Tour: Mongolia Occidentale, Kazaki e monti Altai

Tipologia : viaggio culturale ed ecoturistico dell’ ovest della Mongolia, con visita di Ulaangom, Ulgii e Khovd, e dei Monti Altai e Parco Nazionale Tavan Bogd.
Durata : 16 gg / 14 notti

Codice : MOTC1605
Partenze individuali : tutti i giorni, minimo 2 persone.
Partenze di gruppo : non effettuate, tuttavia possiamo fornire il viaggio a gruppi precostituiti.
Stagionalità : la stagione turistica va da giugno a settembre; da ottobre le temperature iniziano a scendere sotto lo zero per arrivare nei mesi di gennaio e febbraio ai -40 °C.

 

 

 

Introduzione : Questo itinerario permette di visitare la parte occidentale della Mongolia, toccando le aimag di Uvs, Ulgii e Khovd con le principali mete turistiche e naturalistiche di questa zona abitata prevalentemente dall’etnia kazaka. Durante il circuito, sono previsti pernottamenti nei caratteristici campi turistici di Gher, le tipiche tende mongole di forma circolare usate ancora oggi dai nomadi della Mongolia. Si parte con la scoperta della capitale Ulaanbaatar attraverso i suoi musei e monasteri, si lascia poi la città viaggiando in direzione Ulaangom per poi visitare il Monte Kharkhiraa, appartenente alla celebre catena degli Altai. Visiteremo il Lago Achit, dove incontreremo le etnie Kazake e Mongole. Il viaggio prosegue verso Ulgii, antica roccaforte musulmana, e si estende fino al Parco Nazionale di Tavan Bogd. Successivamente la visita ai laghi Tolbo e Khar Us e arrivo a Khovd. Il viaggio termina con la visita al Parco Nazionale del Terelj, a circa 70 km a nordest di Ulaanbaatar, sui monti Khentii, luogo natale di Genghis Khaan. Un viaggio adatto a chi vuole scoprire i diversi volti di questo Paese e che vi farà conoscere le tradizioni e l’ospitalità del popolo mongolo.

1° giorno : Italia – Volo
Partenza dall'Italia con volo di linea per Ulaanbaatar. Pernottamento a bordo.
Pasti : -/-/-

2° giorno : Ulaanbaatar – Visita della città
Arrivo all’aeroporto internazionale Gengis Khan di Ulaanbaatar, assistenza del nostro personale e trasferimento in hotel. Successivamente, breve tour della città, con la visita della piazza principale Sukhbaatar, dove si trova anche un monumento dedicato a Gengis Khan, e il Monastero di Gandan. Al termine si salirà sulla collina Zaisan per godere di una vista panoramica di Ulaanbaatar. Prima di cena, spettacolo tradizionale folkloristico mongolo. Cena. Pernottamento in hotel.
Pasti : -/P/C

3° giorno : Ulaanbaatar – Volo - Ulaangom
Prima colazione in hotel. In mattinata trasferimento in tempo utile presso l’aeroporto per l’imbarco sul volo in partenza per Ulaangom, capoluogo della provincia (aimag) Uvs. All’arrivo in aeroporto, assistenza del personale locale e visita della città, situata alle pendici dei monti Harhiraa, 120 km a sud del confine con la Russia e 1.300 km dalla capitale Ulaanbaatar. Ulaangom, che letteralmente significa “sabbia rossa”, è un prezioso riferimento per un itinerario negli Altai in quanto dispone di piccoli hotel e un piccolo aeroporto. Esiste inoltre un museo dedicato sia alla fauna selvatica locale che agli usi e costumi della regione, con esposizione di strumenti musicali, abiti tradizionali, arte buddhista e cimeli sciamanici. Cena e pernottamento in albergo locale.
Pasti : C/P/C

4° giorno : Ulaangom – Monte Kharkhiraa
Partenza per il Monte Kharkhiraa, un’alta montagna coperta dalle nevi lungo tutto il corso dell’anno. Questo rilievo fa parte della catena degli Altai, 4.038 m sul livello del mare. Pernottamento in tenda.
Pasti : C/P/C

5° giorno : Monte Kharkhiraa – Lago Achit
Partenza in direzione del lago Achit, situato al confine tra le aimag Bayan – Ulgii e Uvs, all’altitudine di 1.464 m sul livello del mare. Si tratta del più grande lago presente nella regione della catena degli Altai. Sulle rive del lago vivono gruppi etnici distinti di Kazaki e Mongoli. La costa orientale è popolata in maggioranza da durvud, mentre quella occidentale da una maggioranza di kazaki, seguiti dai durvud. È un luogo incantevole, purtroppo meta di molti itinerari di caccia a causa della sua grande varietà di fauna, soprattutto uccelli. Pernottamento in tenda sulle rive del lago.
Pasti : C/P/C

6° giorno : Lago Achit - Ulgii
Dopo la colazione partenza per raggiungere Ulghii, la principale città abitata dall’etnia dei Kazaki.
Con circa trentamila abitanti e un impronta tipicamente islamica (scritte in arabo, moschee, bazar, bagni turchi e ristorantini) Ulghii è una vera enclave musulmana dentro la Mongolia. Il centro è caratterizzato da palazzoni governativi, ma basta alzare lo sguardo per restare stupefatti dalla maestosità delle montagne circostanti. All’arrivo, visita della città con la tomba musulmana, il museo locale e il baazar, il mercato principale situato nei pressi dalla piazza centrale, vi si può trovare un po’ di tutto, anche i famosi arazzi e tappeti kazaki. Pernottamento in campo Gher.
Pasti : C/P/C

7° giorno : Ulgii - Parco Nazionale di Tavan Bogd
Colazione al campo. Al mattino trasferimento verso il Parco Nazionale di Tavan Bogd. Arrivo all’ingresso e proseguimento a piedi verso Tavan Bogd. La catena degli Altai rappresenta la più grande ed alta catena della Mongolia, superando i 4.000 m sul livello del mare, ricca di picchi innevati e ghiacciai. Lo scenario è da fiaba, con le corona delle montagne attorno agli splendidi laghi cristallini. Non è difficile qui avvistare animali selvatici e rari, come l’argali e il cervo rosso, oltre a un’impressionante quantità di uccelli, soprattutto rapaci. Pernottamento in tenda.
Pasti : C/P/C

8° giorno : Parco Nazionale di Tavan Bogd
Giornata dedicata al trekking sulle montagne del Tavan Bodg. Pensione completa. Pernottamento in tenda.
Pasti : C/P/C

9° giorno : Parco Nazionale di Tavan Bogd - Ulgii
Trasferimento a Ulgii e visita ad una famiglia kazaka. Tempo per un piacevole incontro con la popolazione locale che grazie ad una famiglia kazaka che porterà alla conoscenza degli usi e costumi di questo popolo. Pernottamento in albergo locale.
Pasti : C/P/C

10° giorno : Ulgii – Lago Tolbo
Trasferimento al Lago Tolbo, un grande lago di acqua salata di 185 km², situato a 2.080 m sul livello del mare. Pernottamento in tenda.
Pasti : C/P/C

11° giorno : Lago Tolbo – Lago Khar Us
Dopo la colazione partenza in direzione del lago Khar Us Nuur. Situato a circa sessanta chilometri a est di Khovd,, lungo 72 km e largo 23 km, è il secondo più grande lago di acqua dolce della Mongolia, dopo il Khubsugul. È l’unico luogo al mondo dove vive il temolo mongolo, un pesce della famiglia dei salmoni che raggiunge i 60 centimetri di lunghezza e i 6 chili e mezzo di peso. Un lago mozzafiato che ospita un’incredibile quantità di uccelli acquatici, osservatorio ideale per volpi, antilopi e rapaci e fa parte dell’omonimo parco nazionale, insieme agli altri due grandi laghi Khar e Dorgon (salato), collegati fra loro da un lungo braccio d’acqua. Trasferimento e pernottamento in campo Gher.
Pasti : C/P/C

12° giorno : Lago Khar Us - Khovd
Trasferimento verso il centro dell’aimag per raggiungere la cittadina di Khovd, capoluogo dell’omonima provincia, situata sul fiume Bujant. Visita della città e del museo locale. La città di Khovd con il suo museo regionale. Questa cittadina, attraversata dall’impetuoso fiume Buyant, venne fondata nel 1731 come avamposto manchu, oggi è ricca di attività agricole e industriali, oltre che sede di una vivace università. Khovd è il capoluogo, che ospita poco meno della metà della popolazione dell’intero aimag (90.000 abitanti molto eterogenei, ma con maggioranza di khalkha e kazaki). Molti dei più celebri canti di gola della tradizione mongola sono nati proprio in queste freddissime regioni dell’Altai (la media a gennaio è di -25 gradi), dove è possibile entrare in contatto con l’affascinante cultura islamica dei kazaki. Pernottamento in campo Gher.
Pasti : C/P/C

13° giorno : Khovd – Volo - Ulaanbaatar
Colazione al campo. In mattinata trasferimento in tempo utile in aeroporto per l’imbarco sul volo in partenza per Ulaanbaatar. All’arrivo, assistenza e trasferimento in hotel. Tempo libero a disposizione. Pernottamento in hotel.
Pasti : C/P/C

14° giorno : Ulaanbaatar – Parco Nazionale del Terelj
Colazione in hotel. In mattinata trasferimento al Parco Nazionale di Terelj, caratterizzato dal tipico paesaggio alpino in quanto sorge ad un'altitudine di circa 1600 metri sulle Montagne di Khan Khentii. Breve sosta al Terelj Ovoo, altresì note come pietre sacre agli sciamani. Proseguimento verso le grotte, la Roccia Tartaruga e il tempio meditativo Aryabal. Pranzo presso un campo turistico. Breve camminata per ammirare lo scenario mozzafiato del Parco Nazionale. Pernottamento in Gher.
Pasti : C/P/C

15° giorno : Parco Nazionale del Terelj – Ulaanbaatar
Colazione al campo. Al mattino sarà possibile effettuare una breve corsa a cavallo. Al termine rientro nella Ulaanbaatar e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere e tempo a disposizione per il riposo o per fare un po’ di shopping tra i negozi di cashmere e souvenir. Pernottamento in hotel.
Pasti : C/P/C

16° giorno : Ulaanbaatar – Volo - Italia
Colazione in hotel. Ultimi attimi a di tempo libero a disposizione per esplorare la città o per gli ultimi acquisti. A seconda dell’operativo dei voli trasferimento in aeroporto ed assistenza per l’imbarco sul volo internazionale. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.
Pasti : C/-/-



Tariffe

Quota di partecipazione :

 

€ 3.840

€ 3.260

€ 3.130

Valida fino al 31OTT2019

 

2/3 persone

4/7 persone

8/9 persone

- I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour individuali con servizi ad uso esclusivo.
- Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
- I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono cambiare senza preavviso.


La quota include:
-
Assistenza aeroportuale (arrivo/partenza)
- Tutti i trasferimenti indicati nel programma
- Volo interno da Ulaanbaatar a Ulaangom
- Volo interno da Khovd a Ulaanbaatar
- Pernottamenti in hotel ad Ulaanbaatar, in camera doppia
- Pernottamenti in campi turistici di gher, in tenda ad uso esclusivo per 2 partecipanti
- Pernottamenti in alberghi locali, in camera doppia
- Pernottamenti in tenda
- Trattamento di pensione completa (colazione, pranzo e cena), bevande escluse
- Guida parlante inglese (traduttore in italiano su richiesta e con supplemento)
- Entrata al parco nazionale, come da programma
- Equipaggiamento da campeggio, tende, materasso, sacco a pelo e set da cucina

La quota non include:
- Volo internazionale, verrà cercata la miglior soluzione al momento della richiesta
- Tasse in uscita dal paese, 12 USD (la quota è inclusa nelle tasse del biglietto aereo)
- Visto Mongolia, obbligatorio modalità di ottenimento e prezzi da comunicare
- Eventuali escursioni a cavallo e/o a cammello supplementari
- Bevande
- Mance
- Extra personali
- Quota gestione pratica (include assicurazione medico bagaglio annullamento)
- Quanto non indicato alla voce "la quota include"

Supplementi:
- Supplemento camera singola, su richiesta

Sistemazioni alberghiere

Cat.     Hotel previsti o similari                    Località                    Notti

4*        Bayangol Hotel / Chinggis Khaan         Ulaanbaatar                 3
-*         Albergo Locale                                  Ulgii                            1
-*         Albergo Locale                                  Ulaangom                    1
-*         Campi di Gher                                  Ulgii                            1
-*         Campi di Gher                                  Lago Khar Us               1
-*         Campi di Gher                                  Khovd                         1
-*         Campi di Gher                                  Parco Nazionale Terelj    1
-*         Tenda                                              Altre Località                5
   

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.