Informazioni Oman

Documenti e visto : Per i turisti italiani in viaggio nel Sultanato dell’Oman è necessario il passaporto con una validità di almeno sei mesi. Il visto turistico della validità di 30 giorni (rinnovabile per ulteriori 30) si può ottenere agli aeroporti di arrivo del Paese o presso i principali posti di frontiera con gli Emirati Arabi Uniti, previa compilazione di un apposito formulario e dietro il pagamento di 20 Rial (35 euro circa).

Clima : Il clima dell'Oman è di tipo subtropicale, caldo e umido lungo le coste durante l'estate, secco e torrido nelle regioni interne montagnose e desertiche, con forti escursioni termiche fra il dì e la notte. Il clima è caratterizzato da due principali stagioni: la stagione estiva e quella invernale. La stagione estiva lungo le coste è molto calda con un livello di umidità che raggiunge l'84%. Gli inverni sono pressoché miti sia sulle coste sia nelle aree interne. Sotto l'influsso delle precipitazioni monsoniche, tra marzo e aprile e tra luglio e settembre, possono verificarsi soprattutto nella regione del Dhofar regolari piogge. I periodi migliori per visitare il paese sono l'inverno e le stagioni intermedie.

Tabella delle temperature min/max mensili in °C

 

GEN

FEB

MAR

APR

MAG

GIU

LUG

AGO

SET

OTT

NOV

DIC

Mascate

19/25

19/25

22/29

25/32

30/37

31/38

30/36

29/33

28/34

27/34

23/30

20/26

Masirah

24/25

24/26

25/29

26/33

28/36

29/34

30/31

30/30

29/30

27/31

25/29

24/27

Salalah

18/27

19/28

21/30

23/31

25/32

26/32

24/28

23/27

23/29

21/30

20/30

19/28



Tabella delle piogge (almeno 1 mm d'acqua)

GEN

FEB

MAR

APR

MAG

GIU

LUG

AGO

SET

OTT

NOV

DIC

Mascate

2

1

1

1

0

0

0

0

0

0

1

2

Masirah

0

0

1

0

0

0

0

0

0

0

0

1

Salalah

1

1

0

0

0

1

11

11

1

1

0

1

 

Abbigliamento : si consigliano abiti pratici e leggeri per il giorno: camicie di cotone, pantaloni lunghi e corti di tela (sconsigliati per le donne, se eccessivamente corti, nei centri abitati), calzature comode; alcuni capi più pesanti per le sere d’inverno come maglioni, giacca a vento, tuta per dormire. Per le donne un foulard per coprirsi il capo durante la visita della moschea di Muscat. Da non dimenticare : costume da bagno, ciabatte in gomma, asciugamano, copricapo, occhiali da sole, creme protettive, creme idratanti e burro cacao per labbra.

Disposizioni sanitarie : Da un punto di vista sanitario, non sono richieste vaccinazioni. In Oman il servizio sanitario è molto buono e le farmacie ben fornite. Si consiglia comunque di portare nel proprio bagaglio a mano i medicinali di uso personale. In ogni caso prima di intraprendere un viaggio in questo paese è sempre opportuno consultare l’Ufficio di Igiene della propria città.
Ricordiamo inoltre alcune semplici regole igienico-sanitarie atte a prevenire quelle problematiche determinate dal cambiamento di clima, ambiente, abitudini alimentari, che ogni viaggiatore esperto ha fatto proprie:
- non consumare cibi acquistati dagli ambulanti
- non bere acqua o bevande che non siano contenute in bottiglie sigillate ed evitare l’uso del ghiaccio
- evitare il latte e i suoi derivati, a meno che non siano stati preventivamente pastorizzati
- evitare di consumare verdure e carne crude e optare per la frutta da sbucciare

Valuta : La valuta locale è il Rial omanita (OM), che viene suddiviso in 1000 baiza. Si trovano banconote da 50, 20, 10, 5 e 1 rial; monete da 500, 250, 200, 100, 50, 25, 10 e 5 baiza. Cambiare valuta straniera in rial non è difficile, soprattutto se si parte con euro o dollari statunitensi. L’operazione è effettuabile nelle banche commerciali e nei bureaux di cambio. Nel paese si trovano anche molti sportelli bancomat. Tuttavia è difficile trovarne di collegati con i circuiti internazionali. Alla frontiera, sia in entrata sia in uscita, non ci sono formalità valutarie da espletare. Tutte le principali carte di credito, così come i Traveller’s Chèque (in particolar modo l’American Express) sono accettate nei migliori alberghi e negozi.

Banche : l’orario di apertura delle banche è dal sabato al mercoledì dalle 8.00 alle 12.00, giovedì dalle 8.00 alle 11.30. Ci sono un certo numero di banche internazionali e locali dove si possono effettuare il cambio e il servizio di traveller cheque, è importante avere con sé il passaporto per il cambio. Molte banche hanno macchine per il prelievo automatico (ATM).

Elettricità : La corrente è a 220 Volt - 50 Hz. Anche se la maggior parte delle prese di corrente è a due poli rotondi, sono comuni anche le prese a tre poli. Per evitare qualsiasi disagio consigliamo di avere al seguito un adattatore universale.

Fuso Orario : La differenza è di 3 ore in più rispetto all’Italia, 2 ore quando vige l’ora legale.

Lingua : L’arabo è la lingua ufficiale. L’inglese è molto diffuso in tutto il paese per il fatto che circa il 40% della popolazione è rappresentata da lavoratori indiani, pakistani e filippini che naturalmente parlano inglese per poter comunicare con gli omaniti.

Acquisti : L’incenso per il quale l’Oman è famoso. Monili d’argento e in oro. Il khanjar tipico pugnale a lama ricurva, con l’impugnatura arricchita da pietre preziose e argento. Oggetti in bronzo, legno e ceramica. Cassapanche in legno decorate e scatole in legno di sandalo. Ottime sono le spezie, il caffè, i datteri e tutta la frutta secca.

Orari commerciali : Gli orari dei negozi sono dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00.

Cucina : La cucina tradizionale omanita non ha grandi specialità ma propone generalmente i piatti tipici della gastronomia araba e indiana.

Raccomandazioni : Nel paese vi sono delle regole islamiche da rispettare, quindi è importante assumere determinati comportamenti e indossare indumenti sobri. Durante il periodo del Ramadan è necessario adeguarsi alle regole della religione islamica. Nel paese non esistono zone a rischio, i centri urbani e la fascia costiera sono le zone più sicure; prestare molta attenzione invece nelle aree isolate.

Telefono : In Oman il sistema telefonico è ben distribuito. Telefoni pubblici e sistema di carte telefoniche sono disponibili nei negozi locali e supermarket. Telex e telefax sono disponibili 24 ore nei principali uffici postali e maggiori hotels. Servizi Internet sono disponibili nei Cyber Cafè e principali hotel.
Chiamate Italia - Oman: comporre il prefisso internazionale 00968, l’indicativo urbano, quindi il numero dell’abbonato. Chiamate Oman - Italia: comporre il prefisso internazionale 0039, l’indicativo urbano con lo zero, quindi il numero desiderato.

Unità di misura : Nel paese vige il sistema metrico decimale.

Sicurezza : L’Oman è un paese dove la sicurezza personale è decisamente buona. Il rischio di furti è molto basso nelle città e praticamente inesistente nei villaggi. Il rapporto con la popolazione locale è molto buono; si viene sempre accolti con grande gentilezza ed elevato senso di ospitalità.
Per chi volesse intraprendere un viaggio in questo paese consigliamo di fare riferimento al sito del Ministero degli Affari esteri : www.viaggiaresicuri.it

 

NBTS Viaggi Seguici su

nbts social facebook-32 nbts social instagram-32 nbts social google-plus-32 nbts social twitter-32 nbts social pinterest-32 nbts social youtube-3 nbts social flikr-32

nbts_archeologia_300

nbts_cartolina_300

I VIAGGI DI MARCO POLO

nbts_viaggi_di_marco_polo
I viaggi di Marco Polo
«Samarchan è una città nobile, dove sono bellissimi giardini, e una pianura piena di tutti i frutti, che l'uomo può desiderare. Gli abitanti, parte son Cristian, e parte Saraceni, e sono sottoposti al dominio d'un nepote del Gran Can»...  continua

nbts gruppo 222

I nostri tour di gruppo, le prossime date confermate per un viaggio... fuori dai luoghi comuni clicca qui

nbts_oman_base

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.