. Cena libera e pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

19° giorno : Pokhara - Volo – Kathmandu
Colazione in hotel. Mattinata a disposizione per visite libere o di riserva per i voli da/per Jomsom. Nel pomeriggio imbarco sul volo per Kathmandu, arrivo e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

20° giorno : Kathmandu – Visita di Patan e Bhaktapur
Dopo la colazione visita della città di Patan con la splendida piazza Durbar e il museo di Patan. Nel pomeriggio visita di Bhaktapur, località situata nei pressi della capitale e molto ben conservata che rispecchia un Nepal forse già perso in altri centri urbani. Rientro a Kathmandu, cena libera e pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

21° giorno : Kathmandu – Visita della città
Colazione in hotel. La mattina visita di Pashupathinath, detto anche la "piccola Benares", dove ha sede il più importante tempio Induista del Nepal. Continuazione per la visita del centro culturale dei buddisti tibetani, l'enorme Stupa di Bhoudanath, circondato da monasteri e dal bazar tibetano. Resto della giornata a disposizione per visite libere. Cena libera e pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

22° giorno : Kathmandu – Volo – Italia
Colazione in hotel. A seconda dell'operativo dei voli trasferimento in aeroporto e assistenza per l'imbarco sul volo in partenza per l'Italia. Arrivo all'aeroporto previsto e fine dei nostri servizi.
Pasti : C/-/-



Tariffe

Quota di partecipazione :

 

€ 4.340

€ 3.860

€ 3.620

Valida fino al 31DIC2017

 

2/3 persone

4/5 persone

6/+ persone

Cambio euro / dollaro usd

1,10

 

 

 

- I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour individuali con servizi ad uso esclusivo.
- Cambio : una variazione del +/- 3% del tasso di cambio potrebbe portare ad un ritocco delle quote.
- Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
- I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono cambiare senza preavviso.

La quota include:
-
Voli interni come da programma, franchigia 15 kg
- Assistenza in aeroporto (arrivo/partenza)
- Trasferimenti come da programma in mezzo privato
- Sistemazione negli hotel/campi tendati indicati in camera/tenda doppia
- Trattamento pasti come indicato sul programma di viaggio
- Guida locale qualificata parlante italiano durante Kathmandu e nei dintorni
- Guida locale parlante inglese durante il trekking (guida parlante italiano con supplemento)
- Portatori per il trasporto del bagaglio durante il trekking, massimo 13 kg
- Sacca bagaglio per il trekking
- Entrate a siti e monumenti come da programma
- Permessi per il trekking
- Assistenza durante il viaggio di personale qualificato

La quota non include:
- Volo internazionale, verrà cercata la miglior soluzione al momento della richiesta
- Visto d'ingresso Nepal viene rilasciato in aeroporto a Kathmandu, 40 dollari (35 euro circa)
- Tasse aeroportuali voli interni (circa 2 euro)
- Pasti non indicati
- Bevande
- Sacco a pelo per i pernottamenti nei campi tendati
- Mance
- Extra personali
- Quota gestione pratica (include assicurazione medico bagaglio annullamento)
- Quanto non indicato alla voce "la quota include"

Supplementi:
-
Supplemento camera singola, su richiesta
- Guida parlante italiano durante il trekking, su richiesta

Sistemazioni alberghiere


Cat.     Hotel previsti o similari         Località           Notti

3/4*     Royal Singi                              Kathmandu       5
3/4*     Lakeside Retreat                      Pokhara            2
-*         Campi tendati                          Altre località     13

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.