Informazioni Bhutan

Documenti e visto : Per entrare in Bhutan occorre il passaporto in corso di validità ed il visto s’ingresso. Al momento della prenotazione ci dovranno essere inviati i dati del vostro passaporto (riceverete un apposito modulo da compilare) per poter procedure all’emissione dei biglietti Druk Air e per avviare le pratiche di richiesta del visto Bhutan, delle quali si occuperà la nostra agenzia a Kathmandu. Il visto verrà applicato sul passaporto all’arrivo all’aeroporto di Paro. Sono necessarie 3 foto tessere per il visto.

Clima : da fine ottobre a novembre ed a febbraio mite di giorno e fresco alla sera, dicembre e gennaio mite di giorno e freddo la sera/notte. Da marzo ad maggio caldo secco, mentre la stagione dei monsoni va da fine giugno a fine settembre, a volte fino ad inizio ottobre.

Abbigliamento : La variabilità del clima bhutanese consiglia di portare un certo assortimento di capi, comprese mantelle impermeabili e abiti caldi per la sera, scarponi e scarpe da trekking, cappello, occhiali, crema da sole e per labbra, borraccia, torcia, ombrello pieghevole, una sveglia, tappi per le orecchie, prodotti contro le zanzare ed eventuale zanzariera, farmacia da viaggio e pronto soccorso. Se partecipate ad un trekking, ricordate che provvediamo ai materassini di gomma per i sacchi a pelo e al necessario per la cucina compresi piatti e posate; a tutto il resto dovete pensare voi anche in considerazione del fatto che in Bhutan non è possibile noleggiare equipaggiamento sportivo e non si trova disponibilità di capi di abbigliamento o di oggetti particolari da acquistare.

Disposizioni sanitarie : Nessuna vaccinazione è obbligatoria. Ufficialmente non sono richieste vaccinazioni per entrare nel Paese. Restano consigliabili la vaccinazione antitifica, quella contro l'Epatite A e quella contro l'Epatite B; opportuno anche un richiamo antipolio in quanto la poliomielite è ancora presente nel Paese. La vaccinazione antimalarica (clorochino-resistente; rischio tutto l'anno) è consigliata a coloro che intendono recarsi nei distretti di Chhukha, Samchi, Samdrup, Jonkhar, Geylegphug e Shemgang. Non c'è rischio malarico a Paro e Thimphu. Per maggiori informazioni recarsi nell’ufficio d’igiene della propria città.

Valuta : Moneta ufficiale del Bhutan è il ngultrum il cui cambio è parificato a quello della rupia indiana. Non ci sono sportelli bancomat. In tutti i settori è possibile utilizzare direttamente la valuta indiana senza bisogno di conversione in moneta locale. Ugualmente accettati, soprattutto per acquisti importanti, i dollari. Il cambio applicato al 22 aprile 2010 è : 1 euro = 59,46 ngultrum.

Elettricità : 230 Volt e cicli 50 con bassa tensione. Spesso la corrente durante il giorno viene meno, e per questo consigliamo di portarsi una piccola torcia.

Fuso Orario : Il viaggiatore italiano al suo arrivo in Bhutan deve spostare il proprio orologio avanti di 5 ore (quando in Italia sono le 12 in Bhutan sono le 17). Quando invece in Italia c'è l'ora legale la differenza è di 4 ore.

Lingua : Lingua ufficiale del Bhutan è lo dzongkha ma i bhutanesi parlano dialetti tibetani e dialetti nepalesi. L'inglese è la lingua insegnata nelle scuole ed e quindi largamente utilizzato in tutto il Paese.

Acquisti : In Bhutan non c’è moltissimo da acquistare. E’ vero, soprattutto nei negozi di alcuni alberghi è offerta merce presentata come produzione artigianale locale, ma o è paccottiglia oppure sono cose fatte in India o in Nepal. Tra le cose autentiche più interessanti e più belle bisogna senz’altro citare i tessuti fatti a mano. Nel paese himalayano la tessitura è considerata un’arte e i migliori tessitori sono molto apprezzati, o meglio "apprezzate" perché alla tessitura si dedicano soprattutto le donne. In particolare quelle che vivono nei villaggi nelle vallate più centrali ed orientali, le quali usano il tempo libero per tessere in casa stoffe che poi saranno in parte utilizzate dalla famiglia e in parte vendute.

Cucina : In Bhutan non si hanno molti problemi con i pasti. Gli alberghi offrono cucina bhutanese, indiana e continentale, a Thimpu trovate anche il pane, formaggio e qualche delizia importata dall’estero per la comunità degli espatriati e dei ristoranti "occidentali" per uscire la sera. Certamente questo si applica anche a Paro, ma non per tutto il resto del Bhutan. Per il turista, i pasti sono già incluso nel pacchetto e vengono serviti piatti cinesi, indiani e "continental" (occidentale). Durante i trekking i pasti sono semplici e buoni.

Raccomandazioni : I turisti sono ammessi ai festival ma si raccomanda discrezione nel fare fotografie; è inoltre vietato ai turisti fotografare all'interno dei templi ed entrare in taluni templi e monasteri. Attenetevi alle normali regole di cortesia vigenti in Asia: rispettate religione e monarchia, non scambiatevi effusioni in luoghi pubblici, non indicate con il dito divinità e oggetti religiosi, toglietevi le scarpe prima di entrare in un monastero o in una casa; se sedete a terra inginocchiatevi o incrociate le gambe. Evitate pantaloncini o magliette senza maniche (sia uomini che donne).

Telefono : Si possono fare telefonate internazionali da tutti i maggiori hotel anche se sono pochi quelli che hanno il telefono in camera per chiamate dirette. Per telefonare dall'Italia in Bhutan il prefisso è lo 00975 seguito dal prefisso del distretto senza lo 0 e dal numero desiderato. Per telefonare dal Bhutan in Italia bisogna comporre lo 0039 seguito dal numero dell'abbonato. Le tariffe sono elevate e non è possibile telefonare con telefonata a carico del destinatario. Non c'è copertura per i cellulari.

Unità di misura : Nel paese vige il sistema metrico decimale.

Viaggiare sicuri : Consigliamo in ogni caso di fare riferimento al sito "Viaggiare Sicuri" del Ministero degli Affari esteri : www.viaggiaresicuri.it



NBTS Viaggi Seguici su

nbts social facebook-32 nbts social instagram-32 nbts social twitter-32 nbts social pinterest-32 nbts social youtube-3 nbts social flikr-32

RICETTE CUCINA ETNICA

cucina_intro300x60
Anche la gastronomia rappresenta un modo per avvicinarsi alla cultura di un popolo, aiuta a conoscere un meglio il paese e a comprenderne ritmi e tradizioni. Ecco delle semplici ricette da fare in casa...  continua

nbts gruppo 222

I nostri tour di gruppo, le prossime date confermate per un viaggio... fuori dai luoghi comuni clicca qui

nbts catalogo nepal 2

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.