Informazioni Ecuador

Documenti e visto : Per i turisti italiani in viaggio in Ecuador è necessario il passaporto valido per almeno 6 mesi dal momento della partenza e un biglietto di andata e ritorno.

Clima : L’Ecuador è diviso in quattro regioni naturali : la Costa, le Ande o Sierra, l’Amazzonia e le Isole Galapagos. Ad ognuna di queste zone corrisponde un clima diverso, che vi indichiamo a seguito.

Costa : Temperatura media : 23 a 30 gradi Celsius.
Nord : Stagione umida da gennaio a giugno, caratterizzata da abbondanti piogge (più che nella zona sud) e caldo umido. La stagione secca va da luglio a dicembre.
Sud: Stagione umida da gennaio ad aprile, caratterizzata da abbondanti piogge, caldo umido (più che nella zona nord), questa stagione dura meno al sud che al nord. La stagione secca va da maggio a dicembre.
La stagione migliore : Da luglio a dicembre (il clima è più fresco, senza pioggia e con un calore sopportabile).

Isole Galapagos : Temperatura media : da 15 a 22 gradi Celsius.
Stagione umida e calda : da gennaio ad aprile con pioggia, caldo e poco vento.
Stagione fredda : da maggio a dicembre, la temperatura è più fresca, un po’ di nebbioline dovute alla corrente fredda dell’Humbolt, il vento freddo del sud est.
La stagione migliore: maggio, novembre e gennaio (non molto caldo, poca pioggia e pochi turisti).

Amazzonia : Temperatura media: dai 30 ai 32 gradi Celsius.
Piogge tutto l’anno e temperatura umida e calda.
La stagione migliore : da ottobre a dicembre con meno pioggia e meno zanzare, giugno e agosto sono abbastanza piovosi.

Le Ande : Temperatura media: dai 14 a 18 gradi Celsius.
Cordigliera Occidentale : Ovest e altopiani centrali (Chiles, Cotacachi, Pichincha, Illinizas e Chimborazo).
Inverno : da dicembre a maggio stagione umida (febbraio e maggio molto piovosi, aprile è il mese meno piovoso dell’inverno).
Estate : da giugno a settembre stagione secca (ventoso in agosto), un altro periodo breve di stagione secca è da dicembre al’inizio di gennaio.
La stagione migliore : giugno, luglio e settembre, meno pioggia e miglior visibilità dei Vulcani.
Cordigliera Orientale : zona Est (Cayambe, Antisana, Cotopaxi, Tungurahua, L'Altare e Sangay).
Inverno : Da giugno ad agosto, stagione umida con piogge nel tardo pomeriggio e vento da luglio ad agosto.
Estate : settembre a maggio, stagione secca, il clima subisce una forte influenza del bosco.
La Stagione Migliore : da ottobre a febbraio, miglior visibilità dei Vulcani.

Temperature medie mensili (in °C)

 

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Set

Ott

Nov

Dic

Cotopaxi

8

8

8

8

8

7,5

7,5

7,5

8

8

7,5

8

Cuenca

12

12

12

12

12

12

10

10,5

12

12

12

12

Esmeraldas

26

25,5

26

26

26

25,5

25,5

25

25

25,5

25,5

25,5

Guayaquil

26

26

26,5

25,5

26

25

24

24

24,5

24,5

25

26

Ibarra

15,5

15,5

15,5

15,5

16

15,5

15,5

15,5

15,5

15,5

15

15,5

Loja

16

16

16

16,5

16

15,5

15

15,5

16

16

16,5

16,5

Quito

13,5

13,5

13,5

13,5

14

13,5

13,5

13,5

13,5

13

13

13,5

Riobamba

14

13,5

14

14

13,5

13

12,5

12,5

13

14

14

14

Tulcanel

11

11

11

11,5

11,5

10,5

10

10

10,5

11

11,5

11

San CristobalGalapagos

25

26

26

26

25

23,5

22,5

21,5

21,5

22

23

24



Precipitazioni medie mensili (in mm)

 

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Set

Ott

Nov

Dic

Cotopaxi

102

98,5

129,5

139

98

88

45

31,5

70,5

98,5

104

78,5

Cuenca

62

85

99

115

64

50,5

40,5

36

60

96

96

78,5

Esmeraldas

89

89

143,5

74

56,5

34

21,5

14

15

9,5

12

22

Guayaquil

223,5

278,5

287,5

180

53

17

2

0,5

1,5

3

3

29,5

Ibarra

40,5

52

67

101

71,5

38,5

13

14

29,5

73

77,5

48,5

Loja

83,5

93

108

89,5

48,5

61,5

51,5

49

46

60,5

54,5

67

Quito

89,5

135

148

165,5

110

49,5

28,5

34,5

83,5

134,5

99

94

Riobamba

25,5

41,5

54,5

49,5

30

40

16,5

17

28,5

47,5

46

29,5

Tulcanel

73,5

73

85,5

100

75,5

52

28

30

44

106

113,5

96

San Cristobal Galapagos

59,5

106

101

75

33

21

7,5

5,5

5,4

6,2

6,5

27,5

 

Abbigliamento : Per i viaggi in Ecuador vi consigliamo di utilizzare uno zaino anziché una valigia per facilitare gli spostamenti. Per la grande varietà di clima nel paese, è necessario portare con sé abbigliamento leggero, così come capi pesanti. Si consiglia di portare abbigliamento di cotone, per il caldo, un cappello, occhiali da sole e scarpe comode per camminare; in Amazzonia è indispensabile avere stivali di gomma (a volte si possono trovare direttamente negli hotel). Nonostante il calore, in Amazzonia è preferibile utilizzare pantaloni lunghi e camicie a maniche lunghe, per proteggersi dalle zanzare. Per i pomeriggi che sono generalmente freschi è meglio avere con sé una giacca pesante, indispensabile anche un impermeabile.

Disposizioni sanitarie : Non esistono particolari obblighi per quanto riguarda le vaccinazioni, tuttavia si raccomanda il vaccino contro l'epatite A e B e l'antitifo. Se si intende visitare la zona della foresta pluviale durante la stagione delle piogge invece è necessario il vaccino contro la febbre gialla. Si consiglia di bere sempre acqua in bottiglia, di non mangiare frutta o verdura senza averla lavata. Le persone sensibili all’altitudine, con problemi cardiaci, o di pressione dovrebbero consultare il proprio medico prima di mettersi in viaggio. Si consiglia di portare con sè alcuni medicinali di prima necessità, tipo: aspirina, choramina, bende, Imodium, etc. A chi visita l’Amazzonia si consiglia di portare un buon repellente ed una crema antibiotica per le punture degli insetti, da non dimenticare anche un protettore solare.

Mal di altitudine : L’elevata quota può comportare qualche problema di adattamento nei primi giorni di permanenza. Un maggiore affaticamento, debolezza diffusa, mal di testa, una leggera nausea e tachicardia possono essere i primi sintomi del mal di montagna. I sintomi che vengono accusati dalla maggior parte dei turisti nei primi giorni di permanenza e costituiscono normali reazioni dell'organismo. Generalmente si tratta di sintomi lievi che spariscono in un paio di giorni. Esistono vari accorgimenti molto semplici che però possono essere di grande aiuto i primi giorni; nelle zone andine è bene evitare il fumo, l'alcool, faticose passeggiate e soprattutto evitare di mangiare molto e ridurre i cibi pesanti. Si consiglia di riposare qualche ora al vostro arrivo, lasciando che il sistema respiratorio si abitui gradualmente alla mancanza di ossigeno, inoltre è bene bere molto liquidi, il clima secco e ventoso può creare piccoli problemi di disidratazione. Nelle località Andine é comune consumare il famoso "mate de coca" infuso di foglie di coca che ha effetti tonificanti sull'organismo e può prevenire ad alleviare i sintomi.

Valuta
: La valuta ufficiale è il Dollaro (US$) Non ci sono limiti all’importazione ed all’esportazione di valuta. I migliori alberghi, ristoranti e negozi accettano le carte di credito più diffuse (Visa, MasterCard, American Express, Citibank, Diners’ Club) e i Traveller’s Chèque.

Elettricità : La corrente è a 110 volt; le spine sono di tipo americano, con due lamelle piatte. Occorre un adattatore.

Fuso Orario : Rispetto all’ora italiana quella dell'Ecuador è indietro di 6 ore. Durante il periodo estivo e la nostra ora legale, la differenza diventa di 7 ore. Mentre le Galápagos sono indietro di 1 ora rispetto l'Ecuador, quindi di 7 ore rispetto l'Italia e di 8 ore quando da noi vige l'ora legale.

Lingua : La lingua ufficiale è lo spagnolo castellano.  Gli indigeni sono bilingui, usano il quechua come prima e lo spagnolo come seconda lingua. Nelle pianure esistono piccole comunità che parlano lingue locali. Poco diffuso l'inglese, a parte in alcuni alberghi, negli aeroporti e nelle agenzie turistiche.

Acquisti : L’artigianato ecuadoriano è molto ricco di colori e varietà. Durante il viaggio avrete sicuramente modo di visitare almeno un mercato indigeno, dove troverete una grande quantità di articoli tipici come tappeti di lana da appendere alle pareti, ricami, gioielli, sculture, articoli in cuoio e di “balsa” (legno tipico), dipinti naif, cappelli di paglia ed altri articoli.

Cucina : I pranzi a menù fisso, chiamati almuerzos o merendas, rimangono la soluzione migliore per chi vuole mantenersi su costi economici. La cucina ecuadoregna è semplice e speziata. Zuppe, crostacei accompagnati da birra locale costituiscono già di per sè un buon pasto ma l’Ecuador è famoso per la bontà della sua frutta esotica: banane, ananas, papaya, maracuya, chirimoya, fichi d'india. Potrete assaggiare succhi di frutta deliziosi in tutti i mercati coperti.

Telefono : Per chiamare l’Ecuador comporre il prefisso internazionale 00593, l’indicativo urbano, quindi il numero desiderato, per chiamare l’Italia dall’Ecuador comporre lo 0039 seguito dal prefisso della propria città. E' possibile telefonare dagli alberghi, ma pur offrendo un servizio migliore, le tariffe in questo caso sono maggiorate. La telefonia pubblica offre un servizio ed è possibile telefonare dagli uffici telefonici dell'EMETEL che sono aperti da tutti i giorni dalle 8 alle 22.

Unità di misura
: Nel paese vige il sistema metrico decimale.

Sicurezza : Consigliamo in ogni caso di fare riferimento al sito "Viaggiare Sicuri" del Ministero degli Affari esteri : www.viaggiaresicuri.it

 

 

NBTS Viaggi Seguici su

nbts social facebook-32 nbts social instagram-32 nbts social twitter-32 nbts social pinterest-32 nbts social youtube-3 nbts social flikr-32

NBTS VIAGGI È ECOTURISMO

Nbts Viaggi aderisce al Codice Mondiale di Etica del Turismo, che ha come obiettivo fondamentale quello di promuovere un turismo responsabile, sostenibile e accessibile a tutti. Ciò significa che,  cerchiamo di agire in modo socialmente responsabile, tenendo conto del contributo dato dalla nostra attività alla qualità dell'ambiente e al sociale, preoccupandoci dei rapporti con i nostri collaboratori, clienti, fornitori, partner e con la comunità e le istituzioni.
Partendo da questi presupposti abbiamo deciso di aderire a diverse iniziative che potrete consultare in questa sezione.

nbts_intro_ecoturismo1
Nbts Viaggi, aderisce al Codice Mondiale di Etica del Turismo. L'obiettivo è quello di promuovere un turismo responsabile, sostenibile e accessibile a tutti... continua

nbts nozze ok

CURIOSITA' AMERICHE

nbts_americhe_map300x60
L'Everest, situato tra Cina e Nepal nella catena dell'Himalaya, è la vetta più alta della Terra con 8.848 m. Qual'è la vetta più alta del Sudamerica? Scoprilo... continua

RICETTE CUCINA ETNICA

cucina_intro300x60
Anche la gastronomia rappresenta un modo per avvicinarsi alla cultura di un popolo, aiuta a conoscere un meglio il paese e a comprenderne ritmi e tradizioni. Ecco delle semplici ricette da fare in casa...  continua

nbts gruppo 222

I nostri tour di gruppo, le prossime date confermate per un viaggio... fuori dai luoghi comuni clicca qui

nbts_catalogo_peru

nbts catalogo argentina

NBTS Viaggi Opinioni

nbts recensioni
"E' stata un'esperienza molto positiva sia dal punto di vista culturale che di arricchimento umano. Ci siamo portati come ricordo, il sorriso dei bambini e la dolcezza di quella gente". Leggi le altre opinioni di chi ha viaggiato con noi... continua

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.