Alaska Informazioni Località

I primi abitanti dell’Alaska furono gli Inuit (nel Nord e ad Ovest), gli Aleuts (sull’isola omonima), i Tlingit ed i Nativi Athabascani (nelle regioni centrali e nel sud-est). Nella metà del 700 dei marinai russi scoprirono la terra degli Aleuts e la chiamarono Alyeska (Terra Grande); Nel 1867 l’Alaska fu acquistato dalla Russia al prezzo di 7.200.000 dollari o 0,50 centesimi a chilometro, nel gennaio del 1959 divenne il quarantanovesimo stato americano.
Le bellezze naturali dell’Alaska non hanno bisogno di presentazioni: ghiacciai luccicanti, vaste pianure artiche, alti picchi montagnosi, fiordi di colore blu intenso ed innumerevoli fiumi e laghi ne fanno una destinazione dal fascino indiscusso. Inoltre qui si trovano più della metà di tutti i parchi nazionali degli Stati Uniti e la maggior parte delle vette più alte del continente. A causa della vastità del suo territorio (pari ad un quinto di tutti gli Stati Uniti) ed alle zone ancora selvagge che vi si trovano, molti collegamenti avvengono necessariamente in aereo o in barca, essendovi località non raggiungibili via terra.
Una delle attrattive principali dello Stato è la sua abbondanza e varietà di fauna; a seconda dei luoghi visitati e del periodo dell’anno si possono avvistare una grande quantità di uccelli, tra cui l’aquila calva e l’aquila dorata, orsi grizzly ed orsi neri, alci, caribou, capre di montagna, lupi, oltre a molte specie di balene, foche, leoni marini e molto altro ancora.

Anchorage : Anchorage è la più grande città d’Alaska, con oltre 260.000 abitanti, circa la metà di tutta la popolazione dello stato. Situata sulla baia di Cook, con alle spalle la catena dei monti Chugach, Anchorage si presenta come una città moderna in un contesto naturale unico. Qui atterrano la maggior parte dei voli internazionali e nazionali e la buona scelta di alberghi e ristoranti ne fanno un punto di partenza ottimale prima di immergersi nella sconfinata natura del paese.

Il parco di Denali : Con un’estensione di 2,4 milioni di ettari, il Parco di Denali è più vasto dello stato del Massachusetts ed è uno dei luoghi più selvaggi nel mondo dove poter osservare, nel loro habitat naturale, orsi grizzly, lupi, caribou, alci, capre di montagna. Il parco racchiude inoltre la montagna più alta del continente nordamericano, il monte McKinley, alto oltre 6.000 metri. Il parco non può essere percorso con auto private, ma vi sono numerose visite guidate in pullman, così come possibilità di itinerari a piedi o attività varie condotte dai ranger. Vi si trovano inoltre diversi lodge dove è possibile trascorrere alcuni giorni a contatto diretto con la natura.

Fairbanks : Fairbanks, la seconda città d’Alaska, unisce le caratteristiche di una moderna metropoli con l’atmosfera di una cittadina di frontiera. Porta d’accesso al Circolo Polare Artico, Fairbanks deve il suo sviluppo alla scoperta dell’oro alla fine del 1.800 ed oggi si possono visitare le vecchie miniere o assaporare l’atmosfera di quei tempi che ancora vive nel centro storico della città.
Da Fairbanks inoltre si può effettuare un volo fino a Barrow, il punto più a nord del continente, situato cinquecento chilometri oltre il Circolo Polare Artico. Qui vive la più grande comunità eschimese d’Alaska. Una curiosità: a Fairbanks abita Mary Shields, la prima donna ad aver completato la gara Iditarod, una corsa su slitta trainata dai cani su un percorso di 1.700 chilometri, da Anchorage a Nome. Si può visitare la sua casa ed incontrare il suo team di husky.

Seward : Seward è una cittadina costiera di circa 4.000 abitanti situata a 200 chilometri a sud di Anchorage. Fondata nel 1.903 come base d’appoggio per gli operai che lavoravano alla costruzione della linea ferroviaria, Seward è oggi conosciuta come la porta d'accesso per il parco nazionale di Kenai Fjords, uno dei tesori d'Alaska, dall’abbondante fauna e dall’impressionante scenario di ghiacciai. Qui si trovano balene, orche, pulcinella di mare, leoni marini. Seward ospita anche un importante centro di ricerca sulla vita dei mammiferi di mare e dei pesci che vivono nelle gelide acque del Pacifico settentrionale.

Skagway : Circondata da una natura selvaggia, situata sulla estremità di un fiordo, Skagway ha molto da offrire a chi la visita. Gli amanti dei sentieri nella natura potranno percorrere un tratto del Chilkoot Trail, la via dei cercatori d’oro del Klondike oppure inerpicarsi sul White Pass, godendo lungo il tragitto di uno splendido panorama, a bordo di un treno della storica linea ferroviaria “White Pass and Yukon”, inaugurata nel 1898.
Nella cittadina si respira ancora l’atmosfera della corsa all’oro e, come per una curiosa deformazione del tempo, ad ogni angolo di strada si avverte la sensazione di eccitazione romantica che caratterizzò quei tempi.

Talkeetna : Situata alla confluenza di tre importanti fiumi, la zona dove ora sorge la città forniva abbondanti approvvigionamenti agli indiani Dena'ina che cacciarono e pescarono qui per secoli. Alla fine dell’800 sul lungofiume venne installata una stazione di posta per approvvigionare i cacciatori di pellicce ed i minatori, ma la città vera e propria nacque con la costruzione della linea ferroviaria e divenne un centro di rifornimento per i minatori e loro dimora durante i mesi invernali. La cittadina ha mantenuto viva la sua tradizione mineraria trasformando le abitazioni dei minatori in negozi, lodge e ristoranti ed i saloon originali sono ancora in attività.
Oggi Talkeetna è la base di partenza per i circa 1.000 scalatori che ogni anno affrontano le pareti del monte McKinley; è possibile effettuare da qui un volo panoramico su Mount McKinley con atterraggio su un ghiacciaio.

 

NBTS Viaggi Seguici su

nbts social facebook-32 nbts social instagram-32 nbts social google-plus-32 nbts social twitter-32 nbts social pinterest-32 nbts social youtube-3 nbts social flikr-32

nbts nozze ok

nbts gruppo 222

I nostri tour di gruppo, le prossime date confermate per un viaggio... fuori dai luoghi comuni clicca qui

nbts catalogo galapagos tar

NBTS Viaggi Opinioni

nbts recensioni
"E' stata un'esperienza molto positiva sia dal punto di vista culturale che di arricchimento umano. Ci siamo portati come ricordo, il sorriso dei bambini e la dolcezza di quella gente". Leggi le altre opinioni di chi ha viaggiato con noi... continua

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.