Tour: Senegal, Gambia e la Casamanche

Tipologia : viaggio di gruppo del Senegal e Gambia con visita di Isola di Gorée, il Lago Rosa, Dune di Lompoul, Saint Louis, la città Santa di Touba, Cap Skirring e la Casamance, le spiagge della Petit Côte.
Durata : 12 gg / 11 notti
Partenza : da comunicare

Codice : SETG1202
Partenze individuali : non effettuate.
Partenze di gruppo : da comunicare.
Stagionalità : da ottobre a giugno quando è la stagione secca. Effettuabile anche durante il periodo estivo con clima caldo e precipitazioni frequenti.

 

 

 

Introduzione : Viaggio del Senegal e del Gambia alla scoperta delle località più interessanti del paese, viaggiando da nord a sud lungo la costa con la visita di splendidi paradisi naturali, cittadine coloniali, etnie e villaggi animisti, spiagge bianche e una lussureggiante vegetazione tropicale. Si parte da Dakar, moderna e leggendaria capitale del Senegal, per poi visitare la regione a Nord con il Lago Rosa e la cittadina coloniale di Saint-Louis. Il viaggio prosegue con la visita Touba, la città santa del Senegal. Continuando si raggiungere la regione della Bassa Casamance, conosciuta per le spiagge tropicali e la lussureggiante vegetazione. Si risale verso nord per visitare il Gambia e la città di Banjul, capitale dello stato più piccolo del Continente Africano. Attraversando il fiume Gambia in traghetto si raggiunge la regione del fiume Saloum, caratterizzata da villaggi con coloratissimi mercati, per poi visitare il Parco Nazionale del delta del Saloum, alla scoperta di una natura vergine, una fauna svariata in un incantevole paesaggio di mangrovie tra fiume e il cielo azzurro. Prima del ritorno a Dakar è prevista una notte negli hotel della rinomata località balneare di Somone.

I punti forti del viaggio
- L’antica casa degli schiavi dell’isola di Gorée, testimonianza di un orribile passato
- Il lago rosa, tappa finale del mitico rally Parigi-Dakar
- Il parco degli uccelli di Djoudj, paradiso del birdwatching
- La cittadina coloniale di Saint-Louis, da scoprire con un lento giro in calesse
- I paesaggi lussureggianti della Bassa Casamance
- Le spiagge orlate di palme di Cap Skirring e della Petite Cote
- I decadenti edifici coloniali di Ziguinchor e Carabane
- Escursione in piroga tra le mangrovie del Siné-Saloum

1° giorno, mercoledì 23 ottobre : Italia -  Volo – Dakar
Partenza dall’Italia con volo di linea per Dakar. Arrivo all'aeroporto Internazionale Blaise Diagne di Dakar previsto in serata, incontro con lo staff locale che provvederà al trasferimento al Lodge. Pernottamento in camera doppia con servizi.
Pasti : -/-/-

2° giorno, giovedì 24 ottobre : Dakar - Isola di Gorée - Lago Rosa
Dopo la colazione assistenza per il cambio degli Euro e l’eventuale acquisto di una scheda telefonica senegalese. Attraverseremo la caotica città, potendo così apprezzarne l’architettura ed alcune piazze e monumenti, come la stazione coloniale da dove parte ancora il famoso treno Dakar-Bamako, fino al molo dove prenderemo il traghetto per l’Isola di Goree, sito dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Qui, tra strette viuzze, graziose casette dai colori sgargianti, bouganville rampicanti e boutique artigianali, ammireremo la Maison del Esclaves, una casa coloniale del 1776 dove venivano rinchiusi gli schiavi prima di passare “la porta del non ritorno” e prendere la rotta delle Americhe, ed i bastioni da dove é possibile ammirare l’intera isola. Pranzo in un ristorante. Rientro sulla terraferma e partenza per il lago rosa (Retba). Installazione presso l’hotel, cena libera e pernottamento all’hotel in bungalow doppio con servizi.
Pasti : C/P/-

3° giorno, venerdì 25 ottobre : Lago Rosa – Lompoul - Saint-Louis
Dopo la colazione esplorazione del Lago Rosa, una laguna circondata da dune le cui acque assumono una curiosa colorazione rosata a causa dei sali minerali presenti, celebre per essere stata la tappa finale del rally Parigi- Dakar. Visita delle saline in piroga. Partenza in direzione di St Louis, pranzo lungo il tragitto al Gite Africaine, situato nel Deserto di Lompoul, dove potremo effettuare una passeggiata a piedi o in cammello sulle sue dune dorate. Proseguimento e sistemazione in hotel, tempo a disposizione per il relax in spiaggia o in piscina. Cena libera e pernottamento in camera doppia con servizi.
Pasti : C/P/-

4° giorno, sabato 26 ottobre : Saint-Louis – Djoudj - Saint-Louis
Di primo mattino, dopo la colazione, partenza in direzione nord per la visita del Parco degli uccelli di Djoudj, uno dei luoghi migliori al mondo per il birdwatching, dove effettueremo un’escursione in piroga che ci permetterà di ammirare una vastissima quantità di specie, come pellicani, cormorani e aquile pescatrici. Rientro a Saint-Louis e pranzo a base di thiéboudieune, il piatto nazionale, riso cotto nella salsa di pomodoro e servito con pesce fritto. Nel pomeriggio visita della città coloniale, patrimonio dell’umanità UNESCO, in calesse: la piazza Faidherbe, il palazzo del governatore (esterno), il quartiere dei pescatori di Guet N’Dar, il mercato ittico, brulicante di attività, e gli ateliers d’artigianato e d’arte, dove trovare splendide sculture e dipinti. Cena libera e pernottamento in hotel.
Pasti : C/P/-

5° giorno, domenica 27 ottobre : St Louis – Touba – Kaolack
Dopo la colazione partenza per Touba, città santa ed a statuto autonomo, governata dalla confraternita Mourid. Visita dell’impressionante moschea finemente decorata, caratteristica per i cinque minareti e i sei mausolei, tra cui quello di Cheick Amadou Bamba, fondatore della setta. Proseguimento per Kaolack, con possibilità di visita di alcuni accampamenti di allevatori Peulh lungo il tragitto. Pranzo in un ristorante. All’arrivo visita del variopinto mercato ortofrutticolo di Kaolack. Sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento in camera doppia con servizi.
Pasti : C/P/-

6° giorno, lunedì 28 ottobre : Kaolack – Gambia – Ziguinchor
Dopo la colazione partenza per la Casamance. Attraversamento del Gambia, pranzo lungo il tragitto. Arrivo a Ziguinchor e sistemazione in hotel. Visita dell’antica città coloniale che si estende lungo le rive del fiume Casamance, con le sue case basse a arcate, i colonnati e le stradine punteggiate di colorate bouganvilles. Cena libera e pernottamento in hotel in camera doppia con servizi privati.
Pasti : C/P/-

7° giorno, martedì 29 ottobre : Ziguinchor – Carabane - Cap Skirring
Dopo la colazione visita del frenetico mercato del pesce di Ziguinchor, dove vengono vendute specialità sia di mare che di fiume. A seguire partenza per Elinkine dove, con una piroga a motore, ci dirigeremo sull’Isola di Carabane, antico avamposto coloniale portoghese e successivamente francese, di cui sono conservate le vestigia come il cimitero e la chiesa. Visita dell’isola, importante centro per lo scambio dei prodotti locali e per il transito dei passeggeri verso i differenti bracci del delta del fiume Casamance. Pranzo in un ristorante. Nel pomeriggio rientro sulla terraferma e proseguimento a Oussouye, dove andremo alla scoperta dei villaggi tradizionali. Ammireremo scene di vita quotidiana come la preparazione del vino di palma, il lavoro nei campi, la riparazione di un tetto di paglia di una casa ad impluvium, la trasformazione degli anacardi. Incontro con il re di Bobedioum nella foresta sacra (se disponibile). Proseguimento a Cap Skirring, sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento in camera doppia con servizi.
Pasti : C/P/-

8° giorno, mercoledì 30 ottobre : Cap Skirring – Ziguinchor
Colazione e giornata libera da spendere sulla magnifica spiaggia di Cap Skirring. Pranzo libero. In serata trasferimento a Ziguinchor, sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento in camera doppia con servizi.
Pasti : C/P/-

9° giorno, giovedì 31 ottobre : Ziguinchor – Banjul – Toubacouta
Dopo la colazione partenza per Toubacouta, nel cuore del Sine’-Saloum. Attraversamento della frontiera con il Gambia e city tour della capitale Banjul, compreso il suo animato mercato. Pranzo libero. Attraversamento del fiume su chiatta, passaggio della frontiera e proseguimento a Toubacouta, dove effettueremo un’escursione in barca per ammirare l’habitat della mangrovia, occasione per osservare numerose specie di uccelli come cormorani e martin pescatori. Con un po’ di fortuna sarà possibile avvistare anche i rari delfini e lamantini che popolano quest’area o incontrare le donne che raccolgono le ostriche. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento in camera doppia con servizi.
Pasti : C/P/-

10° giorno, venerdì 01 novembre : Toubacouta - Joal Fadiout – Somone
Dopo la colazione partenza per Joal e visita di Fadiout, un’isola formata interamente da gusci di conchiglie, dove ammireremo la Cattedrale, una splendida vista sui granai su palafitte ed il coloratissimo cimitero misto musulmano e cristiano, grande esempio di tolleranza religiosa. Pranzo in un ristorante. Nel pomeriggio proseguimento a La Somone, un villaggio tra la laguna ed il mare, che si adagia su una delle spiagge più belle della Petite Cote. Sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento in camera doppia con servizi.
Pasti : C/P/-

11° giorno, sabato 02 novembre : Somone/Dakar (aeroporto)
Dopo la colazione mattinata libera per il relax in spiaggia o in piscina. Possibilità di escursione alla Riserva di Bandia, per un safari fotografico alla ricerca di giraffe, rinoceronti e bufali e per ammirare l’enorme baobab sacro (con supplemento). Pranzo all’hotel o in ristorante. Camere in day use su richiesta ( con supplemento). Cena libera e trasferimento in aeroporto.
Pasti : C/P/-

12° giorno, domenica 03 novembre : Dakar -  Volo – Italia
Imbarco sul volo di linea in partenza per l’Italia. Arrivo all’aeroporto di destinazione previsto in giornata.
Pasti : -/-/-



Tariffe

Quota di partecipazione :

 

 

€ 1.490

Valida fino al 30NOV2019

 

 

4/+ persone

- I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour di gruppo.
- Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
- I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono cambiare senza preavviso.

La quota include:
- Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
- Pernottamenti in hotel e lodges con sistemazione in camera doppia
- Trattamento di mezza pensione come da programma
- Tutti i trasferimenti come da programma con Toyota Hiace 16 posti o similare
- Autista, benzina e pedaggi
- Guida locale parlante italiano
- Ingressi ai siti indicati nel programma
- Visite ed escursioni come da programma
- Camera in day use a Somone, 1 ogni 4 partecipanti

La quota non include:
- Volo internazionale, verrà cercata la miglior soluzione al momento della richiesta
- Visto Senegal gratuito, si ottiene in arrivo all’aeroporto di Dakar
- Mance
- Bevande
- Extra personali
- Quota gestione pratica (include assicurazione medico bagaglio annullamento)
- Tutto quanto non specificato alla voce “la quota include”

Supplementi:
- Eventuale supplemento dovuto alla reale disponibilità del volo di linea, da comunicare
- Sistemazione in camera singola, 190 euro
- Supplemento estensione mare, su richiesta
- Safari a Bandia, minimo 2 persone, su richiesta
 

Sistemazioni alberghiere

Cat.   Hotel previsti o similari         Località           Notti

3*      Lodge des Almadies                  Dakar               1
3*      Hotel Chez Salim                      Lago Rosa         1
3*      Hotel Mermoz                           Saint Louis        2
3*      Hotel le Relais                           Kaolack             1
3*      Hotel Kadiandoumagne              Ziguinchor         2
3*      Hotel Maya                               Cap Skirring       1
3*      Hotel Keur Saloum                    Toubacouta        1
3*      Hotel Africa Queen                    Somone             1
 

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.