Tour di gruppo: Il tesoro di Petra e Capodanno nel deserto

Tipologia : viaggio di gruppo in Giordania con Petra, leggendaria città tra le 7 meraviglie del mondo e capodanno nel deserto.
Durata
: 8 giorni / 7 notti
Partenza : 29 dicembre

Codice : JOTG0803
Partenze individuali : non effettuate.
Partenze di gruppo : sabato 29 dicembre 2018
Stagionalità : il viaggio è effettuabile tutto l’anno. Le stagioni di primavera e autunno sono le più indicate in quanto presentano un clima più mite.

 

 

 

Introduzione : questo viaggio prevede la scoperta della le località più interessanti della Giordania come Jerash, Kerak, il Mar Morto, Petra, con l’occasione unica di passare la notte di Capodanno sotto le stelle nel deserto del Wadi Rum. L’itinerario in partenza da Amman attraversa il paese toccando luoghi carichi di storia, come la città dei mosaici di Madaba e il Monte Nebo, località legata alla storia del Profeta Mosè, Jerash antica città romana ancora ben conservata, il Mar Morto dove ci si potrà rilassare approfittando degli effetti terapeutici delle sue acque, il castello crociato di Shobak immerso tra le colline. Ma la sorpresa più grande di questo viaggio la si scoprirà solo dopo aver percorso il siq, il lungo canyon che porta fino a Tesoro di Petra. Lawrence d'Arabia diceva: "Petra è il più bel luogo della terra... non per le rovine, ma per i colori delle sue rocce tutte rosse nere con strisce verdi e azzurre. Non saprai mai cos'è Petra in realtà, a meno che tu non ci venga di persona".

1° giorno, sabato 29 dicembre 2018 : Amman
Partenza dall'Italia con volo di linea. Arrivo all'aeroporto Queen Alia di Amman e incontro con il personale locale, assistenza per l’ottenimento del visto e trasferimento in hotel in auto/minibus privato. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.
Pasti : -/-/C

2° giorno, domenica 30 dicembre 2018 : Amman - Jerash - Amman City Tour
Prima colazione in hotel. In mattinata con gli automezzi e la guida, partenza per Jarash, antica città romana soprannominata "la Pompei d'Oriente". Si potranno ammirare il Teatro Sud, il Tempio di Zeus, Tempio di Artemide e poi il Ninfeo, il Cardo Maximo. Al termine della visita rientro per Amman. All’arrivo visita della capitale della Giordania del sito archeologico della Cittadella, in origine uno dei sette colli che formavano Amman, dove si possono trovare i resti di alcuni edifici come il Tempio di Ercole, una chiesa bizantina e il Palazzo degli Omayyadi. Da qui è possibile ammirare dall’alto la capitale e il Teatro Romano, il più grande della Giordania con circa 6000 posti a sedere tutt'oggi utilizzato per vari spettacoli. Tempo libero per una piacevole visita a piedi nella città vecchia. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.
Pasti : C/-/C

3° giorno, lunedì 31 dicembre 2018 : Amman - Madaba - Monte Nebo –Wadi Rum, Capodanno nel deserto
Prima colazione in hotel. In mattinata è previsto il trasferimento per la visita di Madaba, cittadina famosa per i suoi eccezionali mosaici bizantini, dove nella chiesa ortodossa di San Giorgio si potrà ammirare la splendida Mappa di Terra Santa, mosaico pavimentale eseguito intorno al 560 d.C. Proseguimento per il Monte Nebo dove si ritiene che vi sia la tomba di Mosè. Proseguimento attraverso una strada panoramica si giungerà al Wadi Mujib, spettacolare canyon largo 22 km. Continuazione per il famoso deserto di Wadi Rum, chiamato anche "Le Montagne della Luna", conosciuto anche per essere uno dei luoghi che hanno visto le gesta del colonnello T.E. Lawrence d'Arabia, uno dei capi della Rivolta Araba di inizio Novecento. Il wadi Rum è il più vasto e magnifico dei paesaggi di Giordania. Si effettuerà un'escursione tra le dune di sabbia in jeep 4x4 per poter godere di quest'unico spettacolo al mondo. Durante l’escursione sarà possibile visitare anche i graffiti che sono disseminati nella zona. Al termine del tour nel deserto si saluta l’ultima luce di sole del 2018 al momento del tramonto del sole nel deserto. Nel campo tendato si festeggia la fine dell’anno del 2018 con un cenone, musica con DJ Set, fuochi d’artificio e musica beduina dal vivo.
Pasti : C/-/C

4° giorno, martedì 1 gennaio 2019 : Wadi Rum – Shoubak – Beida – Petra
Prima colazione al campo. In mattinata trasferimento a Shoubak per visitare il Castello Crociato, circondato da un paesaggio remoto e selvaggio, riesce ad affascinare anche il più indifferente dei viaggiatori, nonostante sia più piccolo e meno frequentato dai turisti rispetto al Castello di Kerak. Anticamente chiamato Mons Realis (Mont Real, o Montreal, ovvero la Montagna Reale), il Castello di Shobak fu costruito per volere del re crociato Baldovino I nel 1115 e subì numerosi attacchi da parte delle armate di Saladino prima di soccombere definitivamente nel 1189 (un anno dopo Kerak), in seguito a un assedio durato 18 mesi. Nel XIV secolo fu occupato dai mamelucchi, che riedificarono e ampliarono numerosi edifici dei crociati. Al termine della visita breve trasferimento verso sud per raggiungere Beida, chiamata anche "Piccola Petra" o come "Petra Bianca", che si trova a circa 10 km dal più noto sito di Petra, caratterizzato da rocce dalle sfumature di rosso. In passato la città dei Nabatei divenne ricca e potente grazie al fatto di essere tappa obbligata di passaggio per le carovane provenienti dal vicino Medio Oriente. Al termine della visita trasferimento a Wadi Mousa, la nuova città che è sorta al fianco del sito archeologico di Petra. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.
Pasti : C/-/C

5° giorno, mercoledì 2 gennaio 2019 : Petra
Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita di Petra. Le gigantesche montagne rosse e i grandi mausolei testimoni di una vita passata non hanno nulla in comune con la moderna civiltà, e non chiedono altro che di essere ammirate per il loro vero valore come una delle meraviglie più stupefacenti che la natura e l'uomo abbiano mai creato. La visita inizia dal Visitor Centre per poi raggiungere a piedi l’imbocco del "Siq", un canyon largo pochi metri e lungo 1,6 km che costituisce l'ingresso principale all'antica città di Petra. Alla sua uscita ci si trova di fronte alla facciata dell'imponente Khazneh, il Tesoro, lo spettacolare, famoso e meglio conservato monumento di Petra. All’interno del vasto sito archeologico si trovano di 800 qui i monumenti, tombe, caverne, le Tombe Reali, il Monastero (Ed Deir), l'Alto Luogo Sacrificale (Al Madhabh). Al termine della visita rientro in albergo. Cena e il pernottamento.
Pasti : C/-/C

6° giorno, giovedì 3 gennaio 2019 : Petra – Kerak - Mar Morto
Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per raggiungere la cittadina di Kerak, la cui attrazione principale è il fortino costruito in epoca crociata dai soldati in marcia verso Gerusalemme durante il XII secolo d. C. Al termine della visita trasferimento per raggiungere la depressione del Mar Morto. Questo mare è privo di qualsiasi forma di vita a causa dell'altissima concentrazione di sali e minerali e il tasso di salinità è dieci volte quello del Mediterraneo. All’arrivo in hotel sistemazione nelle camere riservate. Pomeriggio libero con possibilità di immergersi nelle sue acque altamente terapeutiche dove è impossibile affondare, nuotare o tuffarsi. Cena e pernottamento sul Mar Morto.
Pasti : C/-/C

7° giorno, venerdì 4 gennaio 2019 : Mar Morto, giornata libera
Giornata a disposizione per trattamenti o relax balneare. Il Mar Morto è un luogo magico, dove secondo la Bibbia sorgevano le città di Sodoma e Gomorra, e dove oggi è possibile immergersi, rimanendo a pelo d'acqua sospesi su una civiltà di 10000 anni. E' la quintessenza della natura della Giordania che procede per percorsi imprevisti e affascina nelle sue mille combinazioni: si chiama Mar Morto, ma è un lago, le sostanze minerali di cui è ricco non permettono che si sviluppi vita nelle sue acque, ma le stesse acque migliorano la vita grazie alle loro preziose proprietà curative. Sulla strada che porta alle sue rive un cartello indica 'livello del mare' e per raggiungere il lago salato bisogna ancora scendere di 400 metri, il profondo della Jordan Valley è infatti il punto più basso della superficie terrestre. Questo gigantesco bacino, lungo 75 chilometri e largo 15, vecchio di mille secoli, è il solo luogo al mondo in cui è possibile riscontrare una così alta combinazione di benefici termali. Dalla radiazione solare perfettamente filtrata alle condizioni climatiche peculiari, dall'atmosfera arricchita da ossigeno alle sorgenti e fanghi saturi di un nero cupo… è facile capire come la regione del Mar Morto sia ideale per ricevere trattamenti di vario genere, soprattutto finalizzati a ristabilire l'equilibrio della pelle, sempre sotto la guida di centri medici locali. A garantire i risultati un dato su tutti: l'acqua qui ha il 27% di contenuto in sali e minerali, con particolare concentrazione di calcio (che pulisce la cute dalle impurità), magnesio (effetto antiallergico), bromo (effetto rilassante), bitume (effetto antinfiammatorio). Bitume, calcio e magnesio abbondano anche nel fango nero, che in più si compone di silicati dal benefico potere astringente. Qui si curano le malattie della pelle ma anche le vie respiratorie traggono giovamento dall'umidità praticamente inesistente tutto l'anno, dalla pressione atmosferica molto alta e dall'aria purissima e ricca di ossigeno. Cena e pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/C

NOTA : Al posto della giornata libera c'è la possibilità di effettuare un’escursione giornaliera a Gerusalemme.

8° giorno, sabato 5 gennaio 2019 : Mar Morto – Aeroporto di Amman – Volo - Italia
Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo di rientro in Italia. Arrivo in Italia presso l’aeroporto prescelto, previsto in giornata.
Pasti : C/-/-


Tariffe

Quota di partecipazione:

 

€ 1.195

€ 1.495

Valida fino al 31DIC2018

 

camera doppia

camera singola

Cambio euro / dollaro usd

1,15

   

- I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour di gruppo.
- Cambio : una variazione del +/- 3% del tasso di cambio potrebbe portare ad un ritocco delle quote.
- Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
- I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono variare senza preavviso.

La quota include:
- Volo di linea Royal Jordanian/Alitalia/Turkish Airlines in classe economica, tasse aeroportuali escluse
- Assistenza in aeroporto da personale qualificato parlante inglese (arrivo/partenza)
- Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
- Trasferimenti, a seconda del numero di partecipanti, in auto/minibus/bus privato con A/C
- Safari Jeep nel deserto del Wadi Rum (circa 2 ore)
- Guida locale parlante italiano durante il tour
- Sistemazione negli hotel indicati, in camera doppia
- Trattamento pasti come indicato nel programma di viaggio (C Colazione / P Pranzo / C Cena)
- Ingressi ai siti e musei come da programma
- Visto Giordania

La quota non include:
- Tasse aeroportuali, circa 290 euro (quota da confermare in fase di prenotazione)
- Pasti dove non menzionati
- Bevande
- Mance
- Extra personali
- Quota gestione pratica (include assicurazione medico bagaglio annullamento)
- Tutto quanto non specificato alla voce “la quota include”

Supplementi:
- Eventuale supplemento dovuto alla reale disponibilità del volo di linea, da comunicare
- Supplemento trasferimenti in/out Amman in caso di voli diversi da RJ, da comunicare
 

Sistemazioni alberghiere

Cat.     Hotel previsti o similari                                Località          Notti

4*        Harir Palace Hotel                                           Amman            2
4*        P Quattro Hotel                                              Petra                2
-*         Rahayeb Camp (tende con bagno privato)        Wadi Rum         1
4*        Ramada Hotel                                                Mar Morto         2
 

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.