Tour: Il Regno dei Faraoni Neri con archeologo

Tipologia : viaggio di gruppo in Sudan con archeologo, alla scoperta dei siti archeologici nubiani e l’incontro con genti, villaggi paesaggi.
Durata : 10 giorni / 9 notti
Partenza : 1 novembre

Codice : SUTG1002
Partenze individuali : non effettuate.
Partenze di gruppo : giovedì 1 novembre 2018.
Stagionalità : da Ottobre a Aprile. Nel periodo che va da maggio a settembre le temperature sono troppo elevate per effettuare questo viaggio.

 

 

Introduzione : Archeologia, deserto e popolazioni si estendono lungo le magiche rive del Nilo. Il Museo Archeologico di Khartoum, Karima, oasi, villaggi, laghi salati, la necropoli di Meroe, il popolo sudanese, genuino, ospitale e vero. La spedizione si svolge con percorsi su piste, lungo la valle del Nilo, nella regione corrispondente all’antica Nubia. Il Sudan è uno dei pochi Paesi sahariani, dove le etnie sono ancora “vere”, incontaminate, ospitali.

I punti forti del viaggio:
- I superbi siti archeologici, nei quali vi sentirete come i primi esploratori
- Le porte decorate delle case nubiane, capolavori di geometria e colore
- La maestosa bellezza del fiume Nilo, punteggiato di palmeti e fattorie
- Le piramidi di Meroe, miraggi tra le dune del deserto
- Il souk di Omdurman, dove trovare ogni tipo di spezia e incenso
- La cerimonia sufi a Khartoum

In Sudan con l’archeologo Stefano Lucchesi
La regione nord-orientale del Sudan è stata nell’antichità la culla di una sofisticata civiltà che per molti secoli ha rivaleggiato con l’Antico Egitto. Di questa storia restano tesori archeologici d’immenso valore emersi dalle sabbie del deserto. Viaggiare in Sudan è un po’ come sentirsi pionieri in una terra non ancora del tutto esplorata. Ancora oggi può capitare di contemplare in solitudine maestose rovine dell’antichità tra dune di sabbia e, al contempo, assaporare la genuina ospitalità delle popolazioni che vivono lungo il corso del Nilo. Accompagnati dall’archeologo Stefano Lucchesi scopriremo il fascino di antichi siti protetti dall’Unesco: la Necropoli Reale di Meroe, i templi di Naqa e Musawwarat, le tombe sotterranee policrome di el-Kurru, il sito cristiano di Old Dongola, le taglienti piramidi di Nuri e i misteriosi templi alla base del Jebel Barkal.

Stefano Lucchesi
Archeologo e orientalista toscano, è esperto di società antiche nord-africane e vicino-orientali dal IV millennio a.C. all’età islamica. Da sempre appassionato di religioni e lingue orientali antiche, ha approfondito le sue conoscenze con campagne di scavo e ricerche sul Nilo e nel Vicino Oriente. Da alcuni anni lavora come guida culturale in diversi paesi dell’Africa e dell’Asia accompagnando decine di gruppi alla scoperta della storia.

1° giorno, giovedì 01 novembre : Italia – Volo - Khartoum
Partenza dall’Italia con volo di linea per Khartoum. Arrivo a Khartoum, incontro con lo staff locale, espletamento delle formalità per il visto e trasferimento in hotel. Pernottamento in camera doppia con servizi privati. Benvenuti in Sudan!
Pasti : -/-/-

2° giorno, venerdì 02 novembre : Khartoum - Deserto di Bayuda – Kawa
Dopo la colazione partenza in direzione di Dongola, attraversando il Deserto Di Bayuda su una strada asfaltata, con soste per ammirare le colonie di termiti, i “segni” del passaggio delle carovane che dal Darfour si dirigono verso il Mar Rosso, e per assaporare i nostri primi shai(té) e gahwa(caffé) ricchi di spezie invitanti. Pranzo pic-nic lungo il tragitto dove potremo apprezzare specialità come il ful(stufato di fagioli), jibneh(formaggio di capra), taamiya(felafel di vegetali) e sheya(carne di montone arrosto). Nel pomeriggio sosta al sito di epoca cristiana di Old Dongola, prima di raggiungere le magnifiche Dune Di Kawa, dove istalleremo il nostro campo tendato per la notte ed assisteremo al tramonto. Cena al campo e pernottamento in tenda igloo da due posti.
Pasti : C/P/C

3° giorno, sabato 03 novembre : Kawa – Dongola – Tajab – Sesibi – Soleb
Dopo la colazione al campo visita del mercato di Dongola, dove potremo gustare delle zalabia(frittelle ricoperte di zucchero) e sorseggiare un tè allo zenzero con gli ospitali avventori di un bar di strada improvvisato. Partenza verso Soleb attraverso il deserto nubiano, seguendo la tradizionale pista delle carovane di cammelli che in 40 giorni raggiungono l’Egitto, e che ancora oggi è possibile incontrare lungo il cammino. Pranzo pic-nic a Tajab, dove si gode un magnifico scenario sul Nilo e dove potremo visitare il villaggio. Possibilità di bagno nel fiume. Proseguimento con uno stop a Sesibi per visitare le rovine del tempio dedicato a Aton dal faraone eretico Akhenaton. Arrivati a Soleb visiteremo il tempio Amun costruito da Amenhotep III con la sua bellissima architettura che somiglia a quella del tempio dedicato al dio a Luxor. Al tramonto ci sistemeremo in una casa tradizionale nubiana, a pochi passi dal tempio, per passare la notte. Cena preparata dal nostro cuoco e pernottamento in camera doppia, servizi spartani in comune (elettricità disponibile per un tempo limitato).
Pasti : C/P/C

4° giorno, domenica 04 novembre : Soleb – Sadenga – Sebu – Tombus
Dopo la colazione proseguiremo la nostra visita di Soleb (per chi lo desidera è possibile vedere l’alba dal tempio di Amun), attraverso le piccole fattorie lungo il Nilo e incontrando gli abitanti della regione nubiana. A seguire raggiungeremo il Jebel Dosha, un monte che sovrasta le sponde del Nilo, dove ammireremo la cappella nella roccia di Thutmose III e lo splendido paesaggio. A Sadenga visiteremo il tempio della regina Tiye, moglie di Amenhotep III, e una serie di sepolture a forma di piccole piramidi. In seguito prenderemo il battello per passare sulla sponda est del fiume (tempi di attesa variabili). In rotta verso Tombus ci fermeremo ad ammirare la 3° Cateratta E I Graffiti Su Roccia Di Sebu, risalenti all’antico regno (3.100 a.C.). Pranzo pic nic lungo il tragitto. Giunti a Tombus ammireremo una statua colossale incompiuta giacente su un fianco, scolpita probabilmente per il faraone nero della XXV dinastia Taharqa (680/669 a.C.). Sistemazione in una casa tradizionale nubiana, dove saremo ospiti di una famiglia del posto. Cena preparata dal nostro cuoco e pernottamento in camera doppia con ventilatore, servizi in comune (elettricità disponibile).
Pasti : C/P/C

5° giorno, lunedì 05 novembre : Tombus – Kerma – Karima
Dopo la colazione visita del villaggio di Tombus, con le sue case finemente decorate e la stele di Thutmose I. A seguire Escursione Sul Nilo In Feluca, la tradizionale imbarcazione a vela della Nubia. Partenza per Kerma, una delle più antiche comunità agricole e pastorali urbanizzate in Africa. Visita del mercato e pranzo in un ristorante locale o pic-nic. Nel pomeriggio visiteremo il bizzarro monumento deffufa (parola nubiana che indica una costruzione antica), una robusta struttura in mattoni di fango alta 19 metri, che fù un centro religioso, circondato da botteghe, edifici pubblici e case, in uno stile misto nubiano e egiziano. Visiteremo anche il museo per capire a fondo la storia del regno e ammirare le interessanti statue che vi sono custodite. A seguire partenza verso Karima, attraverso un alternarsi di pista e strada asfaltata lungo il deserto nubiano, fino al Merowe Resort o similare. Cena in un ristorante e pernottamento in hotel in camera doppia con servizi privati.
Pasti : C/P/C

6° giorno, martedì 06 novembre : Karima – Kurru – Barkal – Karima
Dopo la colazione visiteremo il cimitero reale della 25° dinastia a Kurru, dove gli ultimi scavi archeologici hanno rivelato che fu una città fortificata risalente al 890/860 a.C. Durante la 25a dinastia il re Piye fu il primo sovrano nubiano ad adottare il titolo di faraone e ordinare la costruzione di una piramide. In due camere sepolcrali all’interno del cimitero sopravvivono le splendide pitture murali, che visiteremo. Rientro verso Karima e visita di una Foresta Pietrificata davvero suggestiva. Pranzo in un ristorante o pic-nic. Nel pomeriggio visiteremo il Jebel Barkal, con il suo spettacolare monumento naturale alto più di 100 metri, e l’antico sito archeologico, un tempo conosciuto come Napata, che ispirò il musicista Giuseppe Verdi per la sua opera Aida nel 1870: il tempio di Amun, quello della divinità Mut, le piramidi a ovest della montagna. Se le energie e l’interesse dei partecipanti lo consentono, si potrà salire sulla cima del Jebel per godere del tramonto. Cena in un ristorante e pernottamento in hotel.
Pasti : C/P/C

7° giorno, mercoledì 07 novembre : Karima – Nuri – Gazali – Atbara – Meroe
Dopo la colazione ci dirigeremo alle piramidi di Nuri, una sepoltura fondata dal re Taharqa. Proseguimento attraverso il Deserto Di Bayuda con visita al monastero di Gazali, testimonianza dell’epoca cristiana. Possibilità di incontro con i nomadi Hassania. Pranzo pic-nic prima di attraversare il Nilo verso Atbara e prendere la strada asfaltata per Shendi, lungo la quale si possono incontrare alcuni accampamenti Rashaida, nomadi originari dell’Arabia Saudita. Arrivo alle Piramidi di Meroe in tempo per ammirare il tramonto, sistemazione del campo tendato sulle dune. Cena al campo e pernottamento in tenda igloo da due posti.
Pasti : C/P/C

8° giorno, giovedì 08 novembre : Meroe - Musawwarat es-Sufra – Naqa
Dopo la colazione visiteremo le piramidi e la citta reale dell’antica Meroe, dove ammireremo le rovine del tempio, i palazzi, le case e i bagni di stile romano. Partenza verso Shendi dove visiteremo le tessiture tradizionali in cotone presso una famiglia. Pranzo in un ristorante locale o pic-nic. Partenza per il sito di Musawwarat Es-Sufra, dove ammireremo il tempio del leone, dallo stile unico. A Naqa visiteremo il tempio di Amon, il chiosco in stile egizio-romano ed il tempio del leone. Sistemazione del campo tendato, cena al campo e pernottamento in tenda igloo da due posti.
Pasti : C/P/C

9° giorno, venerdì 09 novembre : Naqa – Khartoum
Dopo la colazione al campo possibilità di incontro con i nomadi che con i loro cammelli si riforniscono di acqua. Proseguimento in direzione di Khartoum e visita del Museo Nazionale che conserva degli incredibili reperti archeologici patrimonio Unesco, come i templi salvati dalle inondazioni create dalla diga di Assuan. Pranzo in un ristorante, camere in day use su richiesta. Nel pomeriggio ci recheremo Omdurman e visiteremo il suo pittoresco souk(mercato locale), ed assisteremo alla Cerimonia Sufi Dei Dervisci davanti alla tomba di Hamed el-Nil, un’estasiante esperienza mistica. Cena con musica tradizionale dal vivo e a seguire trasferimento in aeroporto.
Pasti : C/P/C

10° giorno, sabato 10 novembre : Khartoum – Volo – Italia
Imbarco sul volo in partenza per l’Italia. Notte a bordo. Arrivo all’aeroporto di destinazione previsto in giornata.
Pasti : -/-/-

 

 

Tariffe

Quota di partecipazione :

 

€ 2.590

Valida fino al 30NOV2018

 

6/+ persone

- I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour di gruppo.
- Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
- I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono cambiare senza preavviso.

La quota include:
- Volo di linea Lufthansa dai principali aeroporti italiani (classe economica), tasse aeroportuali escluse
- Archeologo Italiano
- Guida locale parlante italiano o inglese
- Cuoco e cucina da campo
- Tutti i trasferimenti in minibus a Khartoum e in 4x4 durante il tour, compreso autista, carburante e pedaggio
- Visite ed escursioni come da programma
- Ingressi durante le visite guidate
- Trattamento di Pensione completa, tranne il giorno 1 e 10
- Acqua minerale durante i trasferimenti
- 8 pernottamenti come menzionati nel programma
- Materiale da campo

La quota non include:
- Tasse aeroportuali voli internazionali, dai 340 euro (quota da riconfermare)
- Spese di ottenimento visto Sudan
- Permessi archeologici, fotografici e di viaggio
- Tasse di uscita Sudan”, 35 Sudan Pounds (13 Euro circa) da pagare in loco
- Sacco a pelo
- Pasti non indicati
- Mance
- Le mance fotografiche
- Bevande e l’acqua minerale per i pasti in ristorante
- Extra personali
- Quota gestione pratica, include assicurazione annullamento
- Tutto quanto non specificato alla voce “la quota include”

Supplementi:
- Supplemento volo (in base alla disponibilità aerea al momento della prenotazione), da comunicare
- Sistemazione in camera/tenda singola, 150 euro
- Visto, permessi turistici, fotografici e archeologici, registrazione passaporto: 270 euro a persona
- Camera in Day use a Khartoum, 80 euro a camera
 

Sistemazioni alberghiere

Cat.     Hotel previsti o similari         Località           Notti

4*        Hotel Plaza                               Khartoum          1
-*         Campo tendato                         Kawa                1
-*         Casa Nubiana                           Soleb                3
-*         Casa Nubiana                           Tombus             1
-*         Merowe Resort                         Karima              1
-*         Campo tendato                         Meroe               1
-*         Campo tendato                         Naqa                 1
 

Altro in questa categoria: Tour: Il regno dei Faraoni neri »

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.