Tour di gruppo: Il tesoro di Petra e Wadi Rum

Tipologia : viaggio completo della Giordania con Petra, Jerash, Castelli del deserto, Madaba e Monte Nebo, Betania, Mar Morto e notte nel deserto del Wadi Rum.
Durata
: 8 giorni / 7 notti
Partenze : la domenica

Codice : JOTG0801
Partenze individuali : non effettuate.
Partenze di gruppo : tutte le domeniche, partenze garantite minimo 2 partecipanti.
Stagionalità : il viaggio è effettuabile tutto l’anno. Le stagioni di primavera e autunno sono le più indicate in quanto presentano un clima più mite.

 

 

Introduzione : Il tour prevede la scoperta della le località più suggestive della Giordania come Jerash, Wadi Rum, Mar Morto e Petra. L’itinerario in partenza da Amman attraversa il paese toccando luoghi carichi di storia, come la città dei mosaici di Madaba e il Monte Nebo, località legata alla storia del Profeta Mosè, Jerash antica città romana ancora ben conservata, il Mar Morto dove ci si potrà rilassare approfittando degli effetti terapeutici delle sue acque, il castello crociato di Ajloun immerso nelle verdi colline del nord, i castelli del deserto splendidi esempi di architettura omayyade. E’ anche prevista una escursione nel deserto del Wadi Rum, con cena e pernottamento in campo tendato. Ma la sorpresa più grande di questo viaggio la si scoprirà solo dopo aver percorso il siq, il lungo canyon che porta fino a Tesoro di Petra. Lawrence d'Arabia diceva: "Petra è il più bel luogo della terra... non per le rovine, ma per i colori delle sue rocce tutte rosse nere con strisce verdi e azzurre. Non saprai mai cos'è Petra in realtà, a meno che tu non ci venga di persona".

Da non perdere:
- Il tramonto del sole e il colore delle montagne del Wadi Rum
- La vista del Tesoro di Petra dopo aver attraversato il siq
- Jerash e la via colonnata che porta al foro
- La vista di Amman dalla collina della Cittadella
- Il panorama dal Monte Nebo, con la vista della Terra Promessa
- Un tuffo nelle acque del Mar Morto e i fanghi naturali

1° giorno, domenica : Italia – Volo - Amman (35 Km circa)
Partenza dall'Italia con volo di linea. Arrivo all’aeroporto internazionale Queen Alia di Amman, incontro con il nostro rappresentante in aeroporto e assistenza per il passaggio della dogana e per le altre formalità. Trasferimento all’hotel in Amman. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.
Pasti : -/-/C

2° giorno, lunedì : Amman - Madaba - Monte Nebo - Shobak - Petra (310 Km circa)
Colazione in hotel. Al mattino partenza passando lungo la Strada dei Re, tracciata in epoca romana dall’imperatore Traiano. La prima visita è dedicata alla città mosaico di Madaba, dove sorge la chiesa di San Giorgio, sul cui pavimento si trova la più antica mappa della Terra Santa. La città stessa offre molti famosi mosaici sia in edifici pubblici che privati. Proseguimento per raggiungere il Monte Nebo, dove si trova la Basilica di Mosè presunto luogo di sepoltura del profeta Mosè, che con una altezza di circa 817 metri si affaccia sulla Valle del Giordano e sul Mar Morto. Nelle giornate nitide è possibile riconoscere la città di Gerico e Gerusalemme. In questo luogo già nel IV secolo esisteva una chiesa meta di pellegrinaggi, che venne poi abbandonata. Nel 1932 i Francescani costruirono una struttura che protegge una chiesa bizantina del IV e VI secolo. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio proseguimento verso sud per visitare il Castello di Shobak (Mont Real), costruito nel 1115, si tratta della prima di una lunga serie di fortificazioni costruite oltre il Giordano dal Re Baldovino I di Gerusalemme per controllare la strada dall’Egitto a Damasco. Resistette con successo a numerosi assalti fino a che non cadde sotto le truppe di Saladino nel 1189. Proseguimento per raggiungere la città di Wadi Musa che si trova fuori dal parco archeologico di Petra. Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel a Petra.
Pasti : C/P/C

NOTA : In opzione proponiamo la possibilità di prenotare l’escursione Petra By Night, inizio ore 20.30.

3° giorno, martedì : Petra
Colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla scoperta di Petra, eletta una delle nuove 7 meraviglie e dichiarata dall'UNESCO patrimonio dell'umanità. La sua riscoperta si deve al viaggiatore anglo-svizzero Johann Ludwig Burckhardt, che nel 1812 recandosi da Damasco al Cairo, sentì parlare di un'antica città stretta fra montagne impenetrabili e decise di andarla a cercare. Ma la sua notorietà venne rilanciata da Thomas Edward Lawrence meglio noto come il condottiero della rivoluzione araba Lawrence d'Arabia, il quale nei suoi libri scrisse… "Petra è il più bel luogo della terra. Non per le sue rovine […], ma per i colori delle sue rocce, tutte rosse e nere con strisce verdi e azzurre, quasi dei piccoli corrugamenti, […] e per le forme delle sue pietre e guglie, e per la sua fantastica gola, in cui scorre l'acqua sorgiva e che […] è larga appena quanto basta per far passare un cammello […]. Ne ho letto una serie infinita di descrizioni, ma queste non riescono assolutamente a darne un'idea […] e sono sicuro che nemmeno io sono capace di farlo. Quindi tu non saprai mai che cosa sia Petra in realtà, a meno che non ci venga di persona".
Petra è accessibile tramite il Siq, una gola di circa 1,2 km di lunghezza e larga alcuni metri, dove si potrà iniziare ad ammirare tutta l'abilità con la quale i Nabatei lavoravano questa particolare roccia a striature rosse e rosa. Dopo le prime tombe, canali per raccogliere l’acqua, santuari e statue, ecco apparire all’improvviso il famoso e misterioso El Khasneh (il Tesoro I secolo a.C), che si svela scolpito sulla parete verticale all’ingresso della città, con i suoi 28 metri di larghezza e 40 di altezza. Da qui il percorso si allarga e prende forma la Strada delle Facciate, dove sui due lati si trovano più di quaranta tombe e case costruite con uno stile che ricorda l'architettura assira. Sulla sinistra si trova poi il Teatro, costruito dai nabatei e dopo la conquista romana del 106, ampliato ad una capienza di 8.000 spettatori. Si apre poi un’ampia vallata con la Strada Colonnata che ospitava il centro vitale dell’antica città con il Mercato, il Palazzo Reale ed una serie di alte colonne appartenenti ad un Tempio Corinzio, il Tempio dei Leoni Alati, il Tribunale, le Tombe Reali ed infine, dopo aver attraversato la porta di Traiano si arriva nell’area sottostante dove sorge il Qasr al-Bint Firaun, che secondo una leggenda beduina apparteneva alla figlia del faraone. Visita alle Tombe Reali e successivamente arrivo nell'area del ristorante, sosta con possibile pranzo. Nel pomeriggio proseguimento per raggiungere il Monastero (El Deir), situato al di là delle montagne e raggiungibile attraverso una scalinata di circa 1000 gradini. E’ costruito con uno stile architettonico simile al famoso "Tesoro", ma vanta dimensioni più grandi, la porta principale è di 8 metri d'altezza mentre la facciata ha una larghezza di 50 metri per un'altezza di 45 metri. Venne costruito dai Nabatei tra il II ed il I secolo a.C. come tomba del re Obodas I, ma in seguito durante il periodo bizantino fu utilizzato come monastero, al suo interno infatti sono state ritrovate diverse croci scolpite. Pranzo in ristorante locale. Al termine della visita rientro in hotel. Cena e pernottamento a Petra.
Pasti : C/P/C

4° giorno, mercoledì : Petra - Piccola Petra - Wadi Rum (135 Km circa)
Colazione in hotel. Trasferimento a Beida, più famosa con il nome di Piccola Petra. In passato quest'area fu meta obbligata per il passaggio delle carovane provenienti dalle coste dell'Hadramauth, regione situata del sud della penisola Arabica nell'attuale Repubblica dello Yemen, che arrivavano a Petra dopo un viaggio di 2 mesi di circa 2000 chilometri molti dei quali di deserto. Questa rotta commerciale diede il via allo sviluppo economico dei Nabatei, del loro Regno e della città di Petra. Grazie agli studi degli archeologi si pensa che al tempo dei Nabatei, il sito di Piccola Petra fosse un'importante caravanserraglio dove mercanti, animali e carovane sostavano e trovavano alloggio durante la loro permanenza a Petra. A Piccola Petra detta anche Beida o Siq al-Barid, si accede entrando in un piccolo siq largo circa 2 metri, superato il quale si apre una piazza dove si possono ammirare numerose opere architettoniche scavate nella roccia delle pareti che formano la valle. In questo sito ci si può stupire della maestria con quale i Nabatei scolpivano la roccia. Si prosegue per il deserto del Wadi Rum, chiamato anche Valle della Luna, con il suo spettacolare paesaggio lunare dove è previsto un tour di 2 ore con mezzi 4X4. Il deserto del Wadi Rum, è un antico luogo di passaggio delle carovane cariche di merce preziosa, che dalla penisola arabica si spostavano verso nord per raggiungere i porti del Mediterraneo. La bellezza di questo deserto unico è caratterizzata da montagne segnate dal tempo, da letti di antichi laghi oramai prosciugati e da altissime dune di color rosso intenso. Numerose sono le incisioni e le pitture rupestri che si trovano scolpite nelle rocce nel Wadi Rum. Pranzo in ristorante locale. Sistemazione in un campo tendato fisso. Tempo libero per camminare nei dintorni e vedere il tramonto. Cena e pernottamento al campo. Se si sarà fortunati si potrà passare la serata sotto un cielo dipinto di stelle.
Pasti : C/P/C

5° giorno, giovedì : Wadi Rum - Betania - Mar Morto - Amman (360 Km circa)
Colazione in hotel. Partenza verso nord per raggiungere la depressione del Mar Morto, passando dalla strada del deserto di Wadi Araba, che segna il confine naturale con lo stato di Israele. Sulla costa nord del Mar Morto sorge, Al-Maghtas, conosciuto come Betania oltre il Giordano, luogo legato a San Giovanni Battista e dove fu battezzato Gesù, come riportato dalla Bibbia (Giovanni 1:28 e 10:40) e dai medievali. Dopo la visita al sito di proseguimento per raggiungere l’area del Mar Morto dove sorgono gli hotel. Il Mar Morto è un luogo soleggiato tutto l’anno che si presta a soggiorni termali e medici, per le cure della pelle. Sorge nella Valle del Giordano a circa 422 metri sotto il livello del mare. Pranzo presso l’Hotel Dead Sea Spa. Pomeriggio a disposizione per provare l’emozione di bagnarsi nelle acque del Mar Morto e per provare i fanghi naturali nella spiaggia del Mar Morto. Al termine proseguimento per raggiungere l’hotel ad Amman. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.
Pasti : C/P/C

6° giorno, venerdì : Amman - Jerash - Ajloun - Amman (130 Km circa)
Colazione in hotel. Partenza per la visita di Jerash, la “Pompei d’Oriente” anche conosciuta come Gerasa, la città fece parte di un sodalizio commerciale e militare assieme ad altre nove città denominato Decapolis, che sfociò nei primi anni dell'era cristiana in un periodo di grande splendore. Grazie alla presenza del fiume Wadi Jerash già nel Neolitico il centro era abitato ed i resti che affiorano oggi dai siti archeologici appartengono ad un ventaglio storico che va dall' età del bronzo a quella romana. Oggi Jerash è la più estesa area archeologica del nord della Giordania e conserva ancora un bel teatro, il tempio di Zeus e quello di Artemide con le alte colonne che ondeggiano al vento, il ninfeo, il cardo maximo ed il foro. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio trasferimento ad Ajloun, dove ha sede il castello di Rabadh considerato uno dei maggiori esempi di architettura militare araba, che venne costruito nel 1184 dall'emiro Izz al-Dīn Usāma, nipote del grande Saladino, per proteggere le vie carovaniere ed i pellegrini dall’avanzata dei crociati. Al termine rientro in hotel ad Amman. Cena e pernottamento in hotel ad Amman.
Pasti : C/P/C

7° giorno, sabato : Amman City Tour - Castelli Del Deserto - Amman (250 Km circa)
Colazione in hotel. Al mattino è prevista una visita della città di Amman, la capitale del regno Hashemita di Giordania. Ai tempi dell’età del ferro era conosciuta come Rabbath Ammoun, successivamente ai tempi dei romani come Philadelphia, città appartenente alla Decapoli un territorio del Medio Oriente composto da un gruppo di dieci città collocate presso la frontiera orientale dell'Impero romano, fra le attuali Giordania, Siria e Israele. Attualmente è chiamata la “città Bianca” per le sue pietre bianche usate nella costruzione delle case. Visita del teatro Romano, la Cittadella e il Museo del folklore e dell’archeologia. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio è prevista una escursione ai Castelli del deserto, costruiti dai califfi omayyadi di Damasco verso il VII e VIII secolo. Si visitano il castello di Amra, che racchiude dei bellissimi affreschi murali, esempio raro della pittura musulmana, dichiarato patrimonio UNESCO. Quello di Al Karaneh, un castello a pianta rettangolare con mura alte e ben conservate. Per ultimo più ad oriente il castello di Azraq, che risale all'epoca romana e venne utilizzato da Lawrence d’Arabia durante la guerra di liberazione araba. La cittadina di Azraq si trova in un'area desertica, ma ospita un oasi di palme e un parco gestito dalla RSCN dove sono di passaggio gli uccelli migratori (non incluso). Al termine rientro ad Amman. Cena e pernottamento in hotel ad Amman.
Pasti : C/P/C

8° giorno, domenica : Amman – Volo - Italia (35 Km, circa)
Colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Amman in tempo utile per l’imbarco sul volo di rientro in Italia. Assistenza del nostro rappresentante in aeroporto per il passaggio della dogana e le altre formalità doganali. Imbarco sul volo di rientro. Arrivo in Italia previsto in giornata.
Pasti : C/-/-



Tariffe

BASSA STAGIONE

Quota in camera doppia

€ 1.060

€ 1.180

€ 1.480

Quota in camera singola

€ 1.240

€ 1.440

€ 1.965

Valida fino al 30OTT2019

 

hotel standard

hotel superior

hotel 5 stelle

Cambio euro / dollaro usd

1,15

     

ALTA STAGIONE

Quota in camera doppia

€ 1.090

€ 1.225

€ 1.550

Quota in camera singola

€ 1.280

€ 1.520

€ 2.095

Valida fino al 30OTT2019

 

hotel standard

hotel superior

hotel 5 stelle

Cambio euro / dollaro usd

1,15

     

Bassa stagione : 1DIC18 – 20DIC18; 11GEN19 – 28FEB19; 1GIU19 – 31AGO19
Alta stagione : 21DIC18 – 10GEN19; 1MAR19 – 31MAG19; 1SET19 – 31OTT19

-
I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour di gruppo.
- Cambio : una variazione del +/- 3% del tasso di cambio potrebbe portare ad un ritocco delle quote.
- Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
- I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono variare senza preavviso.

La quota include:
- Volo di linea Royal Jordanian/Turkish Airlines in classe economica, tasse aeroportuali escluse
- Assistenza in aeroporto da personale qualificato parlante inglese (arrivo/partenza)
- Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
- Trasferimenti, a seconda del numero di partecipanti, in minibus/bus privato con A/C
- Safari Jeep nel deserto del Wadi Rum (circa 2 ore)
- Guida locale parlante italiano durante il tour
- Sistemazione negli hotel indicati, in camera doppia o singola
- Trattamento pasti come indicato nel programma di viaggio (C Colazione / P Pranzo / C Cena)
- Ingressi ai siti e musei come da programma
- Mance allo staff dell’hotel
- Visto di ingresso in Giordania

La quota non include:
- Tasse aeroportuali, circa 290 euro (quota da confermare in fase di prenotazione)
- Pasti dove non menzionati
- Bevande
- Mance
- Extra personali
- Quota gestione pratica (include assicurazione medico bagaglio annullamento)
- Tutto quanto non specificato alla voce “la quota include”

Supplementi:
- Eventuale supplemento dovuto alla reale disponibilità del volo di linea, da comunicare
- Supplemento tenda con bagni privati nel Wadi Rum, su richiesta
- Visita di Petra by night, 30 euro a persona


Sistemazioni alberghiere

Hotel di Categoria standard

Cat.
     Hotel previsti o similari        Località          Notti

3*S      Toledo Hotel                            Amman            4
3*        Petra Palace Hotel                    Petra                2
-*         Captain’s Camp                        Wadi Rum        1


Hotel di Categoria superior

Cat.
     Hotel previsti o similari        Località          Notti

4*        Grand Palace Hotel                  Amman            4
5*        Hyatt Zaman Hotel                  Petra                2
-*         Captain’s Camp                      Wadi Rum         1


Hotel di Categoria 5 stelle

Cat.
     Hotel previsti o similari        Località          Notti

5*        Landmark Hotel                      Amman            4
5*        Petra Movenpick Hotel             Petra                2
-*         Captain’s Camp                      Wadi Rum        1

Captain’s Camp : sistemazione in tende con bagni in comune. Possibilità con supplemento di prenotare tende superior con bagni privati.
  

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.