Tour: Festima 2018, Maschere in Festa

Tipologia : viaggio di gruppo del Burkina Faso con accompagnatore italiano con partecipazione alla Festima 2018, il festival delle Maschere di Dédougou.
Durata
: 11 giorni / 9 notti
Partenza : 22 febbraio 18

Codice : BKTG1101
Partenze individuali : su richiesta.
Partenze di gruppo : 22 febbraio 2018.
Periodo indicato : tutto l’anno tranne i mesi di maggio e giugno, sconsigliati per il gran caldo. La stagione delle piogge và da maggio a settembre.

 

 

 

 

Introduzione : Un ottimo pretesto per venire in Burkina Faso è sicuramente il Festima, il variopinto Festival delle Maschere e dell’Arte che si celebra ogni due anni a Dédougou, un concentrato di culture, arti e tradizioni, di cui le maschere sono forse l’espressione più rappresentativa in Africa. Nato per volere dell’ASMA, un’associazione che dal 1995 lotta per la salvaguardia delle maschere, classificate come bene materiale e immateriale del patrimonio culturale, l’evento contribuisce da svariati anni alla promozione e valorizzazione di questa tradizione antichissima, messa in pericolo dai cambiamenti sociali imposti dai ‘tempi moderni’. Durante il Festima si possono ammirare un’infinita varietà di maschere, da quelle lignee o di tessuto a quelle fatte di elementi naturali, quali foglie, paglia e piume. Ogni maschera ha un ruolo ben preciso e un significato molto importante all’interno delle società tribali africane, indossate nei riti di passaggio propiziatori, di cui la danza è l’espressione principale. Si spazia dalle maschere utilizzate come augurio per un buon raccolto, per una buona stagione delle piogge e in generale per la fertilità, a quelle il cui compito è di accattivarsi i favori degli antenati, ponendosi quindi come intermediario tra gli uomini e il regno degli spiriti. Tra gli esempi più suggestivi si possono citare le coloratissime maschere Dogon provenienti dal Mali, oppure quelle lignee a forma di sole e farfalla tipiche dell’etnia Bobo Bwa o ancora i misteriosi Zangbeto, i guardiani della notte del Togo e del Benin, che non sono vere e proprie maschere indossate da uomini, ma dei costumi tessuti di raffia colorata, che la religione vudù vuole nascondano al suo interno degli spiriti addetti a vigilare durante la notte per la sicurezza della piccole comunità e a punire con terribili malefici tutti coloro, non iniziati, si aggirino per le strade di notte. Ma forse lo spettacolo più interessante e vero di tutta la kermesse, comincia fuori dall’arena allestita appositamente per le performance ufficiali, quando le maschere cominciano a vagare per le vie della città, facendo divertire o anche terrorizzando sia gli adulti che i bambini.

I punti forti del viaggio:
L’esplorazione dei villaggi Gourounsi, caratteristici per le abitazioni splendidamente decorate
Safari al parco di Nazinga, seguendo le orme degli elefanti
Il Pays Lobi, roccaforte dell’animismo e delle tradizioni ancestrali
Le impressionanti cascate di Karfiguela, un’oasi di pace ideale per un bagno rigenerante
Il lago di Tengrela dove é possibile avvistare gli ippopotami e numerosi uccelli endemici
I picchi di Sindou, bizarre formazioni frutto dell’erosione, e il villaggio troglodita di Niansogoni
Bobo-Dioulasso, can la sua antica moschea di fango e una vibrante scena musicale
Le travolgenti danze delle maschere al Festima 2018

1° giorno, giovedì 22 febbraio 2018 : Italia – Volo – Ouagadougou
Partenza dall’Italia con volo di linea. All’arrivo all’aeroporto internazionale di Ouagadougou, dopo il disbrigo delle formalità doganali, incontro con il nostro assistente e trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento.
Pasti : -/-/-

2° giorno, venerdì 23 febbraio : Ouagadougou – Tiebelé - Nazinga (260 km, 3h30)
Dopo la colazione assistenza per il cambio degli Euro e l’eventuale acquisto di una scheda telefonica burkinabé. Partenza verso sud per raggiungere il Pays Gourounsi, con visita lungo il tragitto della moschea di fango di Nagnimi, che si dice sia la più antica del paese. Pranzo in un campement e visita di Tiebelè, villaggio dalle case tradizionali simili a fortezze, decorate con motivi geometrici rossi, neri e bianchi realizzati dalle donne del villaggio. Il principe ed i suoi consiglieri ci accompagneranno alla scoperta della corte reale e ci introdurranno alle tradizioni del popolo Gourounsi. Proseguimento per il parco di Nazinga e sistemazione al campement. Cena libera e pernottamento in bungalow con servizi.
Pasti : C/P/-

3° giorno, sabato 24 febbraio : Nazinga - Leo (100 km, 2h00)
Di primo mattino, dopo la colazione, safari fotografico alla ricerca di antilopi, facoceri, scimmie ed elefanti. Sosta al campement per ammirare gli elefanti all’abbeverata e per il pranzo. Nel pomeriggio secondo safari nella savana e, una volta usciti dal parco, proseguimento a Leo. Sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento in camera doppia con servizi.
Pasti : C/P/-

4° giorno. domenica 25 febbraio : Leo – Gaoua - Pays Lobi - Gaoua (250 km, 4h00)
Dopo la colazione partenza per Gaoua e giornata interamente dedicata alla scoperta del Pays Lobi, etnia di guerrieri animisti, oggi riconvertiti alla caccia ed all’agricoltura. Visita del Museo etnografico, passaggio obbligato per un’iniziazione alla cultura di questo popolo. A seguire ci avventureremo nella savana costellata di case-fortezza d’argilla chiamate soukhala, dove ogni famiglia vive all’interno del proprio campo. Sistemazione in hotel, pranzo in un maquis. Nel pomeriggio visiteremo la casa dei feticci a Kampti e i villaggi specializzati nella produzione di artigianato. Cena libera e pernottamento all’hotel in camera doppia con servizi.
Pasti : C/P/-

5° giorno, lunedì 26 febbraio : Gaoua - Banfora (225 km, 4h30)
Dopo la colazione visita di Obire, dove potremo incontrare il re dei Gan, e delle rovine del forte di Loropeni, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Partenza per Banfora, pranzo con lunch box (sandwich e frutta). Nel pomeriggio visita delle cascate di Karfiguela, dove sarà possibile tuffarsi nelle acque cristalline e rigeneranti del fiume. Sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento in camera doppia con servizi.
Pasti : C/P/-

6° giorno, martedì 27 febbraio : Banfora – Sindou - Banfora (210 km, 4h00)
Di primo mattino, dopo la colazione, escursione in piroga sul lago Tengrela dove sarà possibile ammirare le ninfee, numerosi uccelli e gli ippopotami. A seguire partenza verso la frontiera con la Costa d’Avorio, visita dei picchi di Sindou, bizzarre formazioni rocciose frutto dell’erosione, e del villaggio senoufo di Niansogoni, caratteristico per le case troglodite costruite sui fianchi della falesia. Pranzo con lunch box (sandwich e frutta). Rientro nel pomeriggio in hotel a Banfora, cena libera e pernottamento in camera doppia con servizi.
Pasti : C/P/-

7° giorno, mercoledì 28 febbraio : Banfora - Bobo-Dioulasso (130 km, 2h30)
Dopo la colazione partenza alla scoperta del villaggio tradizionale di etnia Bobo di Koumi, caratteristico per l’architettura delle case di fango a due piani. Incontro con gli abitanti per apprendere i loro costumi, la loro cultura, le loro tradizioni e l’organizzazione della loro società. Proseguimento per Bobo Dioulasso, sistemazione in hotel, pranzo in un ristorante. A seguire visita di Bobo-Dioulasso: i vecchi quartieri di Kibidwe, animato dalle attività dei fabbri, dei vasai e dei tessitori, e di Sya, dove è possibile vedere i feticci degli antenati, l’antica moschea in banco datante 1893, il Grand Marché, l’Associazione femminile Gafreh, che propone interessanti prodotti artigianali a sostegno delle sue attività realizzati con il riciclo della plastica. Cena libera in un ristorante con possibilità di performance di musica dal vivo, dove potremo apprezzare i ritmi del balafon e dei djembé. Pernottamento all’hotel in camera doppia con servizi.
Pasti : C/P/C

8° giorno, giovedì 1 marzo : Bobo Dioulasso - Dedougou (230 km, 3h30)
Dopo la colazione fine delle visite su Bobo-Dioulasso e partenza per Dédougou, sistemazione in hotel, pranzo. Nel pomeriggio assisteremo alle performance delle maschere partecipanti alla tredicesima edizione del Festival internazionale delle Maschere e delle arti di Dédougou (Festima 2018). Verremo travolti dai ritmi e dalle danze delle maschere di foglie, di fibre, di tessuto, di piume, di paglia e di pelle, provenienti da tutti paesi dell’Africa dell’Ovest. Cena libera. In serata potremo assistere alle esibizioni delle maschere notturne, assolutamente affascinanti. Pernottamento in camera doppia con servizi privati.
Pasti : C/P/-

9° giorno, venerdì 2 marzo : Dédougou, Festima 2018, il Festival delle Maschere
Giornata dedicata alla partecipazione alle manifestazioni del Festima 2018. Il Festima è il grandioso festival delle maschere che vede la partecipazione di circa 40 villaggi, ognuno di essi rappresentato dal proprio gruppo di maschere: le famose maschere “piatte” in legno che rappresentano lo spirito del “bush”. Per giorni le maschere danzano circondate da centinaia di persone venute ad ammirarne le forme e i passi di danza. Presto il Festival si trasforma in un momento di grande socializzazione, grazie anche al “mercato della comunità” sempre presente in questa occasione. Le notti vengono trascorse assistendo a pièce teatrali: i “griots” ossia i cantastorie convenuti che si esibiscono e competono tra loro per dimostrare il miglior talento. Colazione e pranzo in albergo, cena libera. Pernottamento in hotel.
Pasti : C/P/-

10° giorno, sabato 3 marzo : Dédougou – Sabou - Ouagadougou (280 km, 4h00)
Dopo la colazione partenza per Ouagadougou, con visita lungo il tragitto di alcuni villaggi tradizionali Marka dai granai rettangolari con fantasiose decorazioni. Proseguimento a Sabou, celebre per il lago dei caimani sacri e gli ateliers del bronzo. Pranzo in ristorante. Arrivati a Ouagadougou visita del mercato artigianale e city tour (a seconda dell’orario del volo di rientro). Camere in day use su richiesta. Cena libera e trasferimento all’aeroporto.
Pasti : C/P/-

11° giorno, domenica 4 marzo : Ouagadougou - Italia
Partenza con volo di linea alle prime ore del mattino. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.
Pasti : -/-/-



Tariffe

Quota di partecipazione :

 

€ 1.790

Valida fino al 31MAR2018

 

4/+ persone

- I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour di gruppo.
- Si applicano le condizioni del contratto di viaggio che si trovano sul sito www.nbts.it.
- I prezzi di tasse e imposte non dipendono dalla nostra volontà e possono cambiare senza preavviso.

La quota include:
- Volo di linea Royal Air Maroc/Air France in classe economica, tasse aeroportuali escluse
- Trasferimenti da e per gli aeroporti
- Sistemazione negli hotel indicati, in camera doppia
- Trasferimenti in veicoli 4x4 (tipo Toyota Prado o Land Cruiser da 7 posti) con massimo 4 persone/auto
- Guide locali parlanti francese ove necessario
- Accompagnatore parlante italiano
- Pasti come da programma (C/P/C = Colazione/Pranzo/Cena)
- Visite ed escursioni come da programma

La quota non include:
- Tasse aeroportuali, circa 330 euro (quota da confermare in fase di prenotazione)
- Spese di ottenimento visto Burkina Faso, 100 euro
- Gli ingressi al Festima 2018, da comunicare
- Acqua e bevande
- Pasti non indicati nel programma
- Eventuali permessi per foto e video
- Mance
- Quota gestione pratica (include assicurazione medico bagaglio annullamento)
- Quanto non indicato alla voce "la quota include"

Supplementi:
- Eventuale supplemento dovuto alla reale disponibilità del volo di linea, da comunicare
- Supplemento camera singola, 215 euro


Sistemazioni alberghiere

Cat.     Hotel previsti o similari        Località                      Notti

4*        Hotel Auberge du Grand Calao   Ouagadougou              1
-*         Campment de l’Elephant           Nazinga                      1
-*         Hotel Sissilis                            Leo                            1
-*         Hotel Hala                               Gaoua                        1
3*        Hotel Cascade Palace                Banfora                       2
3*        Hotel les Deux Palmiers             Bobo Diuolasso            1
-*         Hotel Diarra                             Dedougou                   2

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Nbts.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.